21°

32°

tg parma

La Silicon Valley investe a Parma: acquisito VisLab

Ricevi gratis le news
0

Si è svolta oggi al Centro Sant’Elisabetta del Campus la presentazione dell’acquisizione di VisLab, Spinoff dell’Università di Parma, da parte della società americana Ambarella.
All’incontro sono intervenuti Loris Borghi, Rettore dell’Ateneo, Alberto Broggi, docente di Sistemi operativi e Visione artificiale all’Università di Parma e General Manager di VisLab, e Gino Gandolfi, Delegato del Rettore a Sostegno alla nascita di impresa e Tutela della proprietà intellettuale.

VisLab è stato acquisito per 30 milioni di dollari da Ambarella, impresa leader nello sviluppo di sistemi di compressione video e di elaborazione immagini. L’acquisizione prevede la permanenza in Italia della società e del team di ricerca, ma anche e soprattutto lo sviluppo della parte R&D con l’assunzione di ulteriori risorse umane. L’operazione ha già ora generato una trentina di assunzioni di giovani ricercatori a tempo indeterminato.

La driverless car, l’auto che si guida da sola, è senza dubbio una delle frontiere calde dell’innovazione tecnologica; molti la vedono come il futuro prossimo dell’industria automobilistica. Ora sta per compiere il passo definitivo, dai prototipi alla produzione di massa, dai laboratori alla strada.

VisLab, spinoff dell’Università di Parma nato nel 2009 e guidato da Alberto Broggi, professore ordinario presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione, ha sviluppato alcuni software per la visione artificiale dell’ambiente stradale, ha meritato numerosi attestati di riconoscimento per l’assoluta avanguardia delle ricerche ed è stato pioniere nel settore con sfide uniche a livello mondiale, come ad esempio il test di guida autonoma con veicoli automatici da Parma a Shangai per circa 15.000 km nel 2010.

Nel 2014 il gruppo ha sviluppato DEEVA, ultimo prototipo dotato di sensori e videocamere in grado di percepire e interpretare ciò che accade nell’ambiente circostante in tempo reale e decidere autonomamente in che direzione muoversi e con quale velocità. La messa in commercio di tale tecnologia è in grado di rivoluzionare il concetto stesso di trasporto su ruote e soprattutto mira ad aumentare la sicurezza sulle strade, riducendo il numero di incidenti che, nella maggior parte dei casi, sono causati dal “fattore umano”, ovvero distrazioni e comportamenti poco responsabili da parte degli automobilisti.

«Attraverso numerosi test su strada, come ad esempio il giro di Parma (dal Campus a Piazzale della Pilotta) senza nessun intervento umano, nel 2013 abbiamo migliorato la nostra tecnologia – commenta il prof. Broggi – che ora è pronta per l’industrializzazione».

Recentemente Vislab cattura l’attenzione di grandi gruppi industriali internazionali per i risultati raggiunti. In particolare si concretizza un elevato interesse da parte di Ambarella, Inc., multinazionale della Silicon Valley, quotata al NASDAQ, che presenta una capitalizzazione di mercato pari a 3,2 miliardi di USD. Ambarella è leader nello sviluppo di sistemi di compressione video e di elaborazione delle immagini e si presenta come il partner ideale di Vislab in quanto – conferma il prof. Broggi – «unisce le capacità di realizzazione di prodotti hardware di punta con la tecnologia di visione artificiale del VisLab».

«La Visione Artificiale è un tema fondamentale per Ambarella e per i nostri prodotti – sottolinea il CEO di Ambarella, Fermi Wang – e per noi è importante mantenere salda la sinergia con l’Università di Parma, all’interno della quale si è sviluppato il gruppo VisLab».

La trattativa tra Vislab e Ambarella è stata seguita da un team di consulenti “parmigiani”, docenti ed ex studenti del Dipartimento di Economia dell'Università di Parma, coordinati dal prof. Gino Gandolfi, docente di Finanza nello stesso dipartimento e delegato del Rettore al Sostegno alla nascita di imprese e Tutela della proprietà intellettuale, a sua volta coadiuvato dal dott. Marco Di Teodoro, commercialista in Parma e laureato presso il Dipartimento di Economia di Parma.

«Se è vero che, come ricordato dal prof. Broggi, Ambarella è stata scelta soprattutto per ragioni industriali– commenta il prof. Gandolfi - è altrettanto vero che l’operazione può ritenersi di assoluto rilievo anche per ragioni finanziarie. Vislab è stata acquistata per 30 milioni di dollari, una cifra elevatissima, un vero record, se rapportata al suo Margine Operativo Lordo (MOL). Un successo straordinario anche e soprattutto per il nostro Ateneo che nel 2009 ha ‘investito’ 500 euro e che, a distanza di soli 6 anni, ha incassato più di 2 milioni di dollari, a conferma del fatto che gli investimenti realizzati nella ricerca universitaria possono generare concrete esternalità positive».

«L’accordo avrà importanti ricadute – afferma il Rettore, prof. Loris Borghi. L’acquisizione da parte della multinazionale americana, con il conseguente trasferimento di risorse e know how produrrà infatti molteplici effetti. In primo luogo la cifra prima menzionata dal prof. Gandolfi a favore dell’Università di Parma sarà totalmente reinvestita in altri importanti progetti di formazione e ricerca, a vantaggio di tutto l’Ateneo. In secondo luogo la volontà di mantenere la società e il team di ricerca a Parma avrà ricadute dirette sul territorio anche in termini occupazionali. Infatti l’operazione ha già generato una trentina di nuove assunzioni a tempo indeterminato, a favore di giovani ricercatori, impedendo una “fuga dei cervelli”. Nell’ambito della stessa operazione saranno peraltro costruiti nuovi laboratori al Campus Area delle Scienze, capaci di ospitare ulteriori attrezzature e ricercatori provenienti da oltreoceano. L’inizio del cantiere è previsto per il mese di ottobre 2015».

«Al contempo- continua il Rettore - si rafforza la collaborazione con l’Università di Parma anche nell’ambito dei dottorati: VisLab ha infatti deciso di finanziare da subito 5 borse di dottorato di ricerca in Tecnologie dell’Informazione presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione. Altro obiettivo significativo riguarda gli studenti. Infatti potranno essere realizzati corsi specifici di ingegneria informatica applicati alla visione e ai veicoli, proponendoci così come centro accademico di eccellenza mondiale nel settore dei veicoli intelligenti e dei veicoli self-driving: la Silicon Valley approda a Parma».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bohemian Rhapsody: ecco le prime scene del film sui Queen

CINEMA

Bohemian Rhapsody: ecco le prime scene del film sui Queen Video

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

LONDRA

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia

PGN

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate"

FOTO

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate" Gallery

Lealtrenotizie

Paura per un uomo armato di coltello

Viale Duca Alessandro

Paura per un uomo armato di coltello

GUERRA DELL'ONU AL PARMIGIANO

Beltrami: «Grave errore demonizzarlo»

Denunciato

Il commesso ruba nel proprio negozio

INCENERITORE

Al coro dei «no» si unisce Franco Maria Ricci

Berceto

Sciacalli a Valbona, rubate le pietre del «Castello»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Università

Reggio, ritardi al test di Psicologia

Parma calcio

Carra: «Siamo ottimisti»

Enpa

Gatti, è allarme randagismo

Il caso

Sale e grassi: l'Onu dichiara "guerra" al Parmigiano. Poi la marcia indietro: "Solo una dichiarazione politica"

24commenti

parma

Portata con l'inganno in Italia e costretta a prostituirsi: minorenne salvata dai vigili

2commenti

12 tg parma

Migranti, la nuova mappa dell'accoglienza Video

anteprima gazzetta

Parma e caso sms, il verdetto potrebbe arrivare venerdì Video

CALCIO

L'amministratore delegato del Parma Luca Carra: "Siamo fiduciosi e lavoriamo per la serie A" Video

Ecco l'intervista del 12 Tg Parma

Processo sms

La Procura picchia duro

15commenti

12Tg Parma

Ozono estivo, a Parma già 29 sforamenti Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento

di Claudio Rinaldi

4commenti

CHICHIBIO

"Trattoria della pieve", la tradizione e i sapori del paese

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Francia

Un collaboratore di Macron ha picchiato i manifestanti. E' bufera

PIACENZA

Cade da cavallo e batte la testa, grave un 72enne. Ricoverato al Maggiore

SPORT

ciclismo

Tour: Thomas vince l'11ª tappa ed è la nuova maglia gialla

EDITORIALE

Va in scena «Il processo» di Kafka

SOCIETA'

curiosità

Spopola sul web il primo robot in cerca di un'anima

VERONA

Grave tamponamento in A4: ferite due donne, indagato l'attore Marco Paolini

MOTORI

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita

Motori

Allarme Assogomma: sempre più lisci gli pneumatici degli italiani