17°

29°

videointervista

Gherardo Colombo: "Ecco perchè il carcere non serve a nulla"

Dignità e diritti, Costituzione e perdono responsabile. Fino a Mani pulite e a Genny a' carogna. Intervista all'ex magistrato, a Parma per un confronto sul tema carcere con alcuni ergastolani in via Burla e con la cittadinanza

Ricevi gratis le news
17

L'ergastolo? "Incostituzionale, oserei dire". Il carcere? "Non serve a nulla e lede i diritti e la dignità delle persone". Non recupera il colpevole, nella maggior parte dei casi, e nella maggior parte dei casi non permette alla vittima di essere davvero risarcita e di superare quello che ha subito. L'alternativa? Il perdono responsabile, o - per dirla alla Norberto Bobbio - le sanzioni positive: quelle che, a partire dalla mediazione penale, permettono un patto diverso con la comunità, che comporti non l'esclusione ma un nuovo tentativo di inclusione e di assunzione di responsabilità per il colpevole. Parola (e parole) di Gherardo Colombo, l'ex magistrato che ancora una volta torna a Parma a parlare di legalità. Una giornata parmigiana promossa dalla cooperativa Sirio e dall'Udu nell'ambito del progetto progetto “Etica sociale e legalità. Laboratorio narrativo” che in collaborazione con la Fondazione Mario Tommasini è rivolto ad un gruppo di persone detenute nelle carceri di Parma.
Lo spunto era il libro dell'ex Pm di Mani pulite dedicato a "Il perdono responsabile. Perchè il carcere non serve a nulla". Prima un confronto nel carcere di via Burla con una decina di ergastolani, poi quello con la cittadinanza nell'Aula dei Filosofi dell'Università di Parma. Dove si è parlato di diritti e dignità, di perdono e giustizia, ma anche dell'affidamento ai servizi sociali di Berlusconi e di Genny 'a carogna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • corra

    09 Maggio @ 07.23

    ho già capito,Cristo deve tornare ancora sulla terra perchè qui ormai son stati capovolti tutti i concetti di una condotta di vta come si suol dire irreprensibile.Emendamenti svuota carceri,chi commette delitti viene quasi giustificato perchè in quel momento non era in grado intendere e di volere e via di questo passo chi compie dei reati in un modo o nell'altro trova sempre una giustificazione via libera a qualsiasi misfatto,stiamo veramente costruendo una società coi "fiocchi".COMPLIMENTI!!!!!

    Rispondi

  • gherlan

    08 Maggio @ 20.45

    @ Biffo: ok ok, mi scusi, se mi sono allargato troppo mi restringo subito *shrink* (mi angoscia soprattutto l'idea essere passato per una specie di Don Scaccaglia in sedicesimo...)

    Rispondi

  • Biffo

    08 Maggio @ 18.52

    Gherlan mi sembra un po' troppo allargato il Suo commento al passo evangelici in questione, tipico di certi preti d'avanguardia e d'assalto. In quel momento, Cristo aveva davanti solo dei bimbi, rimproverati dai suoi discepoli come disturbatori della Sua divina quiete, e non altri tipi di piccoli, come cerca di far intendere Lei. Cerchiamo di stare alla lettera del Vangelo, evitando di mettere in bocca persino a Dio parole nostre, a vanvera.

    Rispondi

  • gherlan

    08 Maggio @ 15.40

    Marco 9,42: "Chi scandalizza uno di questi piccoli che credono, è meglio per lui che gli si metta una macina da asino al collo e venga gettato nel mare." In realtà il versetto ha una portata più ampia, anche se non esclusiva, di quella che si tende ad attribuirgli oggi, vale a dire gli abusi sessuali sui minori. I "piccoli" infatti sono tutte quelle persone (anche anziani per dire) che hanno un animo semplice e pieno di fede in Dio e nella sua Chiesa. A dare scandalo sono coloro che con il loro comportamento non consono al ruolo ricoperto nel clero minano la fiducia dei "piccoli" nella Chiesa. Volendo si potrebbe generalizzare il discorso estendendolo a coloro che, ricoprendo un ruolo in istituzioni laiche quali l'amministrazione pubblica, commettono atti tali da far perdere fiducia nelle istituzioni stesse.

    Rispondi

  • gigiprimo

    08 Maggio @ 14.34

    vignolipierluigi@alice.it

    c'è un passo del Vangelo, ma non ricordo di averlo più sentito ultimamente, forse per mia colpa. Era relativo a coloro che compivano atti contro la morale verso i giovani. Recita grosso modo: meglio che si leghi una macina al collo e si vada a gettare nel mare!, troppo duro? non parla di ravvedimento, vorrei una conferma da qualche addetto ai lavori! a parte il fatto che l'Olanda pensa di abbassare l'età dei rapporti sessuali a 12 anni! e per i giudici che sbagliano, condannando un innocente? ah, errare è umano! si ma perseverare rimane diabolico, e poi elezioni non piovuti dal cielo o eredi!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Leo Ortolani racconta la trans Cinzia in un "graphic novel"

fumetti

Leo Ortolani racconta la trans Cinzia in un "graphic novel"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 date che hanno cambiato la storia: vediamo se te le ricordi tutte!

GAZZAFUN

Ricomincia la scuola: pronti per un ripasso di cultura generale?

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

4commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

3commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

Tizzano

La Regione risponde su Capriglio: "Nessun ritardo, lavori per 1,2 milioni"

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

3commenti

SERIE A

Parma, che tour de force

FIERA

Il Salone del Camper di Parma si è chiuso con 130mila visitatori

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

1commento

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

AVELLINO

15enne a scuola con la marijuana: arrestato in classe

Milano

Tangenti Algeria, il tribunale assolve Scaroni e l'Eni

SPORT

ZEBRE RUGBY

Mike Bradley: "La fiducia sta crescendo nella squadra, con Cardiff Blues è stata fantastica" Video

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

SOCIETA'

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

4commenti

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design