17°

28°

la protesta

"Ore 3: se via D'Azeglio è un juke-box..." Video

Ricevi gratis le news
7

Il racconto in diretta (notturna) di una residente in Oltretorrente: "Parma- Borgo Cocconi, interno notte, finestre chiuse. Dal mio letto, (di dolore vista l'impossibilità a dormire e la sveglia alle 8), riprendo la mia finestra, serrata e si possono udire distintamente le urla, pardon, i melodiosi canti, di un gruppo di idioti che dalle 2.30 alle 3.50 hanno rallegrato via D'Azeglio, zona Ospedale Vecchio. In via d'Azeglio non posso prendere un bicchiere di vino dopo le 23 (solo in 4 locali beninteso), ma posso organizzare un concerto di un'ora alle tre di notte. Nessun controllo. Nessun rispetto.Chiamato 112 alle 2.50. Hanno detto che avrebbero mandato pattuglia. Non si è vista, a meno che non sia arrivata a concerto finito. Ma giustamente hanno ben altro a cui stare dietro. Buonanotte a tutti".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Flux21

    18 Luglio @ 22.36

    L'unico provvedimento che ha portato un po' di sollievo ad un tratto di Strada D'Azeglio, riguardo al casino notturno, è stato il divieto di vendere alcolici per 4 bar davanti all'ospedale vecchio (grazie al'intervento del questore che, ad ora, è l'unico che abbia fatto qualcosa di effettivo). Purtroppo il Comune continua a dare permessi per l'apertura di attività artigianali (tipo rivendite di cibo) che, nella pratica, sono bar sotto mentite spoglie che vivono smerciando alcol fino a tarda notte... (uno di questi locali ha appena aperto nel tratto già a maggior densità di attività di questo tipo, proprio davanti al bar/kebab gestito da indiani che è aperto 7 giorni su 7, un altro sta per aprire quasi all'angolo con Borgo Cocconi) inoltre, sempre il Comune, ricomincia a dare permessi per chiudere la via... riproponendo la cosiddetta Movida che è stata storicamente la scintilla che ha riportato l'Oltretorrente, Strada D'Azeglio e i borghi limitrofi in questa squallida situazione.

    Rispondi

  • Flux21

    18 Luglio @ 20.01

    L'unico provvedimento che ha portato un po' di sollievo ad un tratto di Strada D'Azeglio, riguardo al casino notturno, è stato il divieto di vendere alcolici per 4 bar davanti all'ospedale vecchio (grazie al'intervento del questore che, ad ora, è l'unico che abbia fatto qualcosa di effettivo). Purtroppo il Comune continua a dare permessi per l'apertura di attività artigianali (tipo rivendite di cibo) che, nella pratica, sono bar sotto mentite spoglie che vivono smerciando alcol fino a tarda notte... (uno di questi locali ha appena aperto nel tratto già a maggior densità di attività di questo tipo, proprio davanti al bar/kebab gestito da indiani che è aperto 7 giorni su 7, un altro sta per aprire quasi all'angolo con Borgo Cocconi) inoltre, sempre il Comune, ricomincia a dare permessi per chiudere la via... riproponendo la cosiddetta Movida che è stata storicamente la scintilla che ha riportato l'Oltretorrente, Strada D'Azeglio e i borghi limitrofi in questa squallida situazione.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    17 Luglio @ 12.08

    I bar non "chiudono alle 11" , hanno solo la proibizione di vendere alcoolici dopo quell' ora , ma , evidentemente , non basta , per cui si può auspicare un' ordinanza per la chiusura ad un determinato ( e decente ) orario . Comunque , sono nella mia casettina in Trentino-Alto Adige , e mi hanno detto che c' è baruffa anche a Bolzano , a causa della "movida" che imperversa , riducendo il centro storico ( Piazza delle Erbe e vie limitrofe ) ad un infermo di schiamazzi e ad un letamaio. I residenti sono imbufaliti e preannunciano una raccolta di firme per una petizione alle Autorità . Hanno provato a mettere "vigilantes" privati , ma non sono serviti . Se gli abitanti del centro si lamentano per la "movida" , quelli della periferia protestano per il dilagare della prostituzione. Il Comune di Bolzano è amministrato da una coalizione PD - Sudtiroler Volkspartei.

    Rispondi

  • Michele

    16 Luglio @ 13.09

    mandra_sala@libero.it

    Decine di ordinanze inefficaci... inefficienti. ... superficiali che rispecchiano, purtroppo, agli ultimi 5 anni. Solo proclami. .. nessuna azione concreta.

    Rispondi

  • supermanz

    16 Luglio @ 12.57

    e io che credevo fosse colpa dei 4 bar che chiudono alle 11! strano

    Rispondi

    • Angelo

      16 Luglio @ 21.59

      C'è un altro locale proprio li vicino che dovrebbe essere attenzionato dalle Forze dell'Ordine

      Rispondi

    • Claudio

      16 Luglio @ 16.20

      No, signor barista, non è colpa del suo bar ma della sua becera clientela, che sosta nottetempo sulla strada!

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein lascia la stazione di Polizia, dove si è consegnato, in manette

Harvey Weinstein

molestie e violenza

Weinstein lascia la stazione di Polizia in manette Video

Doppietta Ronaldinho, sposa entrambe le fidanzate

nozze

Ronaldinho, che doppietta: sposa entrambe le fidanzate Video

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco

PGN

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

In manette la banda delle fogne: voleva fare il bis

Carabinieri

In manette la banda delle fogne: voleva fare il bis

Violenze alla materna

Una mamma: «In un video ho visto mio figlio maltrattato»

weekend

Tra fiori, cavalli e la Notte del Terzo giorno: l'agenda del sabato

Noceto

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era Foto

CARABINIERI

Traffico di droga: sequestrati beni per 500mila euro a un 45enne agli arresti domiciliari a Parma

Leonardo Losito, pregiudicato, è accusato di essere l'organizzatore di un traffico di droga nella zona di Andria, in Puglia

Arbitri

Clara e Alberto, due generazioni con il fischietto

FIDENZA

Camion perde una barriera «new jersey», tragedia sfiorata

VIA CALATAFIMI

Rubata la borsa lasciata in auto: dentro un tablet e 300 euro

MALTRATTAMENTI

Insulta, picchia e minaccia la compagna con un'accetta: condannato

EVENTO

Langhirano-Parma: camminata per chiedere più sicurezza sulla Massese

Saranno lanciati in cielo dei palloncini nei punti dove furono investiti Filippo Ricotti, Giulia Demartis, Marina Tansini in Schianchi e Marco Bottazzi

CALCIO

Dai tifosi azionisti un caldo abbraccio ai gialloblù

CARCERE

Cento detenuti in più rispetto alla capienza normale

1commento

carabinieri

Via Cavour, nel covo e nel tunnel della banda del caveau: le foto Video

1commento

serie A

Mercato crociato: il procuratore Raiola a Parma. Balotelli al Parma? Video

allarme

Auto in fiamme in viale Vittoria: vigili del fuoco al lavoro Gallery

anteprima gazzetta

Nel carcere, cento detenuti in più alla capienza ottimale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il nodo Savona e lo scontro istituzionale con Mattarella

di Stefano Pileri

1commento

EDITORIALE

Le gesta del trio Salvini, Di Maio, Berlusconi

di Vittorio Testa

4commenti

ITALIA/MONDO

sangue sulle strade

Incidente stradale: scontro auto-scooter, morto un 25enne a Reggio Emilia

ROMA

Mostro del Circeo, Izzo rivelazione choc: uccidemmo anche un ragazza veneta

SPORT

ciclismo

Impresa di Froome, nuova maglia rosa e le mani sul Giro d'Italia

SERIE A

Parma: il futuro in tre mosse

SOCIETA'

como

Folle inversione ad U di un tir al casello Video

cultura

Il documentario sulle pastore alla volata finale del crowdfunding

MOTORI

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional

MOTORI

Ford Fiesta Active, 2 centimetri in più per sentirsi Suv