13°

25°

furto

Spaccata nella notte al Barino: i ladri se ne vanno con la cassa

Ricevi gratis le news
16

Resta il vetro (pesante) della porta in frantumi, rotto con un tombino. E il danno di dover rifare una nuova vetrata. Ladri in azione nel cuore della notte al Barino, noto bar nel quartiere Cittadella. Alle 2,30 due giovani a torso nudo (la maglietta è stata usata per coprire il volto) entrano in azione con una spaccata. Il rischio di tagliarsi entrando, come si vede dalle immagini, è alto. Anche il nervosismo del primo dei due che entra: infatti, una volta dentro si muove agitato e, cercando, non trova nulla. Esce. Il secondo sa cosa cercare, invece, entra a sua volta e si dirige verso la cassa, strappa il cassetto e se ne va. Dentro 300 euro. Ma la folle notte del Barino non è finita. Ad un certo punto, poco dopo, un altro giovane passa lì davanti in bici, vede la breccia nella porta ed entra. Le sue movenze non sono certo quelle di un professionista. Anzi: fa solo pochi passi spaesato, prende due bottigliette dal frigo, una peraltro gli cade per terra, e decide di andarsene (Guarda il video 2)

Vuoi ricevere questo messaggio in tempo reale? CLICCA QUI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Michele E

    28 Giugno @ 00.08

    Vedo che in molti ci provano a spiegarti le cose, o Michelotto, ma è inutile... si perde tempo e si infastidisce il granchio! Adesso salta fuori che è 6 mesi che sapevi della siccità, da Natale quindi... e ce lo dici adesso?! Almeno cambia il rebus, 'sto granchio che sgretola Casa ha rotto... mettilo che spreme un tubetto di preparazione H... tu di sicuro ci hai sgretolato qualcos'altro!

    Rispondi

  • marco

    27 Giugno @ 22.44

    Michele, ma tu pensi davvero che ci siano posti in Italia dove non ci sono scippi, spaccate, spacciatori e rapine? Come ho già detto più volte io vivo in un comune leghista di una provincia leghista di una regione leghista e ti assicuro che la situazione è esattamente la stessa. Pizzarotti può piacere o non piacere ma come tutti i sindaci sulla sicurezza può fare ben poco. Poi sta storia del 96mo posto...ma veramente credi che ci siano 95 città più sicure di Parma? Dai là.......

    Rispondi

    • ab9pr

      28 Giugno @ 08.38

      alberto_bianco@alice.it

      parole sante

      Rispondi

  • Michele

    27 Giugno @ 20.36

    mandra_sala@libero.it

    Caro mino meno tauro, sei tu che dormi !!! Se Parma è 96 esima nella classifica della sicurezza il DEmerito è tutto di pizzarotti, mister 18% votato dalla destra. Nelle altre città, ad esempio quelle ai primi posti i meriti sono dei loro sindaci e assessori alla sicurezza. Noi abbiamo Casa.....Cosa si vede: NULLA.

    Rispondi

    • federicot

      28 Giugno @ 07.43

      federicot

      Alla maggior parte dei Parmigiani non frega nulla della sicurezza. Quindi dacci un taglio , siete 4 gatti a pensare che siamo assediati da orde di criminali. Sono oltre 60 mila i parmigiani che non hanno votato ...e si che i candidati che mettevano la sicurezza al primo posto erano ben 4! Uno poi ( quello che fotografava i pusher dal balcone) ha preso ben 1900 voti. Per i prossimi 5 anni sarebbe gradito non sentire più queste solfe, le possibilità di cambiare c'erano, a nessuno è fregato nulla. Altrimenti, come ti ho già suggerito, ti metti lì e cominci a fare il tuo , raccogli firmi fai un movimento un partito e ti candidi. Io attendo sempre le tue soluzioni .

      Rispondi

  • mino

    27 Giugno @ 18.48

    Uccio for president !!! Michele svegliati non hai ancora capito che è un problema nazionale? Prenditela con i galantuomini che ci governano.

    Rispondi

  • Uccio

    27 Giugno @ 18.22

    Michelotto, nonostante tutto, mi fa piacere che tu stia bene. Vediamo le cose con una ottica pessimistica simile ma tu la vedi solo a livello locale, mentre io la vedo a livello nazionale. Se oggi sono arrivati 8000 profughi ....non salvati in mezzo al mare ma andati a prendere sulle spiagge libiche....non è colpa di Pizzarotti; se salvano le banche regalando la parte buona e facendo pagare ai cittadini la parte cattiva...non è colpa di Pizzarotti; se lo spacciatore tipo (lo sappiamo tutti chi sono...ed anche la polizia) è un ragazzo nordafricano che presidia le postazioni vagando per la città con bici rubate e quando li arrestano.(sono già stati arrestati tutti più volte), il giorno dopo sono fuori...non è colpa di Pizzarotti. Se a Reggio Emilia una settimana fà hanno fatto una manifestazione per contestare il sindaco (che non è Pizzarotti) per i troppi profughi allo sbando per la città e per la sicurezza....vuol dire che ormai, come dici tu, sta per scoppiare il bubbone....ma in tutta Italia; se dovesse scoppiare solo a Parma, le conseguenze positive sarebbero minime. Il problema è il governo PD; possibile che la legge più urgente da approvare in tutta fretta durante l'estate....sia quella sullo Ius Soli? Su questa legge si può essere più o meno d'accordo ma, di certo, non è questo il momento per far passare la legge....le priorità sono altre. Se si ostinano a non capire queste cose, il PD avrà vita sempre più breve.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Melania in Texas, ma scoppia il caso della giacca

USA

Melania in Texas, ma scoppia il caso della giacca

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

FESTE PGN

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

Chiara Francini

Chiara Francini

30 GIUGNO

"Mia madre non lo deve sapere": Chiara Francini presenta il suo libro a Parma

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La VIP più bella di Parma? Conduce Benedetta Mazza

GAZZAFUN

Ecco altri VIP parmigiani: li conosci tutti? Scoprilo subito!

Lealtrenotizie

Angelo, 24 anni, è morto travolto davanti al padre

Tragedia in A15

Angelo, 24 anni, è morto travolto da un camion davanti al padre

Viale Vittoria

«Se compri la droga ti fotografo»: (Sono già spariti) i cartelli sugli alberi - Gallery

4commenti

L'evento dell'anno

Ennio Morricone incanta Parma e la Cittadella Gallery

L'INTERVISTA

Malmesi: «Faremo la A»

Il presidente Upi

Annalisa Sassi: «Legame col territorio sempre più forte»

NOCETO

Matilde, la youtuber che insegna ad amare i libri

METEO

Maltempo: forti temporali (e calo delle temperature) in arrivo al Nord

TIZZANO

Restituito al proprietario il Ciao rubato 31 anni fa

Dramma

Superchi, il dolore dell'amico medico: «Se n'è andato un combattente»

operazione nostalgia

Le leggende del Parma in campo (domani) al Tardini

COLLECCHIO

Adriano, modello per Dolce & Gabbana

AUTOSTRADE

Incidente mortale in Autocisa: operaio travolto e ucciso da un camion

1commento

caso whatsapp

"Pippein", "cazzein" ecco i tre messaggi di Calaiò. Esperto: "accuse deboli" Video

5commenti

caso whatsapp

Ceravolo: "Accuse infamanti: il Parma non perderà la A per un pippein"

La solidarietà del sindaco Pizzarotti: "Sto con il Parma senza se e senza ma"

8commenti

industriali

La Sassi nuovo presidente Upi: obiettivo "innovazione e crescita" Video

L'ex presidente Figna: "Il mio un bilancio positivo: imprese in crescita"

ASSEMBLEA UPI

Figna: "Economia dinamica, ottimismo per il futuro". Annalisa Sassi alla presidenza

Si svolge l'assemblea degli industriali al «Paganini». Il presidente uscente ricorda Loris Borghi: "Ha dato forte impulso all'attività dell'Ateneo e alla collaborazione con le imprese".

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Trump, i pianti dei bambini e il cinismo della politica

di Domenico Cacopardo

SONDAGGIO

Estate, tempo di musica e tormentoni: vota la tua hit Anni '80 preferita

ITALIA/MONDO

paura

Terremoto di magnitudo 2.8 vicino Amatrice

attacco

Saviano, duro contro Salvini: "Scortato da 11 anni, dovrei avere paura di te? Buffone" Video

3commenti

SPORT

mondiali

Caos Argentina, il ct Sampaoli: "Colpa mia". I giocatori: "Cacciatelo ora"

RUSSIA 2018

Disastro Argentina: perde con la Croazia ed è quasi fuori

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

MODENA

L'Osteria Francescana di Massimo Bottura è ancora il ristorante migliore del mondo

2commenti

MOTORI

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse

ANTEPRIMA

Ecco la nuova S60, la prima Volvo costruita negli Usa