21°

32°

PARMA

Autobus in fiamme in via XXIV Maggio. Paura ma nessun ferito, danneggiata l'insegna di un negozio

La Tep: "Mezzo in servizio da 9 anni. L'incendio sembra essere partito dalla marmitta"

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Molestie: Asia Argento ha risarcito accusatore. E ora Sky la vuole fuori da X Factor

Spettacolo

Molestie: Asia Argento ha risarcito accusatore. E ora Sky la vuole fuori da X Factor

2commenti

Flop al botteghino per Kevin Spacey

Spettacolo

Flop al botteghino per Kevin Spacey

1commento

Scarlett Johansson è l'attrice più  pagata  del 2018 secondo Forbes

CINEMA

Scarlett Johansson è l'attrice più pagata del 2018 secondo Forbes Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Far ricrescere i capelli si può, nuova tecnica tutta italiana

Foto d'archivio

SALUTE

Far ricrescere i capelli si può: nuova tecnica tutta italiana

Ricevi gratis le news
5

Autobus in fiamme questa mattina in via XXIV Maggio. Il lettore Alberto scrive: "Fiamme altissime che hanno intaccato un vicino negozio. Presenti due autopompe, polizia e vigili urbani". I vigili del fuoco sono intervenuti dalle 7 alle 9, per spegnere le fiamme e mettere in sicurezza l'automezzo. 
Nessuno è rimasto ferito, visto che i passeggeri sono riusciti a scendere in tempo, ma il mezzo è stato pesantemente danneggiato. Le fiamme hanno coinvolto anche le insegne di un negozio, tra via XXIV Maggio e via Platone.

LA TEP: "BUS IN SERVIZIO DA 9 ANNI, L'INCENDIO SEMBRA ESSERE PARTITO DALLA MARMITTA". Dopo i primi rilievi sull'incendio di questa mattina, spiega un comunicato della Tep: 

"Il mezzo in oggetto era un bus in servizio da 9 anni, alimentato a metano, regolarmente manutenuto e revisionato. L’incendio sembra essersi sviluppato presso la marmitta catalitica, nella parte posteriore del mezzo vicino al tetto. L’impianto a metano, revisionato ogni anno a norma di legge e sostituito completamente nel 2016, è rimasto integro, così come non risultano danneggiati il motore e la struttura dell’abitacolo, aggrediti dal fuoco solo in un secondo momento.
Al primo sentore di odore di bruciato, l’autista ha arrestato il mezzo, consentendo ai passeggeri di scendere in sicurezza, senza concitazione e senza che alcuno dei trasportati si trovasse mai in condizione di pericolo. Nessuno ha riportato ferite.
Risultano invece danni materiali, oltre che al mezzo, alle insegne del negozio presso il quale il bus ha arrestato la sua corsa, per effetto dell’irradiazione del calore.
In attesa di poter approfondire i rilievi sulla vettura, sarà convocata una commissione ufficiale d’inchiesta cui prenderanno parte, oltre ai tecnici TEP, i rappresentanti di Comune e Provincia e della Motorizzazione Civile. I membri della commissione analizzeranno le relazioni prodotte dall’azienda, dai Vigili del Fuoco, dalla Polizia municipale, eventuali immagini dei sistemi di videosorveglianza e tutte le testimonianze utili a chiarire l’accaduto".

Video
Via XXIV Maggio: intervengono i vigili del fuoco

Il bus a fuoco e l'arrivo della polizia

L'incendio visto da vicino

L'autobus visto dall'alto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gnox

    02 Agosto @ 10.18

    Dopo aver incassato i dividendi tep, il sindaco e l'assessore competente non hanno lettere da scrivere a nessuno, per scaricare le responsabilità?

    Rispondi

  • matgabil

    01 Agosto @ 14.23

    Beh in tutta sicurezza e con un incendio in corso diciamo che è opinabile come affermazione.

    Rispondi

  • StekkoPardo

    01 Agosto @ 13.44

    Beh, alemno stavolta nel comunicato stampa la TEP non ha scaricato le colpe su altri. Comunque 2 bus incendiati in pochi mesi è un altro record per TEP: speriamo in premi e bonus per i "piani alti". Sono sempre più meritati.

    Rispondi

  • federicot

    01 Agosto @ 11.01

    Federico.ciav@tiscali.it

    Per questi motivi è meglio utilizzare la propria auto.

    Rispondi

  • Paolo

    01 Agosto @ 10.51

    paolo.regg@email.it

    Ma cos'è un'epidemia di mezzi che si guastano, incendiano, ecc.? Niente, niente che il degrado (l'entropia) a Parma sta raggiungendo il massimo? O forse è una certa trascuratezza da qualche parte.

    Rispondi

Lealtrenotizie

E' morta Mirka Fochi. Per oltre trent'anni la "regina" di Miss Italia a Parma

12 tg parma

E' morta Mirka Fochi. Per oltre trent'anni la signora delle Miss a Parma Video

Il ritratto

Elisa, sorriso contagioso e amore per la vita

1commento

Sorbolo

Il Tir si incastra nel viadotto e il sindaco Cesari s'arrabbia

1commento

Anteprima Gazzetta

Ragazza con il volto coperto di sangue in via Casa Bianca. Lei accusa: "E' stato il mio patrigno"

Tangenziale Nord

Tamponamento tra 4 mezzi: un ferito

L'incidente nei pressi dell'uscita di via Europa

Croazia

Fermato con un camion carico di migranti clandestini: arrestato parmigiano Video

4commenti

Giovani on line

Troppo connessi? Addio alle emozioni reali

Le pagelle del Parma

Di Gaudio e Alves al top

12 tg parma

D'Aversa soddisfatto: "Un'ora di buon gioco poi il rigore ha cambiato il match" Video

Anziano in stazione

Borseggiato da tre nordafricani

5commenti

Medesano

Svaligiate tre case. I ladri a bordo di una Panda?

parma senza amore

Cittadella, quel che resta dei.... bagni Foto

6commenti

FIDENZA

«Sono Marocchi, ho bisogni di aiuto». Ma è una truffa online

LA LETTERA

"Punto dal calabrone al bar e salvato dal cliente che sapeva fare il massaggio cardiaco"

rifiuti

Rifiuti ingombranti abbandonati in via Volturno

eurosia

Ruba, si barrica nel bagno del fast food e poi prova a picchiare i vigilantes

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Basta bufale. Pretendiamo la verità. A tutti i costi

di Filiberto Molossi

2commenti

EDITORIALE

La colonna sonora della strage di Genova

di Michele Brambilla

1commento

ITALIA/MONDO

MONTAGNA

Giornata nera sulle Alpi: 4 morti in poche ore

genova

Scricchiola il moncone, stop al recupero dei beni. Il pm: "Il carroponte ha aumentato il peso". Il momento del crollo: video

SPORT

Pallavolo

Il parmigiano Carlo Magri si è dimesso dalla giunta del Coni

Serie a

Barillà : "Peccato i piccoli errori". Faggiano: "Questa è la A: c'è da soffrire" Video

SOCIETA'

ROMA

Bagno nudi sotto l'Altare della Patria: è caccia ai due turisti

12 tg parma

Torna la rassegna 'Segni urbani 2018": cinquanta writers in città Video

ESTATE

METEO

Non ci sono più le estati di una volta. Ecco perché

animali

Oltre 50 tartarughine escono dal nido tra i teli dei bagnanti all'isola d'Elba