Sei in Calciomercato

Perin, noie alla spalla: approdo al Benfica rinviato

Il portiere finirà il recupero alla Juventus, poi si trasferirà a Lisbona.

18 luglio 2019, 22:20

Perin, noie alla spalla: approdo al Benfica rinviato
Mattia Perin rimanda il suo approdo al Benfica. Il portiere della Nazionale è stato infatti fermato da un inghippo durante le visite mediche cui si è sottoposto a Lisbona: noie alla spalle destra, quella cui si era operato ad aprile.

Benfica e Juventus hanno quindi trovato un accordo secondo cui il giocatore terminerà il processo di recupero nelle strutture bianconere e, al termine di questo periodo (che dovrebbe durare circa quattro mesi), potrà trasferirsi in Portogallo.

Questa la decisione, formalizzata dal Benfica tramite un comunicato: "Il Benfica informa che in seguito agli esami medici effettuati oggi si è giunti alla conclusione che il portiere Mattia Perin ha bisogno di un processo di recupero più lungo di quanto inizialmente previsto, stimato intorno ai 4 mesi. In questo senso c'è stato un accordo tra i club e i rappresentanti del giocatore, affinché il recupero di Mattia Perin si svolga alla Juventus e, dopo quella fase, il trasferimento del giocatore si concretizzi, come concordato da tutte le parti".

Perin, noie alla spalla: approdo al Benfica rinviato