Sei in Formula 1

FORMULA 1

Vince Perez, ma è nata una stella: George Russell

Il giovane inglese al posto di Hamilton su Mercedes domina la gara. Beffato da una foratura e dagli errori del team al box

06 dicembre 2020, 19:32

Vince Perez, ma è nata una stella: George Russell

Incredibile Gran Premio di Sakhir vinto dall messicano Sergio Perez su Racing Point che da ultimo per un contatto al primo giro vince la sua prima gara in F1. Ma l'eroe di giornata è George Russell: l'inglesino che ha sostituito Lewis Hamilton (fermato dal Covid) alla Mercedes ha dominato la gara prima di essere beffato dal team (che sbaglia cambio gomme in modo rocambolesco) e poi da una foratura.

Sul podio incredibilmente anche una Renault (Ocon secondo) e l'altra Racing Point (Stroll). Verstappen e Leclerc, partiti in second fila, sono usciti di scena al primo giro per un errore del ferrarista che arrivando lungo in staccata ha toccato proprio Perez. Il messicano tra l'altro è stato appiedato dalla sua squadra e al momento non ha ancora un volante per il 2021.

George Russell ha però corso da campione: ha superato al via il compagno di squadra Bottas dominando poi la gara proprio come fosse Hamilton. Ma l'ingresso della safety car per un incidente nelle retrovie ha spinto il box Mercedes a un doppio cambio di gomme. Errore clamoroso con treni di pneumatici scambiati (non è permesso dal regolamento) ed entrambi i piloti, Russell e Bottas, costretti a rientrare ai box e ripartire al quarto e quinto posto. Russell a questo punto si è scatenato, infilando prima Bottas, poi Stroll e Ocon e quando era ad appena 2 secondi dal leader Perez, una foratura lo ha costretto a rientrare ai box mandando in fumo un gran premio straordinario per lui. Ma l'appuntamento con il successo sembra solo rimandato...

Gara anonima e 12esimo posto finale per la Ferrari di Sebastian Vettel.

"Sono orgoglioso, ma incredibilmente deluso. Ci sono state gare in cui le vittorie mi sono state portate via, ma che accada due volte nella stessa gara è incredibile. A volte, purtroppo, le gare sono così". Sono queste le parole di George Russell ai microfoni di Sky Sport. "Io sono arrivato a questo weekend non sapendo come sarei andato. So di cosa sono capace, ma arrivando all’ultimo è difficile. Arrivare così vicino alla pole e poi essere in testa alla gara significa che avevamo tutto sotto controllo e di questo sono fiero" ha concluso il britannico.

CLASSIFICA

1. Lewis Hamilton (Gbr) 332 
2. Valtteri Bottas (Fin) 205 
3. Max Verstappen (Ned) 189 
4. Sergio Perez (Mex) 125 
5. Daniel Ricciardo (Aus) 112 
6. Charles Leclerc (Mon) 98 
7. Carlos Sainz (Esp) 97 
8. Alexander Albon (Tha) 93 
9. Lando Norris (Gbr) 87 
10. Lance Stroll (Can) 74