10°

20°

rifiuti

Differenziata in San Leonardo: 15 multe

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'agenda del weekend di Parma e provincia, e non solo

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trento doc «Etyssa», spumante di montagna nel nome dell'amicizia

IL VINO

Trento doc «Etyssa», spumante di montagna nel nome dell'amicizia

di Andrea Grignaffini

Ricevi gratis le news
9

Quindici multati e i controlli che proseguono nella stessa zona: San Leonardo. E' la comunicazione del Comune in materia di raccolta porta a porta: già da alcune settimane i vigili ambientali del Comune e il personale di Iren stanno "setacciando" diverse zone della città per verificare tempi e modalità di esposizione dei rifiuti, sanzionare i comportamenti irregolari (abbandoni) e correggere quelli non corretti. "Nello specifico, i casi di conferimenti scorretti vengono segnalati tramite adesivi affissi su contenitori o sacchi, e se possibile, cercando un contatto con il proprietario ai fini di una corretta informazione, prima di procedere eventualmente a sanzionare gli utenti per cui è rilevata un'infrazione".

La settimana scorsa è toccato  a via Verona e via Bologna, sia durante il turno di esposizione del sacco giallo destinato a plastica, barattolame e tetrapak (PB), sia durante il turno di esposizione del residuo.

"Per quanto riguarda il turno di esposizione della plastica, sono stati esposti un totale di 329 sacchi (pari al 90% degli utenti presenti nelle vie oggetto di controllo), 35 dei quali sono risultati “non conformi” (ovvero non sono stati utilizzati gli appositi sacchi distribuiti da Iren per la raccolta di questa tipologia di rifiuto). Due le sanzioni emesse.
Per quanto riguarda l’esposizione del rifiuto residuo, su un totale di 123 esposizioni (pari al 34% degli utenti presenti nelle vie oggetto di controllo) sono stati rilevati 54 sacchi “non conformi” e 4 contenitori sono stati esposti in giornata errata (ovvero diversa da quella indicata nel calendario di raccolta). 13 le sanzioni emesse.

Continua, di pari passo, l’attività di controllo e informazione rivolta agli utenti che non hanno ancora ritirato il kit messo a disposizione da Iren (sacchi/contenitori per ogni tipologia di rifiuto da conferire) e/o non hanno mai conferito rifiuti".

Questa settimana i controlli continueranno nella zona di San Leonardo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Stefano

    06 Novembre @ 13.21

    ottimo!! spero che i controlli aumentino, perché gli incivili sono molti. Il servizio è sicuramente migliorabile rendendo i rifiuti esposti "identificalbili" come accennava <sindaco>, ma per iniziare va bene. Credo anche che Parma aimeh, non possa fare a meno di Iren, però bisogna sicuramente tenerla sotto controllo. E suvvia NON lamentatevi sempre, se non si danno le multe perché non si danno, se si danno le multe perché non la si è data ad un altro... en va mei ben gninta

    Rispondi

  • Elena

    03 Novembre @ 16.46

    Ricapitolando. Iren raccoglie rifiuti che noi abbiamo suddiviso per lei, multando chi non è conforme alle modalità di raccolta. La stessa Iren che ha fatto scempio di tutte le strade del quartiere per interrare il teleriscaldamento senza curarsi delle conseguenze (a proposito: cortesemente, almeno le strisce pedonali in via S. Leonardo dopo tre mesi dai lavori sarebbero gradite). Teleriscaldamento alimentato dall'inceneritore di Iren, che produce energia bruciando i rifiuti non riciclabili, quelli che in teoria la raccolta differenziata spinta dovrebbe arrivare ad eliminare, ma per la raccolta dei quali continuiamo a pagare. Chiusura del cerchio, e la storia ricomincia. Per essere il nemico giurato del sindaco, a me pare di vivere in una città governata dall'irencrazia.

    Rispondi

  • Marzio

    03 Novembre @ 08.35

    anche alla scuola, nella strada interna vicino al bar?

    Rispondi

  • fabigio

    02 Novembre @ 23.00

    FrancS rilegga l'articolo. Nel caso della plastica serve sacco apposito. Comunque sarà una corsa al ricorso. ... Mamma mia

    Rispondi

    • FrancS

      03 Novembre @ 12.38

      L'ho letto più che bene. Si parla di MULTE PER SACCHI NON COFORMI per la plastica, e poco sotto ANCHE per il RESIDUO. Quelli gialli della plastica li conosco benissimo e li uso, per il residuo ditmei voi quali sarebbero i sacchi conformi. Mai visti dare da Iren in 3 anni O c'è un errore nell'articolo che parla fi sacchi non conformi per tutte e due le tipologie, oppure è tutto giusto e va a sapere che intendono per sacchi conformi per il residuo.

      Rispondi

  • Margherita

    02 Novembre @ 21.05

    E a chi riduce quotidianamente il parchetto di via Verona in una discarica a cielo aperto? A loro naturalmente la multa non si può fare perchè difficilmente identificabili, anche se in realtà bivaccano tutto il giorno sulle panchine. Si assentano solo per urinare e defecare nelle immediate vicinanze oppure per andare a rifornirsi di alcolici .....

    Rispondi

Mostra altri commenti

Lealtrenotizie

Parma-Entella 1-1: gol di Lucarelli ma nella ripresa segna Luppi

SERIE B

Parma-Entella 1-1: gol di Lucarelli ma nella ripresa segna Luppi

Ceravolo a terra dolorante, lo sostituisce Calaiò

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

10commenti

PARMA

Fugge e abbandona la borsa con la droga: sequestrati 3 etti di marijuana

Valore sul mercato dello spaccio: circa 3mila euro

PARMA

Ruba 3mila euro: donna delle pulizie incastrata dalle telecamere Video

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

1commento

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

CARABINIERI

Scippa una giovane a Reggio: denunciato 16enne di Parma

Il ragazzino è accusato di furto con destrezza

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

CARABINIERI

Aveva in casa un Macintosh rubato al Bocchialini: denunciato 21enne

Il giovane sosteneva di aver comprato il computer da un amico, per 50 euro

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

BASSA

Energia elettrica, servizio regolare a Fontanellato: la sospensione è stata spostata al 30 ottobre

L'elettricità dovrà essere staccata per un'intera mattina a causa di un intervento nella scuola

PEDRIGNANO

Pitbull assale la padrona e un suo amico

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

GERMANIA

Uomo sferra colpi di coltello a Monaco: 8 feriti. "Non è terrorismo"

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

SPORT

Moto

Rossi: "Spero in una gara asciutta"

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: