Sei in Calcio

calcio

Lega A: Paolo Dal Pino nuovo presidente

08 gennaio 2020, 16:52

Lega A: Paolo Dal Pino nuovo presidente

Paolo Dal Pino è il nuovo presidente della Lega Serie A. E’ stato eletto dall’assemblea dei venti club con 12 voti, uno in più della maggioranza semplice richiesta dopo due assemblee elettive andate a vuoto. Dal Pino aveva già sfiorato la nomina nella seconda assemblea elettiva, lo scorso 16 dicembre, raccogliendo nei tre scrutini 13 e 12 voti, fra cui quelli di Roma, Lazio, Milan e Genoa. Con l’abbassamento del quorum questa volta 12 sono bastati per essere eletto. Una scheda è stata lasciata bianca e altri 7 voti sono andati a Gaetano Miccichè, che si era dimesso dalla presidenza della Lega il 19 novembre dopo l’inchiesta della Procura federale sulla sua elezione, e che è stato candidato poco prima del voto dal presidente del Torino Urbano Cairo. 

Manager esperto in editoria e telecomunicazioni, Paolo Dal Pino si prepara a una nuova sfida professionale nel mondo del calcio. Milanese, 57 anni, sposato, padre di due figli maschi, diventa presidente della Lega Serie A dopo una carriera trentennale avviata subito dopo la laurea in Economia all’Università di Pavia. Nel 1986 entra in Fininvest e poi lavora in Mondadori dall’87 al '90. Dall’anno successivo inizia una la lunga collaborazione, che dura circa dieci anni, con il Gruppo Espresso: fino al 1995 è cfo di Repubblica Spa e in seguito General Manager e membro del board del Gruppo Espresso, per cui fonda il portale Kataweb. Nel suo curriculum anche il ruolo Executive Committee di Ansa. Dal 2001 passa in Telecom-Seat Pagine Gialle, dove si approccia al mercato sudamericano, diventando Presidente di Telecom Italia Latin America - Tim Brasil. In seguito per un anno è Ceo di Wind Telecomunicazioni. Dopo l’esperienza in Telecom, dal 2011 Dal Pino torna a lavorare con Marco Tronchetti Provera in Pirelli gestendo l’azienda nel mercato brasiliano, tanto da diventare presidente di Pirelli Brasile. Il legame con il paese carioca è tale che nel 2010 gli viene conferita la cittadinanza onoraria di Rio de Janeiro. Attualmente è ceo di Telit, azienda di tecnologia wireless, siede nel board del gruppo svedese Airplus Tv, in quello di Banijay Holding, società di produzione e distribuzione di contenuti per la tv e le piattaforme multimediali, e in quello di SACE Spa, agenzia italiana di esportazione crediti. Rientrato solo nelle scorse ore a Roma dal Brasile, ha quindici giorni per accettare la carica di presidente della Lega Serie A dopo le elezioni di oggi. La sua carica durerà fino alla fine del quadriennio olimpico, nel 2021.