Sei in Calcio

EUROPA LEAGUE

La Roma elimina l'Ajax: è in semifinale

Unica italiana rimasta nelle Coppe: affronterà il Manchester United

15 aprile 2021, 23:00

La Roma elimina l'Ajax: è in semifinale

La Roma è qualificata alla semifinale di Europa League. Nel ritorno dei quarti ha pareggiato 1-1 con l’Ajax dopo aver vinto 2-1 all’andata.

La Roma lotta, soffre e la spunta nel doppio confronto con l’Ajax. I giallorossi volano in semifinale di Europa League dove affronteranno il Manchester United (vincitore sul Granada): al sigillo di Brobbey risponde Dzeko su una grande cavalcata di Calafiori. All’Olimpico la squadra di Fonseca gestisce il vantaggio accumulato in Olanda ed elimina i terribili ragazzini di Ten Hag. Nonostante il 2-1 dell’andata, la Roma non rinuncia affatto ad attaccare ed è la più pericolosa nel primo quarto d’ora di gioco. Al 5' c'è la chance per i padroni di casa di punire in contropiede, ma Pellegrini, a tu per tu con Stekelenburg, calcia debolmente tra le braccia del portiere. Poco dopo, al minuto 8, la rete si gonfia ma il direttore di gara attenua immediatamente gli entusiasmi: Veretout concretizza un geniale passaggio di Dzeko, ma la posizione di partenza del francese è di poco irregolare. Al 10' Tagliafico anticipa Diawara, ma incorna alto di testa, mentre al 13' Pau Lopez regala il pallone ad Antony che però non ne approfitta in area di rigore. 

L'Ajax prende fiducia e gioca l’ultima mezz'ora del primo tempo quasi sempre nella metà campo giallorossa. Pur arrivando con facilità in zona tiro, non ci sono occasioni clamorose da segnalare per gli olandesi, che al 37' chiedono un penalty per un intervento di Calafiori su Tadic: non c'è niente per l’arbitro Taylor. Nella ripresa ten Hag si gioca la carta Brobbey che dopo pochi minuti si dimostra vincente: al 49' infatti l’attaccante classe 2002 viene pescato da Schuurs e supera Pau Lopez con un tocco sotto, accorciando le distanze. Il Var salva la Roma al 56', quando Tadic mette in porta il momentaneo 0-2: il fischietto inglese infatti annulla tutto andando al monitor, ravvisando un fallo precedente su Mkhitaryan. La squadra di Fonseca soffre maledettamente e si innervosisce. Tuttavia l’Ajax si espone a contropiedi e alla prima chance Dzeko punisce: splendida azione di Calafiori, pallone al centro per il bosniaco, il quale deve solo appoggiare in rete al 72' per l’1-1. Gli olandesi accusano la doccia fredda e non riescono più ad attaccare con la stessa lucidità di prima. La Roma gestisce i minuti conclusivi e stacca il pass per la semifinale.