Sei in Rugby

zebre RUGBY

Video-intervista al pilone Paolo Buonfiglio: "A caccia di riscatto contro Ospreys"

31 ottobre 2020, 14:25

di Tommaso Villani
Il pilone toscano Paolo Buonfiglio, ex capitano dell'Italia Under 20, in precedenza tra le fila del Mogliano, alla sua seconda stagione alle Zebre, si racconta e traccia un bilancio sulla partita disputata dalla franchigia multicolor contro Leinster.

"Sono alla mia seconda stagione" afferma Paolo, che aggiunge "la prima non mi ha visto protagonista in quanto ho dovuto recuperare un infortunio, e sono sceso in campo solo in due occasioni a inizio campionato; a ciò si aggiunge l'interruzione dovuta al Covid." Buonfiglio ha affrontato nella terza giornata di campionato la corazzata irlandese di Leinster. A tal proposito dichiara: "E' stata una bella emozione ritornare in campo; mi ha dato soddisfazione l'essere fianco a fianco dei miei compagni di squadra. D'altra parte noi tutti siamo molto amareggiati per la pesante sconfitta rimediata e soprattutto per la nostra performance non all'altezza. Sapevamo delle difficoltà che avremmo incontrato ma avremmo dovuto dare tutti di più per ridurre il gap fisico e tecnico rispetto alla squadra di Dublino."

E conclude così: "Il Pro 14 impone grande professionalità e ogni partita è difficile e va preparata al meglio. Ora chiuso il match contro Leinster che non a caso è prima in classifica, e analizzati gli errori, siamo al lavoro per la sfida di lunedì sera 02 novembre al Lanfranchi quando per riscattarci dovremo misurarci sia sul piano fisico che della mentalità vincente contro gli Ospreys (quinti in classifica), franchigia gallese della West Glamorgan."