Sei in Calciomercato

Taison si sfoga: "Avete cancellato il mio sogno"

L'esterno offensivo dello Shakhtar Donetsk non prende bene il mancato arrivo in Italia e si sfoga sui social.

03 settembre 2019, 11:05

Taison si sfoga:
"Grazie per aver messo fine ai miei sogni. Un’altra volta il sogno è stato cancellato". Non le ha mandate a dire Taison Barcellos Freda, semplicemente noto come Taison, dopo il mancato trasferimento in Italia nell'ultimo giorno di calciomercato: l'esterno offensivo dello Shakhtar Donetsk si è sfogato così Instagram, poche ore dopo la chiusura della finestra estiva di mercato.

Il brasiliano, 32 anni il prossimo gennaio, era stato accostato alla Roma del suo ex allenatore Paulo Fonseca e, ancor più concretamente, al Milan, ma lo Shakhtar non ha voluto abbassare le pretese economiche (30 milioni di euro), ed entrambi i club si sono tirati indietro, impedendo così a Taison di approdare in Serie A.

Taison si sfoga: