18°

ansa

Suona nel deserto quel che resta del rock

Ricevi gratis le news
0

Si chiama «Desert Trip», dura tre giorni, da domani al nove ottobre, ed è il festival rock con il cartellone che è la più spettacolare celebrazione dei padri fondatori del rock moderno: la prima sera suoneranno Bob Dylan e poi i Rolling Stones. La seconda Neil Young e Paul McCartney, la terza gli Who e Roger Waters.
Il tutto si svolge in California, a Indio, nell’esclusivo Californiàs Empire Polo Club: prezzo minimo, per una sera 199 dollari. Il pass per tre giorni costa da 399 a 1.599 dollari (sistemazioni VIP a parte).
A mettere insieme questo Dream Team è la stessa società che organizza il Coachella, uno dei festival più famosi del mondo, nato come evento alternativo e col tempo diventato un appuntamento sempre più tendente allo chic.
Si parla di un budget di circa 100 milioni di dollari per mettere insieme il G6 del rock'n'roll.
E’ la prima volta che questi giganti, tutti insieme, dividono lo stesso palco: al Live Aid, a Philadelphia, dove ha suonato anche Neil Young, Mick Jagger aveva proposto un set da solo, duettando con Tina Turner, mentre Keith Richards e Ron Wood avevano dato vita a una sgangheratissima performance insieme a Bob Dylan.
McCartney e gli Who si erano esibiti invece a Londra. Il più giovane di questa compagnia è Ron Wood che è del 1947, poi ci sono Pete Townshend e Neil Young che sono del '45, Roger Daltrey è del 44, Jagger e Richards del '43, McCartney del '42. I più vecchi Dylan e Charlie Watts che sono del '41. Alla fine vien da dire che, come al solito, avevano ragione i Rolling Stones, che hanno da poco terminato un trionfale tour mondiale culminato con il concerto a Cuba e stanno per dare alle stampe un nuovo album (si dice molto blues) e che dal 1964 cantano «Time Is On My Side», il tempo è dalla mia parte. La verità è che questa è una spettacolare occasione per celebrare la leggenda del Rock: non perchè sia raro ascoltare questi artisti dal vivo (Dylan da anni vive in tour, e infatti quello nuovo comincia proprio dal festival in California), ma perchè vedere questi nomi insieme su un cartellone di un evento fa lo stesso effetto della copertina di un’enciclopedia. C'è poco da dire: lasciando da parte ogni considerazione sull'età e sulle motivazioni (secondo le anticipazioni, ovviamente non confermate, sembra che il cachet per ogni set sia di sette milioni di dollari. L’incasso previsto:160 milioni di dollari, il doppio del Coachella) senza questi signori il rock così com'è non esisterebbe e le nostre vite sarebbero state diverse.
In un mondo dove Kanye West regala alla sua Kim Kardashian un anello da sei milioni di dollari, che per altro, a quanto sembra, è stato anche rubato, non si capisce perchè dei personaggi che hanno cambiato il mondo con la loro musica non debbano accettare una celebrazione di lusso. Francamente pensare ai grandi raduni del passato, e soprattutto a Woodstock (dove sono stati solo gli Who) ha davvero poco senso: stavolta non c'è un mondo da cambiare (l'unico rimasto sulle barricate è Neil Young), al «Desert Trip» il pubblico deve comportarsi, più o meno, secondo gli standard di un resort. Il vero valore dell’evento è celebrativo, quasi rassicurante, se si pensa a quanto tutti dobbiamo ai protagonisti del Big 6 di Indio e che, 50 anni fa, con «My Generation», gli Who cantavano "spero di morire prima di diventare vecchio». Che poi le nuove generazioni non possano permettersi questi biglietti fa parte del gioco di un’industria che, con la crisi della discografia, punta sempre di più sul live.
In questo caso quello che conta è il mito. Al di là del livello della performance. Ma anche del sogno di possibili jam session che entrerebbero davvero nella storia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Zanza

Maurizio Zanfanti, detto "Zanza"

RIMINI

Malore fatale con una ragazza: è morto "Zanza", re dei playboy

Mirco Levati "paparazzato" con Belen

GOSSIP

Mirco Levati "paparazzato" con Belen Foto

Harlem Gospel Choir

Auditorium Paganini

Arriva l'Harlem Gospel Choir

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

4commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

CALCIO

Napoli-Parma: turnover leggero per i crociati, confermati Gervinho e Inglese Diretta dalle 21 

Segui gli aggiornamenti minuto per minuto a partire dalle 21

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

CONTROLLI

Polizia a cavallo nei parchi cittadini

1commento

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

FIDENZA

Vandalismo: distrutto il lunotto di una Lancia Y

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

12 TG PARMA

Rifugiati: il Ciac lancia una petizione sul web contro il decreto Salvini Video

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

3commenti

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I «like», la morte e il valore della vita

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

Borgo Casale - Chef giovane, con qualità ed equilibrio

ITALIA/MONDO

mafia

Aemilia, il procuratore generale di Bologna: "Usare l'aula bunker anche per l'appello"

CHIETI

Violenta rapina a Lanciano: arrestati tre romeni. E si cerca il capobanda italiano

SPORT

procura

Moto, Fenati ora è indagato per violenza privata

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

PARMA

Il pubblico della fiera come i piloti Ferrari: l'emozione del pit-stop a "Mercanteinauto"

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel