11°

26°

IL DISCO

“Close to the edge”, insuperabili Yes

Ricevi gratis le news
0

Molti lo considerano il capolavoro degli Yes, altri addirittura uno dei lavori più importanti della storia del progressive rock. E' indubbio comunque che “Close to the edge” che quest'anno festeggia i 45 anni sia un album leggendario. Un lavoro già influenzato dal misticismo del cantante, Jon Anderson, che si riproporrà l'anno dopo in un album che ha diviso molto i fans degli Yes: “Tales from topographic Oceans”. Un lavoro controverso che, però, come tutte le loro creazioni, merita di essere ascoltato.
Tornando al disco di oggi, il primo brano del quinto album della band inglese - appunto “Close to the edge” - dura oltre diciotto minuti ed è il primo della loro produzione a occupare tutta una facciata. Anche qui gli Yes prestano il fianco a chi li ha sempre criticati di essere “pomposi e magniloquenti”. Uno “strale” scagliato ogni volta anche contro un altro gruppo mitico: Emerson, Lake and Palmer. Ma se in questa “accusa” c'è del vero, allo stesso tempo è innegabile che proprio lo stile degli Yes, fatto di virtuosismi e voli pindarici, musicali e nei testi, è inimitabile. Quindi, anche se è “pomposo e magniloquente”, ben venga.
“Close to the edge” presenta tre creazioni che chiamare canzoni è davvero riduttivo. La title-track, “Close to the edge”, appunto, è divisa in quattro parti, solo apparentemente divise. Ad ascoltarla ci si immerge in un misticismo che non è solo di facciata. Tutto magnifico, ma soprattutto il finale, un momento che più prog davvero non si può.
Quattro parti anche per la “canzone” successiva, “And you and I”, in cui l'incipit, “Cord of life”, contiene un arpeggio che definire magico potrebbe apparire perfino riduttivo. Il brano è poi l'occasione per esaltare le doti del tastierista Rick Wakeman, che più avanti si farà conoscere anche per eccellenti lavori come solista tra cui “The six wives of Henry VIII”, “Journey to the centre of the earth” e “Myths and legends of king Arthur and the knights of the round table”. Perle, capolavori assoluti, dischi leggendari che hanno segnato il prog come pochi. E in cui lo stile Yes è spesso presente.
“Close to the edge” si chiude in gloria e cioè con “Siberian Khatru”, definito una “sorta di raccordo in chiave funk fra rinascimento e saga fantasy”. Un brano che evoca paesaggi fiabeschi e lontani e sembra perfino echeggiare Tolkien (“Who holds the ring?/ And ring and you will find me coming/Cold reigning king). Insomma, un lavoro sublime che quarantacinque anni dopo è ancora lì, per molti aspetti insuperato e insuperabile. Vicino al bordo, al limite, traducendo il titolo alla lettera. Oltre queste “colonne d'Ercole” è infatti praticamente impossibile spingersi. Allora, buon ascolto. Anzi, buon viaggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

La 2° C della scuola Vicini visita la Gazzetta di Parma

SCUOLE IN REDAZIONE

La 2° C della scuola Vicini visita la Gazzetta di Parma

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani in omaggio lo speciale agricoltura

INSERTO

Domani in omaggio lo speciale agricoltura

Lealtrenotizie

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

RISSE NELLA NOTTE

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

1commento

Incidente a Pastorello

Federico Miodini, «il Miodo» giovane padre innamorato della vita

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

Noceto

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

Soragna

Ragazzi rapinati, notte di terrore alla «Ponzella»

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

4commenti

PARMA

Incidente in tangenziale sud: rallentamenti fra le uscite Campus e via Montanara

Disagi fra le 9 e le 10

Intervista

Carminati: «Tosca è una tavolozza perfetta»

AMORE SENZA FINE

Laura e Raffaele, marito e moglie muoiono a 24 ore di distanza

FIDENZA

Svincolo killer, finalmente i lavori per renderlo sicuro

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

baseball

Un monte che fa sognare: Parma pareggia a Nettuno

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

3commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

SCRUTINIO

Elezioni in Molise: si rafforza il vantaggio del centrodestra

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

SPORT

MOTOGP

Austin, domina Marquez. Iannone 3°, Rossi 4°. Dovizioso leader del Mondiale

1commento

SERIE A

Campionato riaperto: il Napoli batte la Juve ed è a -1

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover