Sei in Ciclismo

Nibali-Roglic, scocca il chiarimento

Il messinese torna sulle dichiarazioni sullo sloveno rese al termine della tappa di Ceresole.

25 maggio 2019, 19:38

Nibali-Roglic, scocca il chiarimento
Anche a Courmayeur, come successo a Ceresole, Vincenzo Nibali ha tagliato il traguardo insieme a Primoz Roglic. I due grandi favoriti per la vittoria finale del Giro 2019 si marcano a uomo nelle tappe di montagna, ma al termine della frazione di venerdì il siciliano non aveva fatto mancare qualche frecciata verso lo sloveno, accusandolo di una condotta di gara troppo attendista.

Ora, il chiarimento: “Dovete capirmi sulle mie dichiarazioni di ieri, io sono siciliano - ha detto Nibali - Come dice Montalbano, quando girano i 'cabasisi'... Oggi ha collaborato anche Roglic e ci siamo dati delle belle mazzate sui denti. Abbiamo cercato di fare una bella azione sulla salita più dura di giornata, il Colle San Carlo. Roglic è molto solido. Difficile dire se volesse perdere la maglia rosa apposta, oggi a differenza dei giorni passati ha collaborato. Abbiamo passato questo trittico, ma anche domani sarà una giornata dura”.
 

Nibali-Roglic, scocca il chiarimento