Sei in Calcio

Nations League

Pareggio tra Italia e Olanda a Bergamo (1-1)

Gli azzurri cedono il primo posto del girone alla Polonia. Mancini: "Vinciamo le prossime due partite e ci qualifichiamo"

14 ottobre 2020, 22:33

Pareggio tra Italia e Olanda a Bergamo (1-1)

L'Italia pareggia 1-1 contro l’Olanda e perde la testa del gruppo 1 di Nations League, in virtù della vittoria per 3-0 della Polonia sulla Bosnia. Al Gewiss Stadium, di fronte agli operatori sanitari e ai sindaci della provincia di Bergamo, un gol di van de Beek permette alla selezione di de Boer di rispondere all’iniziale vantaggio di Pellegrini e di mantenere il distacco di una sola lunghezza rispetto agli azzurri in classifica. Rispetto alla partita contro Lewandowski e compagni, il Ct Mancini cambia un solo interprete del tridente d’attacco: fuori Belotti, dentro Immobile. Ma la rete dell’1-0 nasce sui piedi di due giocatori già titolari a Danzica: al 16' Barella inventa un assist perfetto dalla destra per Pellegrini che taglia nel corridoio centrale tra de Vrij e Hateboer e firma l’1-0 col mancino. Ma l’Olanda non subisce il contraccolpo del gol. Anzi, si tuffa subito in avanti e prende in mano il pallino del gioco con un imperioso Frenkie de Jong fino al gol del pareggio che arriva puntuale al 26'. il centrocampista del Barcellona apre per Blind e da una combinazione in area tra il centrocampista e Depay nasce la conclusione a botta sicura di van de Beek che dal dischetto del rigore scarica in rete per l’1-1. Nessuna rete, invece, nel secondo tempoe l'Italia deve accontentarsi di un pareggio che lascia l’amaro in bocca.

Mancini resta ottimista

«L'Olanda è una squadra forte, sapevamo che sarebbe stata una partita dura. Gli avversari possono metterti in difficoltà, a noi non capitava da tempo. Va bene così, comunque le occasioni migliori le abbiamo avute noi. E' stata una partita tosta, dura, maschia, un’ottima partita. La sfida contro la Polonia non ci metterà pressione: vinceremo le prossime due e ci qualificheremo. Dispiace non aver vinto per questa città che ci ha ospitati». Così Roberto Mancini ha commentato, ai microfoni della Rai, il pareggio.

Le prossime tappe

Dopo la gara di questa sera contro l’Olanda a Bergamo, la Nazionale di Roberto Mancini tornerà in campo mercoledì 11 novembre al Franchi di Firenze per affrontare l’Estonia in amichevole. Domenica 15 novembre, invece, riprenderà il cammino in Nations League con il match contro la Polonia valido per la quinta giornata e in programma allo stadio Città del Tricolore di Reggio Emilia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA