Sei in Ciclismo

Un italiano sprinta a Gerusalemme

Alberto Crovini, milanese, ha partecipato alla Gran Fondo: "Una splendida esperienza" ha raccontato.

14 maggio 2019, 19:51

Un italiano sprinta a Gerusalemme
Una Gran Fondo è sempre una sfida. Ma se la vivi a Gerusalemme diventa qualcosa di differente. Tra i partecipanti alla competizione che è andata in scena sulle strade della città israeliana c’erano molti stranieri. Tra questi il milanese Alberto Crovini. "E’ stata un’esperienza molto positiva, l’organizzazione è stata perfetta - racconta -. Per la prima volta mi sono cimentato su quei percorsi e ne sono rimasto molto soddisfatto. Un tracciato piuttosto duro, soprattutto per me che non sono propriamente uno scalatore. Ho sofferto, come è giusto che fosse, ma arrivare al traguardo è stata una grande soddisfazione".

Crovini ha approfittato della trasferta per unire all’agonismo il turismo. "Faccio sempre così, perché credo sia il connubio migliore: Gerusalemme ha grande fascino e l’ho visitata. Mi è piaciuta molto. Poi, per riposarmi, ho passato qualche ora in spiaggia a Tel Aviv e ho così avuto modo di conoscere una nuova realtà".

Un italiano sprinta a Gerusalemme

© RIPRODUZIONE RISERVATA