Sei in Motogp

motogp

Il Circus virtuale torna in pista con Valentino Rossi

11 aprile 2020, 10:16

Il Circus virtuale torna in pista con Valentino Rossi

Torna in pista la MotoGp virtuale con il debutto assoluto di Valentino Rossi. Domani 12 aprile si correrà il secondo GP online al Red Bull Ring in Austria. I partecipanti restano 10, ma cambiano cinque nomi rispetto alla prima gara svolta al Mugello (vinta da Alex Marquez): debutteranno infatti il campione pesarese della Yamaha, Petrucci, Pirro, Nakagami e Rabat. Diretta dalle 14:45 su Sky Sport MotoGP e Sky Sport Uno. Ecco 
la griglia completa dei piloti che prenderanno parte all’evento: - VALENTINO ROSSI (Yamaha) - Il «Dottore» è alla sua prima partecipazione in un GP virtuale - MAVERICK VINALES (Yamaha) - Lo spagnolo è alla sua seconda partecipazione in un GP virtuale: nella prima gara, svolta al Mugello, è riuscito a salire sul podio chiudendo in terza posizione - DANILO PETRUCCI (Ducati) - Il pilota di Terni è alla sua prima partecipazione in un GP virtuale, proprio come il team Ducati ufficiale - MICHELE PIRRO (Ducati) - Anche per il collaudatore Ducati si tratta della prima partecipazione in un GP virtuale - MARC MARQUEZ (Honda) - Seconda partecipazione in un GP virtuale per il campione del mondo, che nella prima gara al Mugello ha chiuso 5 - ALEX MARQUEZ (Honda) - Alex sarà l’uomo da battere: nella sua prima partecipazione in un GP virtuale, al Mugello, il minore dei fratelli Marquez è riuscito a vincere. Adesso vuole confermarsi al Red Bull Ring - PECCO BAGNAIA (Ducati Pramac) - Bagnaia è uno dei piloti più talentuosi. Non solo in sella alla moto, ma anche con il joypad in mano. Nella sua prima partecipazione in un GP virtuale al Mugello, Pecco ha chiuso al 2 posto: è tra i favoriti per la gara del Red Bull Ring - FABIO QUARTARARO (Yamaha Petronas) - Il pilota francese di origini siciliane si sta preparando con grande serenità e un pizzico di ironia a questa suo secondo GP virtuale. Nella prima gara al Mugello ha sfiorato il podio, chiudendo al 4 posto - TAKAAKI NAKAGAMI (Lcr Honda) - Prima volta per il pilota giapponese in un GP virtuale e prima partecipazione anche per il team LCR - TITO RABAT (Avintia) - Proprio come per Nakagami, anche per Rabat e il team Avintia si tratta della prima partecipazione in un GP virtuale. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA