Sei in Calcio

coronavirus

Dybala positivo "Ma sto bene"

21 marzo 2020, 19:11

Dybala positivo

"Qua non c'è squadra di calcio, squadre politiche o diversità di giornali, qua siamo tutti un’unica squadra e penso che tutti dobbiamo lottare insieme". Così Paulo Dybala, rivolgendosi ai quasi 37 milioni di followers su Instagram, invita all’unità in questo momento difficile in cui tutti siamo chiusi in casa per evitare il propagarsi del contagio da pandemia Covid-19. "Dobbiamo fare tutto quello che ci dicono, sono un pò ripetitivo, ma penso che il consiglio che vi posso dare è quello che sto facendo io e che sicuramente dovremo fare tutti: restare a casa. E’ il messaggio che si sta mandando tantissimo via social, è la cosa più importante" conclude l'attaccante argentino della Juventus. 
Un terzo giocatore della Juventus positivo al coronavirus. Dopo Daniele Rugani e Blaise Matuidi ecco Paulo Dybala. L’attaccante argentino "è stato sottoposto ad esami medici che hanno rivelato la sua positività al Coronavirus-Covid-19 - si legge in una nota della società bianconera - Il calciatore, da mercoledì 11 marzo, in isolamento volontario domiciliare, continuerà ad essere monitorato e a seguire lo stesso regime. Sta bene ed è asintomatico". Lo stesso Dybala ha voluto rassicurare tutti sulle sue condizioni via social: "Volevo informarvi che abbiamo appena ricevuto i risultati del test Covid-19 e sia io che Oriana (Sabatini, la fidanzata, ndr) siamo risultati positivi. Fortunatamente siamo in perfette condizioni. Grazie per i vostri messaggi. Un saluto a tutti!".