19°

30°

CINEMA

Sophia Loren e Napoli, amore senza fine

Ricevi gratis le news
0

«Ma perché giornate così non durano all’infinito? E’ tutto splendido, sento tanto amore intorno a me. Grazie alla mia Napoli. Io qui ci torno spesso, zitta zitta». E’ particolarmente commossa Sophia Loren, da oggi cittadina onoraria di Napoli ed icona della città da sempre, sul palco nel cortile del Maschio Angioino. Il sindaco Luigi de Magistris (''che bellissime cose ha detto, ed è pure nù bellu guaglione!», sorride la Loren) ha voluto con la prima delibera della nuova giunta assegnare alla diva 81enne, natali romani e infanzia a Pozzuoli, questa cittadinanza, un riconoscimento da consegnarle in occasione della presenza in città per il trentennale di Dolce & Gabbana (''amici, coautori di questa giornata», spiega l’assessore alla Cultura, Nino Daniele).
E grande festa è stata. «Qui ha lavorato Giotto e Boccaccio incontrò Fiammetta - ricorda Daniele nella prolusione d’apertura sottolineando l’incanto del castello».
La Loren, tubino nero con fiori fucsia e stivaletti, arriva puntualissima all’appuntamento, accolta sul palco dalle note di "O sole mio" nello sventolio di bandierine bianche con la scritta "Sofia Napoletana". Con lei il figlio Carlo e la sua famiglia. E Domenico Dolce e Stefano Gabbana; nel parterre i 500 cittadini che hanno prenotato i pass attraverso il sito web del comune, esauriti in pochi minuti. «Non è facile parlare - dice Sophia - come quando sono davanti alla cinepresa e recito le battute scritte per me. Ricevere un premio qui, nella Napoli tanto cara da quando sono nata, tutt'uno con la mia Pozzuoli, è una soddisfazione intima che mi accompagnerà a lungo. Appena sono arrivata, ho ripercorso le strade che mi ricordano la mia infanzia, la mia adolescenza». E’ qui, la diva mondiale, dalla carriera costellata di premi mostra tutta la sua emozione di donna. «I primi film, la pizza dell’Oro di Napoli - continua poi tra gli applausi - ho cercato di memorizzare queste vie metro per metro, fissarle nella mente. Oggi tutto è magnifico».
Per de Magistris «Sophia è il corpo, il cuore e la testa di Napoli. Questa è una giornata storicà sottolinea commosso a sua volta.
«Sofia Villani Scicolone - legge poi dalla pergamena - è una delle più celebri attrici della storia del cinema mondiale. Figlia di madre napoletana, è cresciuta a Pozzuoli ed ha, sempre, intrecciato la Sua splendida carriera professionale con la Città di Napoli». Non è mancato il ricordo dei personaggi da lei interpretati scritti da Eduardo de Filippo come Filumena Marturano in Matrimonio all’italiana, «e Sabato, domenica e lunedi al fianco del compianto Luca de Filippo». Poi le foto con la medaglia, gli abbracci e la firma sul librone comunale accompagnata da altri applausi. Arriva anche un gran fascio di rose rosse e sulle note di "Tu vuò fa' l’americano" la diva sorride felice e accenna ad un passo di danza. Per ricordare che, anche in America, nessuno è più napoletano di lei.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Video

SOCIETA'

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"