20°

32°

tg parma

Municipale: 13mila ore di presidio sul territorio

Ricevi gratis le news
3

Presentati in Comune i dati sull'attività dei vigili di quartiere: i dettagli e l'intervista all'assessore Cristiano Casa nel servizio del TgParma. 

In un comunicato stampa, i dati del Comune sulle attività messe in atto dai 5 ispettori e dai 60 agenti impegnati nella tutela della città:

I numeri, riferiti all'anno 2015, rendono bene l'idea dell'accresciuto impegno del Corpo in questa attività di presidio territoriale: oltre 13.000 ore di servizi di prossimità con pattuglie a piedi nei quartieri; 2.000 ore di servizio nelle garitte (Oltretorrente, piazza della Pace, Stazione e via Trento); 750 contatti con commercianti e cittadini per individuare di situazioni problematiche sul territorio; 587 esposti pervenuti al Comando attraverso il sistema “Comunichiamo”; 3.300 verifiche su esposti presentati dai cittadini; 416 segnalazioni ad altri enti su varie problematiche.

Dal punto di vista dell'attività repressiva di comportamenti scorretti, si segnalano 176 verbali per affissioni abusive (a fronte di 269 sopralluoghi) e 49 verbali per infrazioni a regolamenti comunali.
Inoltre si rilevano quasi 5.000 interventi davanti alle scuole per il presidio di entrata e uscita dei ragazzi nei 12 plessi scolastici non presidiati dai volontari di AUSER e mantenuti in carico ai vigili in quanto maggiormente sensibili per la problematica della sicurezza; e ancora 6787 interventi in risposta a chiamate pervenute alla centrale operativa, 44 manifestazioni massicciamente presidiate, la rimozione di 320 veicoli abbandonati, 175 controlli effettuati sui cantieri stradali, 1.327 appostamenti di controllo di polizia stradale.

Interessanti i dati relativi ai punti di controllo su strade “ad alta incidentalità”: le strade più controllate risultano essere viale Mentana (91 appostamenti e 372 sanzioni), piazzale Caduti del Lavoro (57 controlli e 601 sanzioni per violazione delle norme di sicurezza) e viale Montanara (57 controlli e 170 sanzioni); dal punto di vista degli incidenti, la strada più pericolosa è risultata essere via Emilio Lepido (45 nel 2014), seguita da via La Spezia (30), viale Piacenza (22) e viale Mentana (21).
Tornando alla tipologia delle sanzioni, 1.749 sono quelle a tutela delle utenze deboli per sosta in spazi disabili, marciapiedi, strisce pedonali e piste ciclabili, 5.232 quelle per la tutela della qualità dell'aria (transiti in ztl e nelle giornate antismog). Si registrano poi quasi 14.000 interventi a richiesta per salvaguardia di persone, animali o cose, 16.000 accertamenti anagrafici.
Infine gli agenti hanno accertato 116 reati (furti, contraffazioni, documenti falsi ecc.).
Particolare attenzione è sta pestata anche al controllo delle aggregazioni giovanili,con identificazioni, segnalazioni alla Prefettura di possesso di droga per usi personali e alcune contravvenzioni agli esercizi che hanno venduto alcol a minorenni.

Per l'anno corrente le principali novità sono i cittadini come referenti di un rapporto diretto con la Municipale (“un occhio in più grazie alla sicurezza partecipata”), il rapporto con i CCV, e l'applicazione del regolamento di polizia urbana e la lotta al bullismo, estesa alla collaborazione fra vigili e giovani, che sta producendo qualche risultato: c'è stata persino una foto di gruppo con agente, indubbiamente un buon segnale. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Michele

    02 Maggio @ 15.39

    mandra_sala@libero.it

    Casa.... 176 multe per divieto di affissione su 269 controlli. Grande problema !!! Zero per lo spaccio di DROGA ? Bello il vigile come un uccellino in gabbia. come un pesciolino nell'acquario. Aspetta che i criminali si costituiscano ? Queste sono le direttive di Casa e pizzarotto. Un utilizzo INUTILE delle forze di PM. Inefficienza a 5 stele !!!

    Rispondi

  • Michele

    02 Maggio @ 14.28

    mandra_sala@libero.it

    Questi dati sono una ridicola pubblicità elettorale. Infatti, considerando 8 ore al giorno sarebbero 4 agenti della PM in un anno. Praticamente il controllo del passaggio pedonale di due scuole. Avendo questa giunta tolto i cattivi e fuori legge NONNI che prestavano servizio.... quanti agenti PM si sarebbero liberati ? Tantissimi. Ecco quindi la TRISTE traduzione in ore... di un lavoro praticamente RIDICOLO. 13.000/8(ore)/365(giorni)= 4.... HAHAHAHAHA !!!!

    Rispondi

    • Biffo

      02 Maggio @ 19.13

      Ci fosse elencato un solo intervento contro baby-gangs, spacciatori, posteggiatori abusivi. Su 13mila ore, almeno 12mia sono spese per multe di sosta vietata.

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia

PGN

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia Foto

I commercianti: «Miren venga incontro alla città»

CONCORSO

Accordo su Miss Italia: finale a Milano in diretta su La7

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

LONDRA

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Vita "green": domani con la Gazzetta lo speciale "Ambiente"

INSERTO

Vita "green": con la Gazzetta lo speciale "Ambiente"

Lealtrenotizie

L'Onu dichiara guerra al Parmigiano: come il fumo. Coro di critiche

Il caso

L'Onu dichiara guerra al Parmigiano: come il fumo. Coro di critiche

SPACCIO

Affari d'oro con i ragazzini: condannati i baby pusher di piazzale Borri

TRIBUNALE

La insegue e quando lei scende dall'auto la molesta: condannato

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Soragna

Morto il professor Demaldè una vita per i campi e per l'Università

COLORNO TORRILE

Dai sindaci il sì alla fusione: «Una grande opportunità»

Varano

Addio a Villani, una vita per l'agricoltura

Processo sms

La Procura picchia duro

Bedonia

Maturità da applauso allo Zappa Fermi con jeep e degustazioni

parma calcio

Chiuso il processo per il caso sms: le maxi-richieste della Procura, l'"estate di lacrime" di Calaiò Foto

19commenti

il caso

E' morto il 66enne che ha tentato di uccidere la moglie a Martorano

ANTEPRIMA GAZZETTA

Sale e grassi: prosciutto e Parmigiano Reggiano nel mirino di Onu e Oms

PARMA

Scontro auto-scooter a Fontanini: un ferito grave

VIOLENZA

Chiusa in casa per anni, picchiata e allontanata dai figli: fugge e fa bloccare il compagno

1commento

12 tg parma

Pusher arrestato in viale Vittoria: i residenti applaudono i carabinieri Video

5commenti

Paura

Adolescente scompare nel nulla. Ore di angoscia per i genitori

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le donne e quei maschi da educare

di Georgia Azzali

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

Bologna

Confiscati beni per 7 milioni a un evasore "socialmente pericoloso" 

CARABINIERI

Concussione, peculato e mobbing: arrestato il vicecomandante dei vigili dell'Unione Val d'Enza

SPORT

CALCIO

Giornata di nervi tesi anche in ritiro. Amichevole con Naturno e Lana: il Parma vince 6-1 Video

calcio

Processo Figc: il procuratore chiede 15 punti di penalizzazione per il Chievo

SOCIETA'

VINO

Alessandro Borghese condurrà i Lambrusco Awards 2018: gara fra 248 vini "pop"

CALCIO

Reggiana verso il fallimento: il titolo sportivo è nelle mani del sindaco

MOTORI

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita

Motori

Allarme Assogomma: sempre più lisci gli pneumatici degli italiani