Sei in Calcio

CORONAVIRUS

Infantino: 'Non metteremo le vite in pericolo per una partita'

'Da irresponsabili riavviare attività se situazione non sicura' 

10 aprile 2020, 18:20

Infantino: 'Non metteremo le vite in pericolo per una  partita'

«Non si può mettere in pericolo la vita umana per una partita, una competizione o un campionato. Tutti dovrebbero tenerlo a mente. Quindi sarebbe da irresponsabili riavviare l’attività se la situazione non è sicura al 100%. Se bisognerà aspettare ancora un pò, dobbiamo farlo. E’ meglio aspettare un pò di più che correre dei rischi». 
Così il presidente della Fifa, Gianni Infantino, in una nota diffusa dall’ente calcistico mondiale. «Sono convinto - aggiunge Infantino rivolgendosi a tutte le federazioni affiliate - che il calcio avrà un ruolo chiave per far tornare la gente insieme quando sarà di nuovo sicuro giocare ed essere in gruppo con gli amici. Prepariamoci per quel momento, insieme vinceremo».