14°

27°

stranieri a parma

Italiano per 62 bimbi: così inizia l'integrazione - Videointerviste

Una prima campanella molto speciale. Aspettando la scuola "vera"

Ricevi gratis le news
10

Davanti a quella distesa di bambini e ragazzini di ogni nazionalità, sono i papà e le mamme arrivati in Italia ben prima di loro a dare la testimonianza più efficace: "Senza sapere la lingua non c'è possibilità. Riuscire a comunicare con gli altri è la cosa più importante".
Lo racconta bene nella nostra videointervista il camerunense Timothee Tchiofo, a Parma da 7 anni, e tre figli che invece sono arrivati un mese e mezzo fa. E' lui che li ha accompagnati in via Cocconcelli, dove per 62 bambini e e ragazzi di 20 Paesi diversi suona la prima campanella del progetto "Scuole e culture dal mondo".
Li aspettano due settimane di studio intensivo della lingua italiana per arrivare "carichi" all'appuntamento con la scuola "vera", quella in cui incontreranno i loro coetanei parmigiani e chi a Parma è nato o si è trasferito da tempo.
Ci sono i responsabili del progetto, i mediatori interculturali, gli insegnanti facilitatori, c'è per l'occasione il vicesindaco Nicoletta Paci, che affida il suo "in bocca al lupo" ("anche questo lo imparerete presto"). E c'è il padrone di casa, il preside Alberto Grossi, che trova una bella immagine per raccontare agli alunni l'esperienza che li attende: "La propria lingua è come la propria casa, un luogo in cui si sta bene. Ecco, noi cercheremo di aiutarvi ad arredare la vostra nuova casa". E a partire con l'abc – preziosissimo – dell'integrazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    04 Settembre @ 11.03

    @Tim :la gente sospetta perché non rimane null'altro! integrazione? ma quale,scusate? o.O no,perchè,il termine INTEGRAZIONE,lo dice la parola stessa,significa dare un qualcosa in +! come all'università.quando il docente consiglia ,PER integrare,alcune dispense!!!... INTEGRARE:io do a te e tu dai a me! mio figlio frequenta l'ultimo anno di materna....e di integrazione ,direi ZERO! o.O a Natale,mi è arrivato un biglietto con scritto "BUONE FESTE" ! Buone feste???? ma no,cazzo! BUON NATALE!!!!.... è questa l'integrazione ? che io sono pure atea....ma non mi sento di certo infastidita da un crocefisso! possibile? sotto natale,sono stati invitati a parlare i genitori stranieri,di nazionalità albanese e africa sub sahariana...musulmani!!!!! ...ma i bambini italiani....il "loro natale",non lo hanno festeggiato! niente albero,niente presepe.....perché sai "mamma chiara,tanti non lo festeggiano"...e allora????ma cosa me ne frega a me se gli altri non lo festeggiano!? o.O l'Italia è paese laico perché consente a tutti di esercitare una propria religione....ma in Italia,si è cattolici! e lo dico da atea! o.O basta con ste assurdità che i crocefissi infastidiscono!ma infastidiscono chi???? i musulmani?ma ca**acci loro,scusate! ma abbiate pazienza!

    Rispondi

  • Tim

    02 Settembre @ 22.54

    Sforziamoci a non sospettare sempre.Quando l'amministrazione non si muove,è accusata.Quando agisce è infangata.Il signore che chiede chi paga naturalmente perde di vista(quando gli fa comodo) che le tasse non paga solo lui (se le paga) ma anche LO STRANIERO.

    Rispondi

  • Tim

    02 Settembre @ 22.53

    Sforziamoci a non sospettare sempre.Quando l'amministrazione non si muove,è accusata.Quando agisce è infangata.Il signore che chiede chi paga naturalmente perde di vista(quando gli fa comodo) che le tasse non paga solo lui (se le paga) ma anche LO STRANIERO.

    Rispondi

  • Andrea

    02 Settembre @ 17.38

    Più che per attaccare gli stranieri questo video dovrebbe piuttosto farci riflettere: il signore camerunense che viene intervistato all'inizio del video parla l'italiano molto meglio di tanti Italiani.

    Rispondi

  • Biffo

    02 Settembre @ 15.34

    Apriamo anche corsi di arabo per italiani, specie per appartenenti alle forze dell'ordine, DIGOS soprattutto, per capire che diavolo urlano, nelle loro prediche, in moschea e nei Centri islamici, i vari imam, che sanno perfettamente di poter sbraitare quel che pare loro, dato che non capiamo un fico secco della loro lingua.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Doppietta Ronaldinho, sposa entrambe le fidanzate

nozze bogame

Ronaldinho, che doppietta: sposa entrambe le fidanzate Video

Cnn, 8 donne accusano Morgan Freeman di molestie

cinema

Cnn, 8 donne accusano Morgan Freeman di molestie

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco

PGN

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Oggi nuovo esame di scienze: che voto ti darebbe Piero Angela?

GAZZAFUN

Esame di cultura nerd: scopri se Sheldon ti promuoverebbe!

Lealtrenotizie

Bimbi maltrattati alla materna di Colorno, le indagini continuano

BASSA

Bimbi maltrattati a Colorno, le indagini continuano: genitori dai carabinieri Video

MAESTRE ARRESTATE

Una mamma: «Anche mio figlio maltrattato 4 anni fa» Video-choc

9commenti

triplice "salto"

Domenica festA al Tardini per la promozione del Parma: il programma

ufficiale

Insulti per il rigore sbagliato contro il Parma: Gilardino lascia lo Spezia

PARMA

Nella sua casa di via Buffolara teneva cocaina per 8mila euro: arrestato 22enne

Denunciato anche il coinquilino: aveva 10 grammi di hashish

3commenti

Calcio e sorrisi

Parma in A: la colonna sonora della cavalcata cantata da giocatori e... Video

1commento

Sanità

Visite Ausl "bucate", in arrivo sanzioni

3commenti

PARMA

Furto alla scuola Pezzani: rubati tre computer, sfondate porte e finestre Foto

Danni ingenti dopo il "colpo" avvenuto nella notte. Indaga la polizia

4commenti

GAZZAREPORTER

Ancora parcheggio selvaggio in via Montebello

CARABINIERI

Vende i biglietti per Juventus-Real Madrid ma è una truffa: denunciato 38enne

Tre studenti di Parma volevano vedere la partita di Champions allo stadio ma sono incappati in un truffatore

1commento

PARMA

Deruba una donna che parla al telefono in auto: inchiodato dalle telecamere

I carabinieri hanno riconosciuto l'auto del malvivente e lo hanno denunciato: si tratta di un 47enne napoletano

PARMA CALCIO

Tante feste nel week-end per celebrare la promozione Video

dolore

Busseto in lacrime per la scomparsa della piccola Carla Video

PARMA

La Notte de "Il Terzo Giorno": tanti eventi sabato 26 maggio Foto

NOCETO

Vecciatica, la casa di tutti i nocetani

Gattatico

L'amicizia era virtuale, l'incubo reale: denunciati in 5

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un nuovo premier e tante incognite

di Domenico Cacopardo

EDITORIALE

Le gesta del trio Salvini, Di Maio, Berlusconi

di Vittorio Testa

4commenti

ITALIA/MONDO

il caso

Femminicidio, il paese di Tenno non è unito: il sindaco si dimette

Politica internazionale

Salta il vertice Trump-Kim: "Aperta ostilità nelle sue ultime dichiarazioni"

SPORT

Bufera

In ginocchio durante l'inno, Nyt: "La Nfl s'inchina a Trump". Il presidente: "Andrebbero puniti"

MONACO

Formula Uno: Ricciardo domina le seconde prove libere, terzo tempo per Vettel

SOCIETA'

Cina

I vicini sono spider man e salvano il bimbo

privacy

Google, facebook: scatta domani giro vite Ue su protezione dati

MOTORI

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional

MOTORI

Ford Fiesta Active, 2 centimetri in più per sentirsi Suv