21°

30°

scandalo

Piedi su volante e birra in mano: il video della donna pirata

Senza patente aveva travolto e ucciso pensionato sulle strisce

Ricevi gratis le news
14

Il presidente dell’Aci di Venezia, Giorgio Capuis, si dice indignato per la vicenda della 25enne pirata della strada responsabile di un investimento mortale a Olmo di Martellago, di cui in 'rete' da alcune ore gira un video-choc che la ritrae al volante, con i piedi sul cruscotto e una bottiglia in mano (il video è stato pubblicato dal Gazzettino Veneto).

La giovane, di origini romene, dopo aver trascorso due giorni in prigione per l’investimento domenica di un pensionato, Gino Stevanato, 79 anni, che stava attraversando sulle strisce con il suo cagnolino, e la successiva fuga, rintracciata a casa dai Carabinieri si era vista infliggere solo la misura restrittiva dell’obbligo di dimora a Noale. La donna guidava senza patente, revocata due anni fa, un suv prestatole da una amica. Nel video, che la stessa automobilista aveva postato un mese fa su Facebook, la si vede agitare le mani al ritmo della musica e cantare assieme alle amiche e a una minore seduta sul sedile posteriore.
«Queste immagini - commenta Capuis - fanno male e lacerano il senso di giustizia che è in ciascuno di noi. Per due motivi: il primo perchè sono un’ulteriore offesa alla vittima e alla famiglia che sta piangendo l’improvvisa e tragica scomparsa del congiunto. Il secondo perchè un video come questo rischia di rendere vane le campagne che Aci, e altre istituzioni come le forze dell’ordine, portano avanti da tempo sul tema della sicurezza stradale».

Secondo il presidente dell’Aci veneziana «lasciar passare questo messaggio è sbagliato perchè il mancato rispetto delle norme più elementari da parte di chi è alla guida di un’auto va represso con assoluta fermezza, ancor più se chi ne è l’artefice ha ammazzato una persona». Capuis lancia un appello: «chi ha il compito di intervenire lo faccia al più presto: guidare un’auto è prima di tutto un atto di responsabilità verso gli altri. Chi si rende protagonista di comportamenti che rasentano la follia e non rispetta le norme, arrivando addirittura ad uccidere, va fermato».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • luigi

    10 Ottobre @ 21.54

    .... La giovane, di origini romene .... Si sta bene in italia.... in Romania cosa le avrebbero fatto? Stato italiano di fantocci e caxxsotto

    Rispondi

  • Vercingetorige

    10 Ottobre @ 21.01

    Scusate , ma , avendo entrambi i piedi sul cruscotto , con cosa accelerava ?

    Rispondi

    • StefanoC

      12 Ottobre @ 15.21

      Probabilmente aveva attivato il Cruise control, che mantiene una velocità impostata. Dopo un video simile, fossi il giudice, la metterei immediatamente in galera, perchè è ovvia la pericolosità sociale di un simile soggetto!

      Rispondi

  • Roberto19

    10 Ottobre @ 16.47

    Continuiamo così ormai la nostra società ò allo sbando più totale chi delinque è lasciato libero di farlo , il diritto a vivere dignitosamente e il dovere di rispettare le regole imposte da una società civile non è più tale. Vige la legge del singolo dove io posso fare e decidere ciò che voglio, a discapito della vita e della sostanziale tranquillità altrui un'Italia nelle manidi interessi economici spesso gestiti dalla mafia . Ci si sente impuniti e spesso l'ha vinta chi non ha nulla da perdere , sento persone venire dall'estero dire "Bè intanto qui possiamo dire e fare quello che vogliamo ", Forze di polizia e Carabinieri dire " Noi abbiamo le mani legate , appena li mettiamo dentro dopo due ore li dobbiamo rilasciare ed oltretutto non abbiamo i mezzi " Io sono Italiano ma sono stufo di essere Italiota , adesso è ora di finirla e farla finita . Ma quando?

    Rispondi

  • Clipper

    10 Ottobre @ 16.10

    Si può prestare un'arma a qualcuno senza porto d'armi? E si può prestare un suv a qualcuno cui hanno ritirato la patente? Galera senza appello per omicidio per la guidatrice e concorso in omicidio per chi le ha prestato l'auto.

    Rispondi

  • Margherita

    10 Ottobre @ 10.18

    Il video è ampiamente passato su vari canali televisivi, così come l'informazione che la "minore" in auto è la figlia della donna al volante, la stessa donna che ubriaca ha investito e ucciso un uomo dandosi prontamente alla fuga senza prestare soccorso. Quindi QUESTA DONNA è palesemente una DELINQUENTE e quindi, visto che siamo in Italia, naturalmente è....LIBERA! Ma almeno che le togliessero la patria potestà....

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Trintignant, "per me la carriera è finita"

cinema

Trintignant, "per me la carriera è finita"

Balletto

social

L'evoluzione della danza di Michael Jackson...in 4 minuti Video

Via Emilia Est: il lungo aperitivo. Ecco chi c'era: foto

Arte&Gusto

Via Emilia Est: il lungo aperitivo Ecco chi c'era: foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento

di Claudio Rinaldi

8commenti

Lealtrenotizie

Scoperti falsi crediti Iva per 14.000.000 di euro. Denunciati 59 responsabili e sequestrati beni per 4 milioni di euro

guardia di finanza

Falsi crediti Iva per 14 milioni di euro. Denunciati 59 responsabili

E' caccia ai due imprenditori "menti" del sistema: sono irreperibili. Sequestrati quattro fabbricati nel Parmense

SENTENZA

Public money, ecco tutte le condanne

Busseto

Raffica di furti, rubata anche una macchinetta spartineve

Cinema

Ciak, a Parma si gira: la mappa dei set

1commento

weekend

Sgranfignone, anatra, disfide tra cuochi: il sabato è a tutto gusto L'agenda

Parma calcio

Rigoni, esperto in salvezza

L'appello

«Basta con i botti alle feste d'estate: per gli animali sono pericolosi. Usate quelli silenziosi»

Scuola

I bravissimi della maturità: diplomati con 100 e 100 e lode

IL CASO

Sgarbi: «Leonardo per l'ultima cena si ispirò all'affresco di Monticelli d'Ongina»

incidente

Schianto tra due auto a Ramiola: feriti due giovani Foto

Lutto

Tarsogno dà l'addio a Lidia Calestini, la regina delle rezdore

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

12Tg Parma

Public Money, condannati in primo grado Costa, Villani e Buzzi Video

parma calcio

Chiude la prima parte del ritiro crociato: il video-bilancio di Sandro Piovani

calcio

Sorteggio di Coppa Italia: inizio nostalgia (e rivalità) per il Parma il 12 agosto

12Tg Parma

Felino, lite condominiale finisce a pugni Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Maltrattare gli animali, tradire l'amicizia

di Filiberto Molossi

5commenti

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

maranello

Ferrari, Louis Camilleri è il successore di Marchionne?

Brescia

Ragazzina dispersa da quasi due giorni nel Bresciano

SPORT

calcio e tribunale

Avellino non ammesso al campionato. Escluse altre due società di serie B e tre di serie C

ciclismo

Tour, 13ª tappa: tripletta Sagan in volata a Valence

SOCIETA'

gazzareporter

“Cala” la luna in Val Baganza

CHICHIBIO

"Trattoria della pieve", la tradizione e i sapori del paese

MOTORI

Motori

Jeep Wrangler, il mito Usa è sempre pronto a tutto

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita