16°

28°

tg parma

Accordo Confindustria-Protezione civile sui territori resilienti Video

Ricevi gratis le news
0

«Le piccole imprese nutrono da sempre una grande attenzione verso il territorio in cui operano». E’ quanto affermato da Carlo Robiglio, presidente della Piccola industria di Confindustria, intervenuto ieri pomeriggio a Palazzo Soragna al convegno «Imprese e territori resilienti. La partnership tra Confindustria e Protezione civile» organizzato da Confindustria Piccola industria, Confindustria Emilia-Romagna e Unione parmense degli industriali, in collaborazione con la Protezione civile. Per l’occasione sono stati illustrati gli obiettivi del protocollo d’intesa siglato a fine 2016 tra Confindustria e il Dipartimento di Protezione civile, pensato per coinvolgere cittadini e imprese per prevenire e rispondere alle calamità naturali.
I lavori - condotti dal giornalista della «Gazzetta» Roberto Longoni - sono stati aperti da Alberto Figna, presidente dell’Upi. «Siamo particolarmente orgogliosi di ospitare questo incontro – ha esordito - perché ci sentiamo parte della risposta che il mondo delle imprese ha già saputo dare agli eventi calamitosi che sono accaduti, e perché vogliamo esercitare un ruolo attivo in quell’azione di prevenzione che responsabilmente va realizzata per salvaguardare i nostri valori più grandi: le persone, il territorio e le nostre organizzazioni».
Il sindaco Federico Pizzarotti ha ribadito l’importanza di «sensibilizzare le imprese e la cittadinanza per rendere tutti consapevoli e preparati». Secondo il prefetto Giuseppe Forlani «il tema non riguarda solo le imprese, ma ogni cittadino». Pietro Ferrari, presidente Confindustria Emilia-Romagna, ricordando quanto accaduto durante il terremoto in Emilia, ha ribadito che «la partnership tra pubblico e privato è fondamentale». Ha chiuso gli interventi introduttivi il video saluto di Massimo Gaudina, capo della rappresentanza della Commissione Europea a Milano. Giovanni Baroni, presidente della Piccola industria di Confindustria Emilia Romagna, ha sottolineato il valore del progetto Pge (Programma gestione emergenze).
Emilio Iannarelli (Dipartimento di Protezione civile) e Maurizio Mainetti, direttore dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la Protezione civile, hanno illustrato i nuovi indirizzi normativi e modelli di azione per la riduzione del rischio di catastrofi. Giancarlo Turati, vicepresidente della Piccola industria di Confindustria, è intervenuto sulla continuità operativa. Lo scopo primario di Pge è stato illustrato dal responsabile territoriale Marco Occhi. «L’intento – ha affermato – è quello di promuovere la cultura della resilienza sul territorio». Durante l’evento sismico accaduto nel Centro Italia sono stati realizzati una serie di interventi concreti. A tal proposito, ha rivolto un sentito ringraziamento alle industrie del nostro territorio il sindaco di Monsanpietro Morico (provincia di Fermo), Romina Gualtieri.
Robiglio ha tirato le conclusioni del convegno. «Come piccola industria – ha affermato – siamo da sempre attenti al tema della responsabilità sociale e nello specifico della sostenibilità economica, sociale e ambientale. Non è quindi un caso se la collaborazione tra Confindustria e Protezione civile sia partita su impulso delle nostre Pmi. Anche in questo caso la piccola industria si è dimostrata una punta avanzata, un’avanguardia in grado di anticipare i bisogni delle comunità e di attivarsi per dare una risposta in un’ottica di responsabilità sociale». Paolo Molinari, direttore dell’ufficio Promozione e integrazione servizio nazionale del dipartimento della Protezione civile, ha concluso: «E’ importante che ci sia la consapevolezza, anche del mondo degli industriali, che per garantire la prosecuzione delle attività produttive anche in caso di emergenza, sia fondamentale un lavoro collettivo insieme alla pubblica amministrazione».
LUCA MOLINARI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein lascia la stazione di Polizia, dove si è consegnato, in manette

Harvey Weinstein

molestie e violenza

Weinstein lascia la stazione di Polizia, dove si è consegnato, in manette Video

Doppietta Ronaldinho, sposa entrambe le fidanzate

nozze

Ronaldinho, che doppietta: sposa entrambe le fidanzate Video

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco

PGN

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

Via Cavour, nel covo e nel tunnel della banda del caveau: le foto

carabinieri

Via Cavour, nel covo e nel tunnel della banda del caveau: le foto Video

12Tg Parma

Gli audio dei rapinatori: "Faranno un film su di noi"

COLORNO

Quel bimbo imboccato a forza fino a fargli rigurgitare tutto

COLORNO

Violenze alla materna, il giudice: «In classe un clima di terrore» Video

serie A

Il Parma verso la festa con un'occhio (grande) al mercato Video

incidente

L'auto finisce fuori strada e si ribalta: un ferito a Citerna

12Tg Parma

Varco Ztl di piazzale D'Acquisto, nel primo mese 1.800 passaggi accertati Video

Busseto

Straziante addio alla piccola Carla

La storia

I coniugi Mussolini chiamano il figlio Benito, ma il tribunale dice no

1commento

Pronto soccorso

La vita in «trincea» di medici e infermieri

Ex Eridania

Allarme: tartarughe in agonia nelle vasche del parco

2commenti

gazzareporter

"Il Parco Falcone e Borsellino maltrattato"

Fidenza

Senza tesserino niente acqua gratis

triplice "salto"

Domenica festA al Tardini per la promozione del Parma: il programma

felino

Sfalci: arrivano le multe contro l'incuria e abbandono dei terreni

MAESTRE ARRESTATE

Una mamma: «Anche mio figlio maltrattato 4 anni fa» Video-choc

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il nodo Savona e lo scontro istituzionale con Mattarella

di Stefano Pileri

EDITORIALE

Le gesta del trio Salvini, Di Maio, Berlusconi

di Vittorio Testa

4commenti

ITALIA/MONDO

roma

Scritta "Br" sul monumento a Moro e ai caduti di via Fani: un denunciato

carabinieri di cavriago

Auto di lusso a prezzi bassissimi: ma è una truffa. 5 arresti

SPORT

SERIE A

Parma: il futuro in tre mosse

Bufera

In ginocchio durante l'inno per protesta. Bufera Nfl

SOCIETA'

cultura

Il documentario sulle pastore alla volata finale del crowdfunding

Stati Uniti

Trump concede la grazia postuma al grande Jack Johnson

MOTORI

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional

MOTORI

Ford Fiesta Active, 2 centimetri in più per sentirsi Suv