Sei in Calciomercato

Carli su Simeone: "La Fiorentina aveva chiuso con un'altra squadra"

Il ds del Cagliari ha svelato un retroscena sull'acquisto dell'attaccante.

19 novembre 2019, 12:24

Carli su Simeone:
In un'intervista al Corriere della Sera il direttore sportivo del Cagliari Carli ha parlato dell'acquisto di Simeone: "Quella è stata una bella volata. Volevamo lui o Defrel con Pavoletti in organico. Poi Leonardo s'è fatto male e siamo andati dritti sul Cholito. La Samp era davanti, ma devo dire che Maran è stato convincente. E la Fiorentina spettacolare".

"Avevano chiuso con Ferrero, tuttavia lasciarono a Giovanni l'ultima parola. Ma a queste condizioni, atipiche: se il Cagliari l'avesse spuntata, non avrebbe dovuto scucire un euro di più. Credimi, non capita tutti i giorni. Joe Barone e Pradè sono stati straordinari e in quel momento ho capito che la nuova proprietà della Fiorentina ha gli uomini giusti per un progetto trasparente e vincente".

"Prima di chiudere con noi, Barone mi chiamò in disparte abbracciandomi, sbiancai: 'Ci spiace per il Cagliari, ma ormai Simeone andrà alla Samp'. Era una trappola, lui sa che mi deve uno scherzo, glielo restituisco presto" ha concluso Carli.

Carli su Simeone: