-1°

la denuncia

Borgotaro, 1° Maggio "Un medico solo per le emergenze". Ausl: "No, erano due" Video

Ricevi gratis le news
2

In una giornata di super lavoro, era l'unica in turno la dottoressa che per 4 ore di fila - tra le 13.30 e 17.30  - ha gestito contemporaneamente il pronto soccorso, il 118 e la guardia medica dell'ospedale di Borgotaro e ha poi continuato il suo servizio fino alle 20. E che ha denunciato la situazione ai carabinieri e all'ordine dei medici: sia perché potrebbe ripetersi già nel prossimo fine settimana, sia perché dovendo rispondere di emergenze a domicilio, è stata costretta a lasciare sguarnito il presidio ospedaliero. Ennesima "grana" per l'ospedale della Valtaro, già al centro della polemica per la chiusura del centro nascite.  

L'Ausl: "Assistenza garantita da due professionisti"

La Direzione del Presidio ospedaliero dell’Azienda Usl di Parma, a seguito di notizie diffuse dalla stampa, precisa che nella giornata di ieri - 1° maggio - al Punto di primo intervento dell’Ospedale Santa Maria di Borgotaro non si sono registrati problemi nella gestione dei casi clinici complessivi. Inoltre si precisa che l’assistenza è stata garantita con due professionisti medici in servizio durante l’orario 8-20 senza alcuna interruzione.
L’organizzazione dei turni al Punto di primo intervento nei giorni festivi prevede che il turno del mattino sia coperto da due medici dell’emergenza territoriale 118: uno presta servizio come medico di pronto soccorso e uno dedicato agli interventi territoriali (chiamate esterne).
Il turno notturno è coperto da un solo medico dell’emergenza territoriale che svolge attività di pronto soccorso, di emergenza territoriale e di guardia medica. Qualora questo medico venga chiamato per interventi esterni, la funzione di pronto soccorso è svolta da un medico dell’Unità operativa di Medicina interna. Nella giornata del 1° maggio, non essendo disponibili due medici dell’emergenza territoriale 118, nel turno della mattina l’attività del Punto di primo intervento è stata garantita dal responsabile dello stesso servizio, mentre nella fascia pomeridiana, come previsto da accordi interni, ha collaborato il medico di guardia dell’Unità operativa di Medicina interna. Durante l’orario pomeridiano, il 1° maggio al Punto di primo intervento sono stati gestiti 5 codici gialli, 1 codice rosso e 4 codici verdi.
Tre pazienti sono stati ricoverati e sette sono stati dimessi. Vi è stata solo una chiamata per un intervento esterno che è stata poi successivamente revocata.
Si ribadisce dunque che il 1° maggio l’assistenza è stata sempre assicurata a tutti i pazienti con continuità da due medici in ogni turno, come facilmente riscontrabile anche dalla registrazione dell’attività sui sistemi informatici ospedalieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • la camola

    03 Maggio @ 18.12

    Le sole cose indispensabili nella sanità sono i Manager i direttori ed i tiket!

    Rispondi

  • Roberto

    03 Maggio @ 16.59

    Quindi, il medico che e' andato a denunciare ai carabinieri, ha avuto le allucinazioni !! Ma qualcuno dei cittadini di Borgotaro che si e' recato all'ospedale, non ha niente da dire ? sarebbe bene sapere la vera verita' perche sarebbe una cosa piuttosto grave se fosse successo quanto denunciato.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Queen: "We will rock you", nuova data a Parma l'11 aprile

Foto d'archivio

Teatro Regio

"We will rock you": nuova data a Parma giovedì 11 aprile

C'è anche un ex calciatore del Parma all'Isola deifamosi

Ghezzal quando giocava nel Parma (foto d'archivio)

Canale 5

C'è anche un ex calciatore del Parma all'Isola dei famosi

Quasi 6 mln e 21.9% per 1/a parte Adrian

ASCOLTI TV

Quando c'è il Molleggiato in scena quasi 6 milioni di spettatori per "Adrian"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nino Frassica a Roccabianca, Amanda Sandrelli a Fidenza, aspettando Flashdance al Regio

VELLUTO ROSSO

Attesa per Flashdance al Regio

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Nevica a Salsomaggiore e a Medesano. Allerta in A1 e A15 - Manda le tue foto

PARMENSE

Nevica a Salsomaggiore e a Medesano. "Allerta" in A1 e A15  Manda le tue foto

Cinque centimetri di neve in Appennino

12tgparma

Ladri-vandali devastano la sede della squadra di calcio del Felino Video

12tgparma

Parma facciamo squadra: 227mila euro per i bambini più fragili Video

carabinieri

Sorpreso a spacciare in stazione e arrestato (dopo colluttazione)

GOVERNO

Il Viminale sblocca fondi per edifici pubblici e strade: 2,6 milioni di euro a 42 Comuni del Parmense

bardi

Fiamme in un'abitazione: due intossicati da fumo e casa parzialmente inagibile Foto Video

fidenza

Violenza sessuale sulla figlia dell'ex compagna: operaio finisce in carcere

MALTRATTAMENTI

Nasce la figlia e lui diventa violento: condannato

salute

Alzheimer, all'Università di Parma 200mila dollari per una ricerca sulla proteina "sospetta"

SPACCIO

Due anni e mezzo allo studente che teneva in casa quasi 2 chili di marijuana

incidente

Eia, tamponamento nella notte: due feriti

Romagnosi

«La mia civetta? Un simbolo dell'antica Grecia»

BALI LAWAL

Da top model a operatrice culturale: «Insegno ai giovani ad essere liberi»

Borgotaro

È morto Marco Terroni, il prof cercatore di funghi

BERCETO

Addio al consigliere comunale Roberto Ablondi

LUTTO

Maria Gorreri stroncata da una malattia rarissima a 60 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il ritorno di Berlusconi. La sua sfida più difficile

di Luca Tentoni

LA BACHECA

Ecco 78 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MOLESTIE

Brizzi, archiviate le accuse di violenza sessuale

REGGIO EMILIA

Le offre un passaggio, poi la porta in un appartamento e la violenta: arrestato 45enne

SPORT

RUGBY

Il Valorugby raggiunge la finale contro il Valsugana: intervista all'head coach Manghi Video

SERIE C

Rinviate tutte le partite del Pro Piacenza

SOCIETA'

SPECIALE SPOSI

Un’organizzazione ideale per la giornata più bella

SOS ANIMALI

Cani da adottare a Parma Foto

MOTORI

MOTORI

Ecotassa: quanti paradossi. Ecco chi vince e chi perde

ANTEPRIMA

Toyota, il nuovo Rav4 arriva a marzo