20°

30°

rete diritti in casa

Gli sfrattati occupano il Duc

Ricevi gratis le news
29

Avevano annunciato delle iniziative di protesta. E oggi sono "scesi in campo" organizzando un presidio all'interno del Duc. Alcuni esponenti della Rete Diritti in casa hanno manifestato (con le famiglie coinvolte) contro lo sfratto di alcune famiglie indigenti. Già ieri il movimento aveva spiegato (leggi il comunicato): "Da alcuni mesi continuiamo a ricevere segnalazioni di mancata assistenza ai minori in seguito a sfratti che colpiscono le famiglie di appartenenza. Praticamente dopo lo sfratto tutta la famiglia, compresi i bambini in tenera età vengono abbandonati a sé stessi dai servizi sociali". Che aveva segnalato come già da oggi cinque famiglie con minori, anche molto piccoli, si sono ritrovate in strada. E’ il caso di 5 famiglie sfrattate da un Residence di Collecchio: "Anche per loro il Comune di Parma non ha offerto nessuna alternativa alla strada".

Il servizio del tg Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Michele E

    27 Agosto @ 09.17

    Ma invece di portare le bandiere rosse non potrebbero portare qualche bonifico per coprire le spese? sono anche più tascabili!

    Rispondi

  • gigiprimo

    27 Agosto @ 07.38

    vignolipierluigi@alice.it

    La mafia italiana ha avuto vari concorrenti sul suolo americano, questo non la giustifica ma non continuiamo a 'fattazzarci'. Gli altri non sono santi. Rimane il fatto che nel dopoguerra alcuni fuggirono per motivi politici, altri trovarono lavoro nelle miniere belghe, chi partì motu proprio, come venditori portaaporta in alcuni casi ci fecero sfigurare, comunque il numero dei migranti è sempre stato contenuto, mai um 'esodo'!

    Rispondi

    • Michele E

      27 Agosto @ 09.23

      Nelle miniere belghe li convocavano da là, non partivi se non sapevi di avere già un lavoro. Stessa cosa per gli Stati Uniti, dove addirittura ti mettevano in quarantena a Ellis Island e i malati li rispedivano indietro. Poi se fosse etico oppure no è un altro discorso, ma la situazione non mi sembra nemmeno lontanamente paragonabile a quella attuale.

      Rispondi

  • gigiprimo

    27 Agosto @ 00.58

    vignolipierluigi@alice.it

    Purtroppo è gente che ha nulla da perdere! sono disposti a tutto e ne vedremo delle brutte in futuro, per chi ce l'ha. Mi dispiace solo per i miei nipoti! Anche se ha commesso reati, non vi sarà magistrato che la condanni.

    Rispondi

  • VivaParma

    26 Agosto @ 23.20

    Il Comune (questa volta ha pienamente ragione) dovrebbe addebitare tutte le spese (utenze, affitto ecc) a quei due parassiti che si fanno chiamare esponenti della Rete Diritti in casa.... poi vediamo se vanno ancora in comune a protestare con megafono e bandierine........p.s: Pizza tieni duro......

    Rispondi

  • Michi

    26 Agosto @ 23.11

    Ognuno si dovrebbe creare la propria alternativa..... Perché se non lo si fa, ci vai davvero in mezzo ad una strada..... E non devi dare la colpa al Comune ma a te stesso!! E tutte queste associazioni del piffero che li indirizzano verso la strada dello scocco non fanno altro che il loro male!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vip e fake news, quando la bufala corre sul web: e c'è ci casca Gallery

social

Vip e fake news, quando la bufala corre sul web: e c'è ci casca Gallery

Tweet inopportuni, Disney licenzia il regista dei Guardiani della Galassia

choc

Tweet inopportuni, Disney licenzia il regista dei Guardiani della Galassia

Trintignant, "per me la carriera è finita"

cinema

Trintignant, "per me la carriera è finita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento

di Claudio Rinaldi

9commenti

Lealtrenotizie

Anna Maria Bianchi

lutto

Parma (e non solo) piange Anna Maria Bianchi: domani il rosario, lunedì i funerali - Video

dal ritiro

Parma, contro il Foggia (3-1) "buona forma fisica e applicazione degli schemi" Video

incidente

Schianto con la moto a Collecchio: grave un 21enne, in fuga l'amico 26enne Foto

soccorso alpino

85enne scivola su un sentiero a Lagdei e poi si sente male

Festa della lavanda alla Fattoria di Vigheffio Guarda chi c'era

Jihad

Terrorista iracheno arrestato a Parma torna libero e chiede lo status di rifugiato

1commento

GAZZAREPORTER

Piove, "acqua alta" in via D'Azeglio

1commento

gazzareporter

Caduto un pilastro in via Verona: "tragedia sfiorata" Foto

3commenti

guardia di finanza

Falsi crediti Iva per 14 milioni di euro. Denunciati 59 responsabili Video

E' caccia ai due imprenditori "menti" del sistema: sono irreperibili. Sequestrati quattro fabbricati nel Parmense

SENTENZA

Public money, ecco tutte le condanne

Cinema

Ciak, a Parma si gira: la mappa dei set

3commenti

weekend

Sgranfignone, anatra, disfide tra cuochi: il sabato è a tutto gusto L'agenda

Scuola

I bravissimi della maturità: diplomati con 100 e 100 e lode

1commento

sicurezza

I "furbetti del semaforo di Corcagnano... Video

2commenti

truffa

Mette in vendita online un orologio "fantasma": denunciato 23enne di Langhirano

12 tg parma

Dalla tangenziale Nord al Lungoparma: tutti i cantieri in corso e al via Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Governo, il nemico è nelle scelte quotidiane

di Luca Tentoni

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

ROMA

Scontrino omofobo: ristorante offende coppia gay. E dal web parte il boicottaggio

2commenti

PIEMONTE

Temporali sull'Astigiano e sul Torinese, ingenti i danni

SPORT

il commento

Vettel in pole: la netta superiorità della Ferrari

ciclismo

Tour: 14ª tappa, Fraile 1° sul traguardo di Mende

SOCIETA'

social

Il bimbo e il cane giocano divisi dalla staccionata Video

il disco

I Pooh alla ricerca del Graal

MOTORI

IL TEST

Il futuro secondo Bmw? Elettrificato:25 novità da qui al 2025

Motori

Jeep Wrangler, il mito Usa è sempre pronto a tutto