19°

30°

Oltretorrente

La movida "in diretta": nuovo video del comitato

I residenti si lamentano per gli schiamazzi che arrivano di notte da via D'Azeglio

Ricevi gratis le news
20

Il Comitato Strada D'Azeglio invia un altro video che testimonia quanto sia "accesa" la movida in Oltretorrente: divertimento per alcuni, schiamazzi e disturbo secondo altri, in questo caso i residenti che da tempo denunciano i disagi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    18 Aprile @ 11.23

    @Immanuel: Guardi,anche secondo me,non vi è molto da capire ^^ Mi sembra tutto molto semplice....chi ha + diritto di divertirsi,mio figlio di 5 anni,che deve scoprire,conoscere ,apprendere....o 5 lobotomizzati che devono bere fino alle 3 di notte,per poi rimettere davanti al primo portone,del povero malcapitato di turno? Io dico mio figlio!!!Come qualunque altro bimbo/a ....ma negli orari giusti,però! Perché mio figlio ha il diritto (SACROSANTO)di divertirsi e l'onesto lavoratore di riposarsi! tutti sti simpaticcissimi movidari,sono stati probabilmente cresciuti così sin da piccoli! probabilmente nessuno di loro è stato mai educato al semplice rispetto delle più elementari regole di convivenza condominiali. probabilmente urlavano ,gridavano e saltavano in casa,alle 14 di pomeriggio,in pieno luglio! si sa che,per regolamento condominiale,di solito,fino alle 16,sarebbero vietati rumori detti "molesti" ....se cresci ignorando il vicino di casa,che conosci,che vedi ogni giorno,che saluti.... sai da grandi,cosa gliene può fregare di andare a vomitare sotto casa di uno sconosciuto? ...le piante si raddrizzano quando ancora giovani...perché poi è troppo tardi!

    Rispondi

  • Nanni

    17 Aprile @ 16.29

    M.P. Ok, la soluzione sembra accettabile, darebbe modo di migliorare le entrate degli esercenti di tutta la città. Però in Strada d'Azeglio la Movida la riportiamo fra 3 o 4 anni. I residenti di questa strada hanno già dato...e i bar e kebab della medesima hanno già goduto ,per lungo tempo rispetto ai colleghi di altre zone, l'opportunità di arricchirsi con privilegi e prevaricazioni che si sono dimostrati gravemente lesivi nei confronti della salute della cittadinanza.

    Rispondi

  • M.P

    17 Aprile @ 12.37

    Buongiorno. Oggi intervengo in questo vivace ed articolato dibattito, per esprimere la mia opinione al riguardo e dare....un modesto contributo. Premetto di non essere direttamente coinvolta con il fenomeno Movida cittadino, in quanto risiedo in provincia dove, peraltro, non esercito l'attività di barista. Sono una semplice cittadina, che vi legge e segue, da molto tempo, dalle righe della Gazzetta. Sinceramente la visione del filmato non mi ha turbato - piuttosto meravigliato (!)- nè per il numero dei presenti e nè, tantomeno, per le loro discutibili tecniche di divertimento (girotondi, cori, intralcio alla circolazione ect...) Il punto della questione, non è tanto capire, come afferma Giulio, se quelle immagini sono state registrate alle 22 o alle 2 ma, piuttosto, fino a che punto quei comportamenti sono eticamente e civilmente accettabili e non invece lesivi della libertà altrui ( i residenti). In altri termini, se quelle stesse persone si comportassero in quel modo, fastidioso ed arrogante, alle 14 sarebbero con tutta probabilità affidati alle cure di personale medico specializzato! Tuttavia se come sostengono, Supermanz, SquallZ, Lol & co. questa Movida è un elemento di aggregazione giovanile, distensivo ed edificante (?) perchè allora non farne uno spettacolo itinerante, del quale possano goderne anche residenti in altre zone della Città, come Via Spezia, Via Mazzini o Via Repubblica, con buona pace degli "eletti" che abitano invece in Via D'azeglio, come il Signor Claudio in primis, o in Via Farini. Basterà allora, anzitempo, sedersi ad un tavolino e programmare le tappe e, se poi, l'esperimento dovesse funzionare, ci si potrebbe spingere anche alle province limitrofe. Così facendo, ricalcando le orme di alcuni pionieri della Valtaro -" Gli Orsanti"- che agli inizi del '900 portarono i loro spettacoli in mezza Europa, allo stesso modo, nel Terzo Millennio la Movida parmigiana, assumerebbe un tratto distintivo e culturalmente elevato. Buona Pasqua a tutti. M.P.

    Rispondi

  • Nanni

    16 Aprile @ 20.59

    Andrea nel video si vede chiaramente un mezzo di soccorso dei vigili del fuoco che a stento transita in Strada D'Azeglio ; tutti i residenti ( e forse anche i movidari)sanno che il passaggio di tale mezzo avviene intorno alle 2.30 di notte. Se hai dei dubbi prova a chiedere conferma agli stessi vigili. Non mi sembra che a quell'ora la strada sia sgombera e tanto meno che i suoi frequentatori siano silenziosi e rispettosi della queste pubblica ....

    Rispondi

  • Immanuel

    16 Aprile @ 09.48

    @Bastet : grande commento !!! Meglio di cosi non si poteva riassumere il problema della movida. Che poi in effetti mi sembra anche molto semplice da capire ...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

GOLF: Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Videointervista

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"