Sei in Formula 1

FORMULA 1

Gp di Russia, penalità a Hamilton. Bottas ringrazia e vince. Sesto Leclerc

Sesto posto per la rossa di Charles che limita i danni per la Ferrari. Il pilota inglese sconta 10" di penalità per due errori di procedura commessi prima del via

27 settembre 2020, 14:38

Gp di Russia, penalità a Hamilton. Bottas ringrazia e vince. Sesto Leclerc

Il finlandese Valtteri Bottas su Mercedes vince il Gp di Russia ribaltando i favori del pronostico: il compagno di squadra Lewis Hamilton, partito benissimo dalla pole position e rimasto in testa per venti giri, ha dovuto scontare due penalità da 5" l'una per non aver centrato perfettamente la griglia di partenza e per aver tentato una prova di partenza prima del via da una posizione proibita. Ringrazia anche Max Verstappen che piazza la sua Red Bull al 2° posto davanti proprio a Hamilton (sempre saldamente leader del Mondiale) risalito dall'11° al 3° posto.

Per la Ferrari Charles Leclerc limita i danni centrando un sesto posto quasi insperato alla vigilia mentre l'altro ferrarista Sebastian Vettel non va oltre il 13° posto. Al via subito emozioni forti: Stroll si tocca con Leclerc e sbatte violentemente mentre il futuro ferrarista Carlos Sainz su McLaren nel tentativo di rientrare in pista dopo un'uscita centra violentemente il muretto, safety car e primi cinque giri di gara tutti in fila.

CLASSIFICA

  1. Lewis Hamilton 205
  2. Max Verstappen 161
  3. Valtteri Bottas 128
  4. Lando Norris 65
  5. Alexander Albon  64
  6. Daniel Ricciardo  63
  7. Charles Leclerc  57
  8. Lance Stroll 57
  9. Sergio Perez 56
  10. Pierre Gasly  45