Sei in Calciomercato

Politano-Fiorentina: ecco perché l'affare è saltato

A svelarlo è stato il procuratore dell'attaccante, rimasto all'Inter.

11 settembre 2019, 20:17

Politano-Fiorentina: ecco perché l'affare è saltato
La Fiorentina ha provato davvero sul serio ad accaparrarsi Matteo Politano, uno dei giocatori su cui Pradè aveva puntato per puntellare la rosa a disposizione di Vincenzo Montella. Poi l'operazione non è andata in porto e a diversi giorni dalla chiusura della finestra estiva del calciomercato sono arrivate anche le spiegazioni del caso.

A fornirle è stato Davide Lippi, agente del giocatore che ha concesso un'intervista a 'Lady Radio' sull'argomento. "L'offerta della Fiorentina per il giocatore era importante - ha dichiarato -. Il club era seriamente intenzionato a portare il ragazzo a Firenze, ma a fermare tutto è stata l'Inter che non era disponibile a venderlo. Ma Pradè, Commisso e Barone avevano fatto offerte importanti".

Il procuratore ha anche aggiunto che non è detto che la faccenda sia chiusa qui: "Ogni mercato ha la sua storia, ora vedremo a gennaio cosa succederà. Il mio augurio a Matteo è quello di fare un buon inizio di stagione con i nerazzurri".

Politano-Fiorentina: ecco perché l'affare è saltato