vigheffio

Il ragazzo folgorato gravissimo in Rianimazione

E' un giovane parmigiano la vittima del blackout. Ipotesi: furto di rame o che cosa?

Il ragazzo folgorato gravissimo in Rianimazione
Ricevi gratis le news
51

Un uomo ragazzo di 19 anni è rimasto folgorato ieri sera all'interno della centrale elettrica di Terna, in via Tronchi a Vigheffio. Nonostante la scarica potentissima ricevuta, non è morto, ma verserebbe comunque in gravissime condizioni nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Maggiore.

L'ipotesi che circolava ieri sera (ma che ovviamente dovrà essere verificata) è che il giovane stesse tentando di rubare del rame. Ma non si eslcudono altre ipotesi.

Il fatto è avvenuto intorno alle 21.20. È da ricondurre proprio a questo episodio il blackout totale che alla stessa ora, per una ventina di minuti, ha interessato tutta la città e ampie porzioni della provincia.......Tutti i particolari sulla Gazzetta di Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • la rivolta di atlante

    01 Maggio @ 23.45

    la rivolta di atlante

    19 ANNI - TANTA INIZIATIVA ?? - CHI C'ERA CON LUI ?? -- FORSE ERA SOLO UNO CHE CONOSCEVA IL POSTO E COME ENTRARCI - FORSE QUALCUNO LO HA LASCIATO AL SUO DESTINO DOPO LA TRAGEDIA DI UN ARCO VOLTAICO FORMATOSI TRA LUI E UN CONDENSATORE O TRASFORMATORE ELETTRICO. LASCIAMO INDAGARE MA .... GIOVANI STATE ACCORTI AI BRANCHI DI LUPI , C'E' NE SONO TANTI E SORRIDONO E SPENDONO SOLDI E AMICIZIA ... FINO A CHE GLI SERVITE.

    Rispondi

    • 02 Maggio @ 07.43

      REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - A lei e a tutti i lettori: commentiamo i fatti provati e solo quelli. Grazie

      Rispondi

  • Vercingetorige

    30 Aprile @ 16.33

    SE FOSSE VERO il sospetto per cui l' intenzione era quella di rubare cavi di rame , devono aver avuto un veicolo per portarli via. Ed anche se lo scopo fosse stato un altro ( un sabotaggio ? ) come c' è arrivato il folgorato alla cabina di Vigheffio ? Da solo e a piedi ? LASCIAMO INDAGARE I CARABINIERI E LA MAGISTRATURA.

    Rispondi

  • annamaria

    30 Aprile @ 16.07

    Credo che questa centrale sia più protetta di molti altri luoghi altrettanto sensibili: scuole, ospedali, uffici pubblici, metropolitane, dove chi vuole può cercare di fare furti o attentati, e creare disagi peggiori del black out di ieri sera (non ha colpito tutta la città). Come facciamo a sorvegliare tutto? Che ci voglia sempre attenzione ci sta, ma gridare allo scandalo evocando terrore e dimissioni, mi sembra un pò isterico. Non sappiamo neppure come si sia svolta la vicenda (e chissà se lo sapremo mai davvero). Quindi meglio mantenere un pò di raziocinio, senza trasformarci tutti in ingegneri, chiedendo senz'altro la dovuta vigilanza a chi dovere,ma ricordando la responsabilità di chi non ha rispettato regole e divieti. ( In quanto all'Isis di Andrea, speriamo non ritenga Vigheffio obiettivo prioritario ).

    Rispondi

    • Medioman

      30 Aprile @ 18.02

      Signora Annamaria, non penso che sia questo il caso, ma in caso di "attacco organizzato" ovviamente i primi obiettivi sono le centrali elettriche e di comunicazione. Si ricorda di Giangi Feltrinelli?

      Rispondi

      • annamaria

        30 Aprile @ 22.53

        e quindi?

        Rispondi

        • gigiprimo

          01 Maggio @ 11.24

          vignolipierluigi@alice.it

          A volte i giovani compiono atti che possono portare a conseguenze tragiche, abbiamo diversi esempi in continuazione. Lo fanno per essere 'contro'! non importa cosa, ma essere 'contro'! Poi dipende dalle 'famiglie' cercare di rendere i comportamenti dei figli 'accettabili'! e il caso 'feltrinelli' è tipico, ma ne abbiamo anche di meno eclatanti ma più vicini.

          Rispondi

        • Medioman

          01 Maggio @ 10.06

          e quindi, invece della "videosorveglianza", secondo me bisognerebbe autorizzare l'uso delle "tagliole", sicuramente più efficaci.

          Rispondi

  • Katia

    30 Aprile @ 15.27

    dai commenti di molti la vita di un ragazzo di 19 anni vale meno di mezz'ora di buio....e poi ci si chiede perchè il mondo fa schifo,forse perchè è in mano vostra

    Rispondi

    • gianlucapasini

      01 Maggio @ 11.42

      Il mondo fa schifo perché non si è inflessibili con chi fa delle mariolerie, anzi delle nefandezze. Ecco perché fa schifo, perché c'è il pietismo di turno di katie come questa qui

      Rispondi

    • Medioman

      30 Aprile @ 18.04

      Che il mondo faccia schifo, lo dice lei. A me fanno schifo certi "ragazzotti" che non hanno rispetto delle cose altrui, che siano pubbliche o private.

      Rispondi

    • Vercingetorige

      30 Aprile @ 17.31

      DAL TUO COMMENTO si vede che non hai capito la questione ! Forse che , se il ragazzo fosse sano e salvo, come tutti speriamo , il problema del suo accesso abusivo per ragioni oscure ad una struttura di primaria importanza come la cabina di Vigheffio non esisterebbe ? Forse il mondo fa schifo anche perchè la gente non sa analizzare i problemi, e speriamo che , chi non li sa analizzare, non lo abbia mai in mano.

      Rispondi

  • Fabrizio

    30 Aprile @ 14.12

    perche' un parmigiano..non bastano i nomadi..o forse tutto il mondo e' paese.. ??? MEDITATE GENTE..MEDITATE...!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

    • Medioman

      30 Aprile @ 16.04

      C'è scritto che è "parmigiano", ma non è specificata l'etnia....

      Rispondi

      • 30 Aprile @ 16.51

        REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - E se la piantassimo con domande stupide? L'unica cosa certa è che un ragazzo di 19 anni rischia di morire: possiamo congelare altri tipi di questioni...? Grazie

        Rispondi

        • antonio

          30 Aprile @ 22.47

          purtroppo non sanno fare altro che queste domande e se gli chiedi perché non ti sanno rispondere

          Rispondi

        • Medioman

          01 Maggio @ 12.44

          La mia era una pura "osservazione retorica"; di cretini e delinquenti parmigiani ne abbiamo in abbondanza. Però, conosco casi di ragazzi stranieri adottati estremamente problematici.

          Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene record, perché e come è succeso

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è succeso

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perchè Parma non capì il suo talento?

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS