-2°

10°

12 tg parma

Il blocco del piano-periferie, duro attacco di Pizzarotti ai parlamentari di Parma Video

Ricevi gratis le news
7

"Cavandoli, Campari e soci dicono di votare per voi ma non sanno che cosa". Comincia così il duro attacco del sidnaco Federico Pizzarotti ai parlamentari di Parma della Lega dopo la notizia della revoca dei 18 milioni di euro del Piano periferie.

"Fondi che servivano per riqualificarle - scrive Pizzarotti -. Alcuni progetti erano già in GARA D'APPALTO. Hanno tolto fondi a Parma e ad altre 96 città. La cosa ancora più grave è la seguente: O da una parte vi scippano i soldi e dall'altra vi mentono dicendo che arriveranno (mentendo ancora); Oppure non sanno cosa stanno votando in Parlamento. La verità è solo una: si tolgono soldi "nuovi" ai Comuni e si utilizzano per chissà quali manovre di governo, forse per dare seguito alle promesse sciagurate della campagna elettorale: flat tax e reddito di cittadinanza. In che modo, con quale scusa? Dicendo ai Comuni di utilizzare i loro avanzi di amministrazione. Perché? Semplice: sono fondi che il governo non può spendere perché vincolati.

Quindi: da una parte si tolgono risorse ai Comuni, dall'altra Lega e 5 Stelle dicono: "siamo bravi e vi facciamo utilizzare fondi già vostri". Scegliete voi se geniali o diabolici. Parma chi ha mandato in Parlamento? Persone che tolgono 18 milioni ai parmigiani e alle periferie; che giustificano l'eliminazione della tassa di soggiorno; che vogliono togliere limiti ai contanti e che non puntano sulle infrastrutture del territorio. Ecco chi è stato mandato in Parlamento. Poi arrivano gli altri geni: i senatori del PD e di Leu che votano l'emendamento e soltanto dopo si accorgono che così facendo hanno tolto soldi ai Comuni. Il ruolo di opposizione non va sottovalutato, è gravissimo. In conclusione: dei 120 progetti delle periferie dei Comuni italiani, 24 partiranno. Gli altri 96 no, e tra questi c'è anche Parma. Gli investimenti dei 96 progetti che non partiranno sono congelati fino al 2020, poi chissà. Tra questi c'erano 6 progetti per le periferie di Parma: Cavandoli e soci, eletti per difendere il territorio, non solo non li hanno difesi, ma ci hanno lasciato scippare 18 milioni di euro da sotto il naso.

Quindi evidentemente sono contro:

Parma Capitale Italiana della Cultura;
La riqualificazione dell'ospedale Vecchio;
Una biblioteca in villa Ghidini;
Il nuovo piazzale Pablo;
Il nuovo podere Cinghio;
La riqualificazione dell'ex Cral Bormioli;
La riqualificazione del Workout Pasubio.

Spero che chiedano scusa ai parmigiani per questo, e soprattutto che i parmigiani chiedano il conto della loro ignavia.

Un ultimo punto: noi non ci fermiamo. Da parmigiani ci batteremo per riqualificare le nostre periferie e per riavere quei 18 milioni che questo governo ci vorrebbe togliere".

Guarda il servizio di 12 Tg Parma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Uomo Comune

    11 Agosto @ 11.16

    ...opere comunque di dubbia utilità: Parma ed i Parmigiani possono fare a meno di tutte quante...

    Rispondi

  • Patrizia Adorni

    10 Agosto @ 10.12

    2 PARTE- DICHIARAZIONI PARLAMENTARI MOVIMETNO 5 STELLE - “Siamo convinti – spiega il sottosegretario Castelli insieme a Zanichelli – che i progetti non siano tutti uguali: è necessario distinguere tra i Comuni che hanno dato avvio a progetti già esecutivi e su cui si è già investito per il rilancio delle periferie e chi invece utilizza questo fondo al solo scopo di creare progetti di facciata. Ci lascia esterrefatti che il Pd, responsabile delle politiche di tagli e del crollo degli investimenti pubblici, accusi l’attuale governo che ha invece sbloccato risorse altrimenti ferme e ha esteso enormemente la platea a tutti gli 8.000 Comuni. Gli attacchi ricevuti si trasformano comunque in un boomerang perché l’emendamento 13.2 che ha istituito il nuovo Fondo è stato votato all’unanimità da tutte le forze politiche, anche dallo stesso Partito Democratico e dal senatore Matteo Renzi” concludono il sottosegretario e il parlamentare pentastellato Laura Castelli - Sottosegretario Ministero Economia e Finanze Davide Zanichelli - Deputato Movimento 5 Stelle

    Rispondi

  • Patrizia Adorni

    10 Agosto @ 10.10

    RIPORTO LE DICHIARAZIONI DEI PARLAMENTARI DEL MOVIMENtO 5 STELLE - 1 parte :Laura Castelli - Davide Zanichelli (M5s) Castelli e Zanichelli (M5S): 1 miliardo per 8000 Comuni, su bandi periferia per rispettare sentenza Corte Costituzionale chi ha piani esecutivi è garantito, su altri avviata verifica. Il Pd attacca ma ha votato l'emendamento! Roma, 8 ago – “Rivendichiamo con orgoglio l’emendamento del decreto proroga termini da noi promosso grazie al quale si sblocca finalmente 1 miliardo di euro per investimenti degli 8000 Enti locali. È il colmo che oggi il Pd ci attacchi visto che ha votato a favore dell’emendamento ma, soprattutto, dopo che ha promesso dei fondi con una norma sulla quale è intervenuta una pronuncia di illegittimità costituzionale: le sentenze della Consulta non valgono più per il Partito democratico?”. Lo dichiarano Laura Castelli, Sottosegretario M5S all’Economia e Davide Zanichelli parlamentare 5 stelle facente parte della Commissione Finanze della Camera. “In merito alla questione dei fondi per le periferie relativi ai progetti locali bisogna fare chiarezza. Il Governo – aggiungono Castelli e Zanichelli – è intervenuto per dare attuazione alla sentenza della Corte costituzionale n. 74 del 2018. Abbiamo pertanto garantito immediata finanziabilità per i primi 24 progetti che hanno ricevuto un punteggio superiore a 70/100. Ma, vista la necessità di rispettare la sentenza della Consulta, è stato necessario intervenire per analizzare i restanti progetti e valutare quali abbiano davvero una funzione di rilancio per le periferie. In ogni caso le spese progettuali già sostenute verranno rimborsate. Va comunque sottolineato che il bando per le periferie era stato finanziato dal precedente Governo per metà dell’importo complessivo. Si trattava quindi di mere promesse più che di risorse messe realmente a disposizione. Con tale strumento, inoltre, si è tolto ai sindaci il diritto di scegliere come usare le risorse come affermato dalla Corte Costituzionale. Abbiamo perciò deciso di utilizzare le risorse stanziate per le convenzioni negli anni 2018 e 2019 non solo per alcuni dei progetti dei Comuni capoluogo che hanno partecipato al Bando, ma per tutti gli 8.000 Comuni d’Italia, al fine di consentire alle tante amministrazioni comunali con avanzi di amministrazione di poterli utilizzare immediatamente per investimenti in opere pubbliche, secondo un criterio di premialità e di equità e rispetto di principi costituzionali”.

    Rispondi

  • Patrizia

    09 Agosto @ 19.46

    Vergognati tu e i tuoi compari che hanno fatto una legge illegittima

    Rispondi

  • Michele

    09 Agosto @ 19.36

    pizzarotto2018@libero.it

    Pizzarotti aveva già messo a bilancio la cifra. Quindi vuol dire che è coperta.... altrimenti ha sbagliato. Vuole quindi dare la colpa ad altri e scaricare care come sempre le responsabilità dei numerosi fallimenti ? Si !!!! Il 2020 è vicino..... questa giunta verrà polverizzato e tornerà nel nulla.

    Rispondi

    • 09 Agosto @ 19.46

      (dalla redazione) Questa l'abbiamo già sentita nel 2017.

      Rispondi

      • antonio

        09 Agosto @ 22.46

        Gazzetta non avete pietà per questo, siete veramente crudeli con lui a continuare a pubblicare le sue .........

        Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Emma e il post sessista,"Non saro' mai come chi mi ha offesa"

ancona

Emma dopo gli insulti sessisti, in lacrime sul palco: "Non odierò come voi" Video

La vera festa é sempre in cucina Federer e Oldani Scaldano il party nel nuovo spot Barilla con una travolgente “spaghettata” improvvisata

Gusto

Federer-Oldani (e la Shiffrin): quando una spaghettata accende la festa (Nuovo spot Barilla) Video

Porno online nel mirino degli hacker: raddoppiano gli utenti sotto attacco

INTERNET

Porno online nel mirino degli hacker: raddoppiano gli utenti sotto attacco

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Mulino di casa Sforza" Tanta tecnica e ottima qualità in cucina

CHICHIBIO

"Mulino di Casa Sforza": tanta tecnica e ottima qualità in cucina

Lealtrenotizie

L'ex sindaco di Polesine Zibello Censi lascia i domiciliari

Bassa

Revocati i domiciliari all'ex sindaco di Polesine Zibello Censi Video

CARABINIERI

Controlli con 100 carabinieri, due arresti. Inseguimento nella Bassa: recuperato fuoristrada rubato Video

1commento

Domani

Parma-Napoli, al Tardini si entra solo con il "segnaposto" - Video

1commento

gazzareporter

C'è da pulire il parcheggio? Qualcuno "ci mette" l'aspirapolvere ma non la civiltà

GAZZAREPORTER

Camioncino in fiamme: traffico in tilt in via Emilio Lepido e tangenziale nord in tarda mattinata Foto

Code anche in via Emilia Est dopo le 11

Baganzolino

Incendio in strada Moletolo tetto semidistrutto: soccorsa una donna - Le foto

INCIDENTE MORTALE

Parmigiano investito in A22 dopo il maxi-incidente: due indagati per omicidio stradale Foto

Il numero degli indagati sembra destinato ad aumentare: sulle due carreggiate sono avvenuti 22 incidenti

Alpe di Succiso

Abbattuta la croce del monte Casarola con un seghetto

INCIDENTE

Non ce l'ha fatta il maresciallo Gildo Marioni

VARCHI

Benassi: «Basta auto per accedere in centro»

Lunedì entreranno in funzione le telecamere che sorveglieranno l'isola ambientale di borgo Giacomo Tommasini e di via Nazario Sauro

13commenti

agenda weekend

Il cibo degli dei in piazza Garibaldi. Ma non solo cioccolata a Parma e provincia

PARMA

Nigeriano fugge dalla polizia: un passante interviene e lo fa cadere

Denunciato un romeno trovato grazie al sistema elettronico X-Law

2commenti

POLITICA

Italia in Comune: "Pronti ad allargarci a forze europeiste e progressiste"

Il sindaco di Parma Federico Pizzarotti ha partecipato alla convention «Onda Verde e Civica» a Roma

1commento

Stalking

Perseguita l'amante del marito: condannata

IMPRESE

Made in Fidenza le luci della Tour Eiffel

PARMA

Chiusi per vento Parco Ducale e Cittadella

Malumori fra i cittadini fatti uscire per la chiusura

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il mondo come vorremmo che fosse e come invece è

di Michele Brambilla

NOVITA'

"Breaking News": ora puoi riceverle anche via WhatsApp. Ecco come Video

ITALIA/MONDO

CINEMA

E' morto il regista Stanley Donen, il re dei musical

aeronautica

"Spettacolare" soccorso di un ferito sull'Isola di Ponza

SPORT

serie A

Il Toro strapazza l'Atalanta e sente il profumo d'Europa - La classifica

Sport Invernali

Sofia Goggia vince la discesa libera di Crans Montana

SOCIETA'

MODENA

Fotografa le atlete nello spogliatoio, denunciato un allenatore

teatro

Brachetti incanta il Regio con la magia del suo "Solo" Ecco chi c'era: foto

MOTORI

IL TEST

Ecco la nuova Mazda3. In 5 mosse

AL VOLANTE

Skoda Kodiaq RS: il Suv con 240 Cv