17°

28°

tg parma

Aemilia: condannati Grande Aracri e Giglio, prescrizione per Bernini

Ricevi gratis le news
2

Bologna: sentenza per il processo Aemilia. Per il parmigiano Giovanni Paolo Bernini non luogo a procedere per prescrizione. Più in dettaglio, per Bernini il reato di scambio elettorale politico mafioso è stato derubricato in corruzione elettorale semplice e quest'ultimo è prescritto. Il voto di scambio mafioso non è stato ritenuto sussistente.
E le prime parole dell'ex presidente del Consiglio comunale sono state durissime verso l'operato dei magistrati e rispetto alla "gogna mediatica" alla quale l'esponente di Forza Italia si è trovato esposto in questi mesi insieme alla propria famiglia.
Assolto anche Giuseppe Pagliani, capogruppo di Forza Italia in Consiglio comunale a Reggio Emilia. 

Fra i verdetti, 6 anni e 8 mesi per Nicolino Grande Aracri, 12 anni e 6 mesi al pentito Giuseppe Giglio, 14 anni ad Alfonso Diletto, 9 anni e 4 mesi al giornalista reggiano Marco Gibertini (i dettagli)
Fra i Comuni che si sono costituiti parte civile e per i quali è stato stabilito un risarcimento c'è Brescello (in questo caso, 150mila euro), che mercoledì è stato sciolto per infiltrazioni mafiose.

BERNINI: "RIPAGATA LA MIA FIDUCIA NELLA GIUSTIZIA". «La mia fiducia nella giustizia che non mi ha mai abbandonato è stata ripagata. E questo nonostante un accanimento giudiziario da parte di alcuni pm che preferiscono le conferenze stampa e la delegittimazione delle persone alla ricerca della verità». E’ il commento di Giovanni Paolo Bernini sulla sentenza di non luogo a procedere nei suoi confronti pronunciata dal Gup Francesca Zavaglia nel rito abbreviato del processo "Aemilia".
L’accusa nei suoi confronti è stata derubricata a corruzione elettorale, ipotesi di reato dichiarata prescrizione.
«Con questa sentenza - ha detto Bernini - si pone definitivamente fine non solo ad un incubo giudiziario personale con gravissime ripercussioni mediatiche, ma soprattutto si pone fine ad un teorema assurdo portato avanti dagli inquirenti per cui se è uno di Berlusconi a cercare i voti tra i residenti di origine meridionale, trattasi di mafia. Se invece è uno della sinistra, come Delrio, Vecchi di Reggio Emilia, Scarpino di Parma, Tedeschi di Salsomaggiore e molti altri ancora, trattasi di normale e democratica ricerca del consenso». Secondo Bernini, «la scelta del pm di non indagare alcun amministratore locale o esponenti nazionali del Pd in questa inchiesta fa a pugni con le carte giudiziarie agli atti». 

PALMIZIO (FORZA ITALIA): "BERNINI E PAGLIANI HANNO SCONTATO IL CARCERE INGIUSTAMENTE".  Il coordinatore regionale di Forza Italia, Massimo Palmizio commenta così la parte della sentenza che riguarda i politici: «C'è un giudice a Berlino, in questo caso c'è un giudice a Bologna. Gli amici di Forza Italia Paolo Bernini e Giuseppe Pagliani sono stati entrambi assolti. Hanno entrambi scontato una carcerazione preventiva inutile e ingiusta, ma la verità e la loro estraneità ai fatti è stata dimostrata dal giudice terzo. Spero quindi che tutto quanto successo sia di monito alle procure della Repubblica, onde evitare di utilizzare la carcerazione preventiva quando non serve». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Michele

    23 Aprile @ 00.22

    mandra_sala@libero.it

    Bernini dovrebbe tacere. È stato prescritto. Corruzione e elettorale semplice, significa che non era innocente.

    Rispondi

  • antonio

    22 Aprile @ 23.27

    la prescrizione non vuol dire assoluzione, vuol solo dire avere un buon avvocato che fa passare il tempo

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le serate al Chiosco di Collecchio

FESTE PGN

Le serate al Chiosco di Collecchio Foto

Nadia Toffa, post dopo la bufala sulla sua morte: "Mi hanno allungato la vita..."

LE IENE

Nadia Toffa, post dopo la bufala sulla sua morte: "Mi hanno allungato la vita..." Foto

La festa del Parma, cori al Tardini: tifosi scatenati

CALCIO

La festa del Parma, cori al Tardini: tifosi scatenati Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

Maltrattamenti, oggi gli interrogatori delle due maestre arrestate

COLORNO

Maltrattamenti, oggi gli interrogatori delle due maestre arrestate

INTERVISTA

La testimonianza di una mamma: «Segnalai la maestra di mia figlia, ma fui intimidita»

Oltretorrente

Il pensionato anti-pusher

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Soragna

Premiato il culatello supremo

Festa a Pontetaro

Incontrarsi sulla via Emilia

Politica

Pizzarotti: «L'obiettivo? Le regionali 2019».

Via Bixio

I commercianti: «Noi esclusi dalla festa del vino»

Carabinieri

Sempre più anziani truffati: come difendersi

CALCIO

La festa del Parma al Tardini: Lucarelli si ritira. Lizhang: "Abbiamo mostrato il nostro coraggio" Video Foto

Ritirata la maglia numero 6. D'Aversa: "A Spezia un'escalation di emozioni". Carra ringrazia i tifosi. Faggiano: "Ce l'abbiamo messa tutta"

PARMA CALCIO

Lucarelli parla alla curva con il megafono: "Siamo diventati una forza bellissima" Video

ANTEPRIMA GAZZETTA

Violenze in classe e conseguenze sui bambini: parlano la mamma di una piccola vittima e una psicologa

Le principali notizie della Gazzetta di Parma in edicola: le anticipazioni del vicedirettore Claudio Rinaldi

PARMENSE

"Cantine aperte": le foto di una domenica... di gusto

cultura

La magica Notte del Terzo giorno: scatti tra le ali di folla (e di arte)

PARMENSE

Berceto, 46 cani stipati in una jeep: denunciata coppia della Lunigiana Video

SANT'ILARIO

Vuole impedire che la fidanzata si droghi e accoltella il pusher: denunciato 40enne 

I passanti hanno chiamato i carabinieri. Denunciato anche il pusher, un 25enne nigeriano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Per Salvini sarà comunque una vittoria

di Luca Tentoni

1commento

LA PEPPA

La ricetta - Cotolette vere e cotolette finte

ITALIA/MONDO

ROMA

Conte rimette il mandato al presidente Mattarella. Salvini: "Ora al voto"

2commenti

POLITICA

I vertici M5S: "Si ragiona sull'impeachment di Mattarella". No comment del Quirinale

1commento

SPORT

CALCIO

La festa al Tardini: "finalissimo" Video

FORMULA UNO

Ricciardo sa controllare la gara. Sul podio sono tutti contenti

SOCIETA'

IL DISCO

Jethro Tull, cinquant'anni fa “This was” Video

PARMA

Quattro cani cercano casa Foto

MOTORI

IL TEST

Nuova Mercedes Classe A. Come va

motori

Prova Yamaha Niken la “carver bike”