-1°

formula 1

GP Cina, Verstappen tampona Vettel: doppio testacoda

Ricevi gratis le news
0


«Le gare sono così. Sono cose che succedono, è stato negativo per entrambi. Non c'è molto da aggiungere. Ho perso bilanciamento con tantissimo sovrasterzo, era difficile stare in pista, cercavo solo di sopravvivere». Così Sebastian Vettel, ottavo nel Gp di Cina, commenta il maldestro tentativo di sorpasso di Max Verstappen che ha fatto andare in testa coda sia la Ferrari sia la Red Bull. «Le gare a volte ti fanno un favore, altre volte vanno storte...», ha detto ancora il tedesco ai microfoni di Sky.

Ancora lui. Max Verstappen resta il ragazzaccio del circus, talento e adrenalina ma cervello spesso non connesso. In Red Bull è tenuto in altissima considerazione rispetto a Daniel Ricciardo che invece riesce a dare spettacolo senza inimicarsi tutti i colleghi, ma il Gp della Cina deve aver aperto gli occhi al team e forse anche cambiato l’atteggiamento dell’olandese, che ha capito di averla fatta grossa. «Su Vettel ho sbagliato, gli ho chiesto scusa» ha detto commentando l'insensato affondo sul ferrarista, che avrebbe superato comunque. Di più: «Il mio inizio stagione è stato uno schifo. Ho deluso, devo cercare di rivedere tutto e fare meglio». Una promessa, da mantenere.
Lo speronamento a Vettel è costato all’olandese 10» di penalità e due punti in meno sulla patente ma soprattutto alla Red Bull una possibile doppietta, opportunità a portata di mano grazie all’indovinato doppio pit stop a metà gara, in regime di safety car. Gli sguardi tra i boss del team erano eloquenti e tali da far pronunciare a Verstappen l’inedito 'mea culpà. «Max deve controllarsi, non strafare, ha gettato una vittoria», ha detto l’influente Helmut Marko, ammorbidendo poi il parere con lodi al suo talento. Sebastian Vettel ha accettato le scuse, dicendo che «in gara certe cose succedono», ma di sicuro non avrà apprezzato l’ennesima prova dell’irruenza del talento della Red Bull, che viene da paragonare - pur con le dovute differenze di rango tra i due piloti - al Marc Marquez che domenica scorsa in MotoGp ha affondato Valentino Rossi. «Sono grato a Verstappen per il suo modo di guidare», ha ironizzato Lewis Hamilton, che al momento giusto l’aveva mandato a ruote sull'erba.
Sembra giunto il momento di cambiare. Verstappen afferma di averlo capito, anche se alcuni ne apprezzano la dose di spettacolo che non fa quasi mai mancare. I sorpassi di Ricciardo a Shanghai hanno però reso chiaro che tra noia e insensatezza c'è anche una terza via, che l’olandese deve cominciare a seguire.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dopo il Grande Fratello: Benedetta Mazza torna in studio con Stefano Sala. E a Milano ritrova Veronica Ruggeri

TELEVISIONE

Benedetta Mazza torna in studio con Stefano. E a Milano ritrova Veronica Ruggeri Foto

Bagno di folla per Laura Pausini in piazza Duomo a Milano: foto

MUSICA

Bagno di folla per Laura Pausini in piazza Duomo a Milano Foto

Sanremo Giovani: esclusa Laura Ciriaco, troppe somiglianze con una canzone di Jason Mraz

Foto dalla pagina Facebook di Laura Ciriaco

MUSICA

Sanremo Giovani: esclusa Laura Ciriaco, troppe somiglianze con una canzone di Jason Mraz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Top10 delle nostre classifiche: Teodoro sempre al comando

WORLD CAT

Ecco la Top10 delle nostre classifiche: Teodoro sempre al comando

Lealtrenotizie

Sirene spiegate e adrenalina: una notte sulla volante a caccia di ladri

REPORTAGE

Sirene spiegate e adrenalina: una notte sulla volante a caccia di ladri

CENTRO STORICO

Furti e pedinamenti ai danni delle commesse di via Mistrali

LO SFOGO

«Parma non sa gestire l'accesso alle ztl in modo intelligente»

Personaggio

Matteo Vezzani, lo stilista delle supercar

Provocazione

Quel cartello con le corna

Colorno

Dobermann attaccano la colonia felina: un gatto morto, 2 feriti e 5 spariti

Sorbolo

Demolita la casa abusiva di Bogolese

ATTENTATO

I colleghi parmigiani del giornalista ucciso: «Antonio, uno di noi»

MUSICA

Mario Biondi al Regio con i Quintorigo Foto Guarda chi c'era

PARMA

Legionella, controlli serrati dopo i nuovi 5 casi in città Video

carabinieri

Il gestore della palestra si insospettisce: incastrato il ladro seriale degli spogliatoi

12tgparma

Meteo, arriva la neve. Notte con gelate e minime sotto lo zero Video

vincita

La dea bendata fa una super tappa in via Monsignor Colli: "grattati" 500.000 euro

incidenti

Due auto fuori strada a pochi minuti di distanza: due feriti, uno è grave

FIDENZA

Scontro sulla via Emilia: tre feriti

Formaggio

Un «regalo» al Grana Padano danneggia il Parmigiano Reggiano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ma in famiglia il nemico è lo smartphone, non i compiti

di Patrizia Ginepri

NATALE

Due mesi di Gazzetta digitale con lo sconto del 50%

ITALIA/MONDO

Austria

Triplice omicidio in un castello: arrestato un conte

RETROSCENA

Brexit, e adesso? Ecco i 6 scenari possibili

SPORT

SERIE A

Il derby di Torino alla Juve. Decide CR7 su rigore

SONDAGGIO

La punizione più bella della storia recente del Parma? E' quella di Bruno Alves Video

SOCIETA'

TECNOLOGIA

Regali di Natale: ecco quelli smart

CURIOSITA'

La cometa di Natale oggi "sfiorerà'' la Terra: tutti a naso all’insù

MOTORI

SUV

Audi Q3, 5 stelle (e 4 nuovi motori)

IL TEST

Honda CR-V diventa ibrida E cambia le regole