16°

tg parma

Arriva in Consiglio il reddito comunale garantito: ecco come funziona Video

Ricevi gratis le news
7

Sbarcherà in Consiglio comunale a Parma il prossimo 26 marzo. E oggi la presentazione del reddito comunale garantito da parte dell'assessora Laura Rossi e di alcune consigliere di Effetto Parma, che hanno spiegato come funzionerà.

“Oggi - dichiara la consigliera Valeria Ronchini - rispondiamo così, con i fatti concreti, a chi ha messo in dubbio il nostro impegno ma rispondiamo soprattutto alle richieste di aiuto dei cittadini che potranno contare su un sostegno economico in più. Una promessa che Effetto Parma ha messo nero su bianco nel proprio programma elettorale e che l’amministrazione Pizzarotti si appresta a deliberare col solido sostegno del gruppo consiliare di maggioranza”.
“Mentre a livello nazionale si è tanto discusso di un reddito di cittadinanza, - aggiunge Barbara Sartori - lunedì a Parma voteremo per approvare il Reddito garantito comunale che consiste in un’integrazione al reddito continuativa che affiancherà e integrerà le misure regionali e nazionali di Res e Rei a sostegno delle famiglie e delle persone in situazione di bisogno. Grazie alle risorse messe a disposizione dal Comune, si potrà così riconoscere un contributo o un’integrazione a quelle persone idonee ma escluse da Rei e Res per aumentare il numero di beneficiari e contrastare più efficacemente la povertà che colpisce da vicino anche la nostra comunità”.
“Il Reddito garantito comunale - spiega Nadia Buetto - sarà uno strumento in più all’interno di un’ampia riorganizzazione e semplificazione degli aiuti economici del Comune di Parma che ripensa le forme di sostegno a favore di chi è in difficoltà. Un’operazione responsabile per dare risposte armonizzate e concrete, coperte da risorse economiche appositamente accantonate. Ciò permetterà ai cittadini di accedere con un’unica istanza a misure complessive, calibrate sulla base dei requisiti di diritto e sulle singole necessità. 
A entrare nei dettagli tecnici del nuovo strumento, l’assessore al Welfare Laura Rossi: “Destinatari del Rgc sono persone con Isee inferiore ai 6mila euro, patrimonio immobiliare inferiore a 20mila euro e patrimonio mobiliare sotto i 6mila-10mila euro; anziani (dai 65 anni) soli, in coppia o con figli disagiati o seguiti dai servizi; adulti disagiati con patologie sanitarie soli o in nucleo economicamente disagiato, oppure nuclei o persone escluse dal Res o dal Rei per le quali il servizio sociale ritiene opportuno l'attivazione dell’intervento comunale.
Per gli anziani il Rgc si tradurrà in un contributo continuativo di sussistenza che andrà a garantire almeno il corrispettivo della pensione minima. Per il resto dei beneficiari il contributo continuativo seguirà gli importi del Rei e sarà erogato a fronte di un progetto di attivazione sociale e/o di inserimento lavorativo all'interno di un patto sociale. 
Tutte le misure del nuovo Regolamento in approvazione avranno un carattere sperimentale poiché attendiamo la stabilizzazione delle misure regionali e nazionali. In questa fase transitoria vogliamo dare maggiore stabilità ai cittadini di Parma in relazione ai nuclei più fragili economicamente.”


“Per quanto riguarda i cittadini stranieri - aggiunge la consigliera Nabila Mhaidra - a differenza di quanto richiesto da una parte dell’opposizione, riteniamo corretto non porre gli stessi paletti  stringenti previsti per accedere al Res o al Rei: significherebbe farli rimbalzare contro un nuovo ‘no’ ignorando situazioni di criticità che di fatto sussistono e che rischiano di rimanere inascoltate. La nostra scelta, invece, sarà di intervenire, per quanto possibile, senza discriminazioni ma sulla base delle reali esigenze dei cittadini residenti che faranno richiesta.”  

Fare questo passo, integrare il reddito entro una soglia di sussistenza, è una scelta coraggiosa ma che Effetto Parma ritiene di responsabilità per un’amministrazione che, nel rispetto di un patto sociale, è pronta a fare la sua parte, senza alibi ma aggiungendo invece un tassello in più al sostegno.

Guarda il servizio del Tg Parma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giligan

    25 Marzo @ 09.12

    Assurdo!!! Se uno, con gravi problemi economici ha uno straccio di casa costata sacrifici su sacrifici, non ha nessun diritto. Se uno invece che sacrificarsi se l' è goduta, si becca pure i soldi del Pizza.

    Rispondi

  • simone

    24 Marzo @ 17.08

    il pizza ha votato la bonino. considerato che la bonino è politicamente estinta ed era per la teoria dell "accogliamoli tutti", speriamo che per una mirabolante proprietà transitiva al prossimo giro tocchi al pizza di andarsi a cercare un lavoro vero. speriamo bene, il trend è dalla nostra parte. se un provvedimento del genere fosse sottoposto al vaglio della gente comune quella che paga il ticket per qualunque prestazione... il pizza capirebbe che il suo tempo politicamente sta finendo.

    Rispondi

  • Filippo

    24 Marzo @ 16.31

    “Non porre gli stessi paletti stringenti” non solo è razzismo al contrario, ma è anticostituzionale. Quindi questo è l’ennesimo provvedimento che, se impugnato, farà fare la giusta figura da ignoranti a questi incapaci.

    Rispondi

  • james

    24 Marzo @ 16.12

    un bell'invito a venire a Parma! OTTIMO LAVORO! GRAZIE

    Rispondi

  • jan solo

    24 Marzo @ 15.52

    come al solito si privilegiano centinaia di migliaia di stranieri che vengono qui in italia con le pezze al ..... ben sapendo che qui si trova l'Eldorado , gentilmente offerto dai cittadini italiani che pagano le tasse! la trovo una soluzione iniqua!! non solo ma in questo modo ne arriveranno sempre di più per gravare sulle spalle degli italiani . anche quelli che si trovano in condizioni meno ....disagiate ma sempre disagiate di questi stranieri!! mi chiedo anche se tali emolumenti vengono erogati anche ai numerosi stranieri, ....nullatenenti che hanno la fedina penale lunga un KM!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Felino: i grandi compleanni al Best

feste pgn

Felino: i grandi compleanni al Best Ecco chi c'era: foto

"Le donne non parlino di calcio": bufera su Collovati. Il ct delle azzurre: "Primitivo"

Fulvio Collovati

POLEMICA

"Le donne non parlino di calcio": bufera su Collovati. Il ct delle azzurre: "Primitivo"

Sandra, da San Secondo a "La prova del cuoco"

TV

Sandra, da San Secondo a "La prova del cuoco"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Al Tramezzo», cucina fresca, terra e mare di qualità

CHICHIBIO

«Al Tramezzo», cucina fresca, terra e mare di qualità

Lealtrenotizie

Aggressione su un campo di Terza Categoria, naso rotto per giocatore

12Tg Parma

Follia in campo, il giocatore aggredito: "Inspiegabile". Pizzarotti: "Squalifica a vita ai violenti" Video

5commenti

TELEVISIONE

Varano: la lite di condominio finisce da Barbara D'Urso su Canale 5

Una giovane donna e un vicino sono ai ferri corti. E' stata fatta anche una denuncia, è stato detto in trasmissione

FIDENZA

Una sede della Chirurgia generale dell’Università di Parma sarà realizzata a Vaio

Il rettore: "L’Università si mette al servizio delle grandi professionalità oggi presenti a Vaio

TRAFFICO

Camion fermo sulla via Emilia e lavori in corso: code tra Sanguinaro e Parola

Disagi per chi viaggia in direzione Fidenza

smog

Altri tre giorni di aria "malata": da domani stop anche ai diesel euro 4

3commenti

FIDENZA

Malore in campo: 57enne salvato dai compagni con il defibrillatore

GAZZAREPORTER

Lupo a passeggio nel Langhiranese Foto

musica

Coro Montecastello, 40 anni cantati insieme ai bambini Foto

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

Sulla linea 7

Minaccia il controllore: denunciato

1commento

PRIMA CATEGORIA

Il Fidenza cade in casa Video highlights

SALSO

Controlli nei bar, mezzo quintale di cibo sequestrato

Adesivo su un palo

Scritta antisemita davanti al Tardini

4commenti

ELEZIONI

Collecchio, Maristella Galli vince le primarie del centrosinistra

traffico

Viale Mentana, quel parcheggio accessibile solo ai più... spregiudicati - Le foto

busseto

Bertinotti e l'arcivescovo di Bologna: «Don Camillo e Peppone siamo noi»

L'ex leader di Rifondazione Comunista e monsignor Matteo Maria Zuppi insieme per un insolito pellegrinaggio nei luoghi di Giovanni Guareschi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOVITA'

"Breaking News": da domani ricevi le news anche via WhatsApp Video

EDITORIALE

Cinque Stelle sempre più in stato confusionale

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

GENOVA

Aneurisma cerebrale si rompe poco prima del parto: salvate mamma e bimba

STATI UNITI

E' morto il marinaio della celebre foto del bacio a Times Square nel 1945

SPORT

FORMULA 1

Alfa Romeo, il ritorno in pista. Giovinazzi: "Grande occasione". Raikkonen subito veloce

SERIE C

Pro Piacenza: revocata l'affiliazione alla Federcalcio

SOCIETA'

il caso

Cassonetti rivoltati, vetri in strada: la rivolta dei nigeriani a Ferrara

3commenti

TELEVISIONE

E' morto l'imitatore Franco Rosi, la voce del Telegattone Video

MOTORI

MOTORI

Seat Arona 1.0 TGI: il primo Suv a metano

MOTORI

Nuova Ford Focus ST