-0°

11°

PARMA

Autobus in fiamme in via XXIV Maggio. Paura ma nessun ferito, danneggiata l'insegna di un negozio

La Tep: "Mezzo in servizio da 9 anni. L'incendio sembra essere partito dalla marmitta"

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grande Fratello Vip: vince Walter Nudo

Walter Nudo

televisione

Grande Fratello Vip, eliminata Benedetta Mazza, vince Walter Nudo (15 anni dopo)

Premio Nobel per la Pace, spunta una signora in rosso: Amal

moda

Premio Nobel per la Pace, spunta una signora in rosso: Amal

Intervista a Emanuele Valla e Dario D'Ambrosio

INTERVISTA

Twelve Conversations, a Traversetolo la "prima": ne parlano Emanuele Valla e Dario D'Ambrosio Ascolta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Sfoglia di lamponi: Buonissimo e d'effetto e anche facile da fare

LA PEPPA

La ricetta  - Sfoglia di lamponi

Ricevi gratis le news
5

Autobus in fiamme questa mattina in via XXIV Maggio. Il lettore Alberto scrive: "Fiamme altissime che hanno intaccato un vicino negozio. Presenti due autopompe, polizia e vigili urbani". I vigili del fuoco sono intervenuti dalle 7 alle 9, per spegnere le fiamme e mettere in sicurezza l'automezzo. 
Nessuno è rimasto ferito, visto che i passeggeri sono riusciti a scendere in tempo, ma il mezzo è stato pesantemente danneggiato. Le fiamme hanno coinvolto anche le insegne di un negozio, tra via XXIV Maggio e via Platone.

LA TEP: "BUS IN SERVIZIO DA 9 ANNI, L'INCENDIO SEMBRA ESSERE PARTITO DALLA MARMITTA". Dopo i primi rilievi sull'incendio di questa mattina, spiega un comunicato della Tep: 

"Il mezzo in oggetto era un bus in servizio da 9 anni, alimentato a metano, regolarmente manutenuto e revisionato. L’incendio sembra essersi sviluppato presso la marmitta catalitica, nella parte posteriore del mezzo vicino al tetto. L’impianto a metano, revisionato ogni anno a norma di legge e sostituito completamente nel 2016, è rimasto integro, così come non risultano danneggiati il motore e la struttura dell’abitacolo, aggrediti dal fuoco solo in un secondo momento.
Al primo sentore di odore di bruciato, l’autista ha arrestato il mezzo, consentendo ai passeggeri di scendere in sicurezza, senza concitazione e senza che alcuno dei trasportati si trovasse mai in condizione di pericolo. Nessuno ha riportato ferite.
Risultano invece danni materiali, oltre che al mezzo, alle insegne del negozio presso il quale il bus ha arrestato la sua corsa, per effetto dell’irradiazione del calore.
In attesa di poter approfondire i rilievi sulla vettura, sarà convocata una commissione ufficiale d’inchiesta cui prenderanno parte, oltre ai tecnici TEP, i rappresentanti di Comune e Provincia e della Motorizzazione Civile. I membri della commissione analizzeranno le relazioni prodotte dall’azienda, dai Vigili del Fuoco, dalla Polizia municipale, eventuali immagini dei sistemi di videosorveglianza e tutte le testimonianze utili a chiarire l’accaduto".

Video
Via XXIV Maggio: intervengono i vigili del fuoco

Il bus a fuoco e l'arrivo della polizia

L'incendio visto da vicino

L'autobus visto dall'alto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gnox

    02 Agosto @ 10.18

    Dopo aver incassato i dividendi tep, il sindaco e l'assessore competente non hanno lettere da scrivere a nessuno, per scaricare le responsabilità?

    Rispondi

  • matgabil

    01 Agosto @ 14.23

    Beh in tutta sicurezza e con un incendio in corso diciamo che è opinabile come affermazione.

    Rispondi

  • StekkoPardo

    01 Agosto @ 13.44

    Beh, alemno stavolta nel comunicato stampa la TEP non ha scaricato le colpe su altri. Comunque 2 bus incendiati in pochi mesi è un altro record per TEP: speriamo in premi e bonus per i "piani alti". Sono sempre più meritati.

    Rispondi

  • federicot

    01 Agosto @ 11.01

    Federico.ciav@tiscali.it

    Per questi motivi è meglio utilizzare la propria auto.

    Rispondi

  • Paolo

    01 Agosto @ 10.51

    paolo.regg@email.it

    Ma cos'è un'epidemia di mezzi che si guastano, incendiano, ecc.? Niente, niente che il degrado (l'entropia) a Parma sta raggiungendo il massimo? O forse è una certa trascuratezza da qualche parte.

    Rispondi

Lealtrenotizie

Un 52enne di Montechiarugolo arrestato per maltrattamenti in famiglia

carabinieri

52enne di Montechiarugolo arrestato per maltrattamenti in famiglia (dopo 5 denunce)

Carabinieri di Colorno

La vicina "è insopportabile", minacce e dispetti: 57enne ai domiciliari Video

CASA DELLA SALUTE

Un pezzo di soffitto crolla sulla sala d'attesa

in mattinata

Incidente in tangenziale sud all'altezza di via Montanara: coda

bedonia

Ciclista ferito: intervento del soccorso alpino a Borio

economia

Intervista esclusiva a Vincenzo Boccia. "La manovra non funziona e la Tav è necessaria

LUTTO

È morto Renzo Fornari, fondatore della Scic

Rapina in banca

Oltre alla cassa derubato anche un cliente

sport

Glorie rossonere nuove e antiche: parate di stella al gala del Cus Le foto

Premiati i campioni 2018. Oltre al socio onorario Corrado Cavazzini, il premio Ambasciatore Cus Parma nel mondo a Zorzi

LUTTO

Addio a Ercole Marvisi, una vita per le scarpe

Fidenza

Indicazioni sbagliate: gli strani cartelli di Castione

NOCETO

La strage dei visoni. Molti dei mille liberati sono morti

Caritas

Sono 2000 le domande di cittadinanza

A Monticelli

Senza patente e ubriaca provoca un incidente

MISTERO

Esce dal lavoro e scompare a Reggiolo. Unico indizio: è passato da Traversetolo

Davide Ploia, 48 anni, vive nel Mantovano ed è scomparso da giovedì. Del caso si è occupato "Chi l'ha visto?"

via Emilia Est

Rapina in banca: minacciano l'impiegata con un cutter e scappano con poche centinaia di euro

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il tempo è poco ma non è finito

di Aldo Tagliaferro

EDITORIALE

Necessario un giro di vite verso i ciclisti indisciplinati

di Domenico Cacopardo

4commenti

ITALIA/MONDO

russia

L'iphone cade nella vasca da bagno, campionessa di arti marziali muore folgorata

italia/mondo

Corona aggredito durante reportage in boschetto della droga

SPORT

Football americano

Leggendaria giocata dei Dolphins a 7" dalla fine per la vittoria contro i Patriots Video

FIORENTINA

Due medici indagati per la morte di Davide Astori

SOCIETA'

italia/mondo

Turista stacca frammento laterizio al Colosseo, denunciato

PARMA

Quando i reggiani "rubarono" il pigiama di Guareschi... Dietro le quinte del Mondo Piccolo Video

MOTORI

SUV

Renault Kadjar: restyling dopo tre anni

SUV

Seat, l'anno del «Triplete»: fate largo a Tarraco