21°

tv parma Agorà

Collecchio: sicurezza e viabilità a rischio. Le sfide del futuro stasera ad Agorà

Collecchio: sicurezza e viabilità a rischio. Le sfide del futuro stasera ad Agorà

Collecchio

0

Lavoro, sicurezza, ambiente, viabilità e scuola sono i temi che preoccupano di più i collecchiesi. Tradotto in parole povere significa minore ricchezza, riverbero sulla sicurezza delle situazioni di disagio sociale legate alla mancanza di un posto di lavoro, ma anche manutenzione ordinaria di strade, fossi e verde pubblico, controlli sulla velocità dei mezzi e più spazi per i giovani. Gianni Del Sante, pensionato, mette alla pari il tema della ricerca di un posto di lavoro e quello della sicurezza. Collecchio, nonostante la presenza di realtà imprenditoriali significative: da Parmalat a Cedacri, da Copador a Rodolfi, risente della situazione che contraddistingue il contesto nazionale. I posti di lavoro ci sono, ma non se ne creano di nuovi e così per il nipote di 25 anni di Edda, pensionata, non ci sono speranza né sbocchi in questo senso. Fabio Manferdini punta il dito sulla sicurezza e la necessità di aumentare la presenza della polizia municipale sul territorio. E sono in tanti a pensarla così, soprattutto Ugo Zanichelli, Luciano Ricchetti e Anna Pisi. «Non è più come 20 anni fa - spiega Carla Martinelli - quando un giovane poteva scegliere cosa fare, oggi si deve assolutamente adattare».
Per altri, invece, c’è bisogno di prestare attenzione alle problematiche ambientali, in particolare al dissesto idrogeologico, anche alla luce dell’alluvione che il 12 novembre ha visto le acque del rio Manubiola invadere il quartiere «I Prati» e parte del centro lungo la statale, tra la rotatoria del Giardinetto e via Moro. A dirlo è Romano Bertoli, 67 anni, pensionato che vive al civico 2 di via Rosselli dove l’acqua ha raggiunto, nel cortile della sua abitazione, il metro e mezzo. «I lavori nel rio sono stati fatti solo dopo l’evento calamitoso - dice -. Sarebbe stato meglio prevenire che curare. I danni sono stati ingenti e le speranze di essere risarciti, almeno in parte, sono quasi inesistenti».
Anche Claudio Storchi, 72 anni, pensionato la pensa allo stesso modo: «A Collecchio esiste un serio problema di gestione del territorio: canali, fossi e corsi d’acqua in genere hanno bisogno di manutenzioni ordinarie costanti che non sono state fatte. Il discorso vale anche per il verde pubblico e i parchi. E’ necessario formare le giovani generazioni, affinché abbiano più rispetto del prossimo attraverso prevenzione e informazione».
Michele Mabriani, 46 anni, lavoratore dipendente, mette in evidenza la necessità di investire su scuole e giovani. E se è vero che i lavori per la nuova scuola inizieranno nei primi mesi del 2015, Mabriani ripropone il problema della viabilità attorno al polo scolastico, oggi problematica. Antonella, 33 anni, è madre di due bambini di 2 e 7 anni: «Ci dovrebbe essere maggiore attenzione del Comune verso i più piccoli. Per questo ci sarebbe bisogno di rinnovare le aree giochi nella zona del quartiere di Collecchio nord, oltre che migliorare la pulizia delle aree verdi stesse e prevedere anche nuove aree per i bambini». Federica Guerci, 38 anni, madre di tre bambini, uno di 9 e due gemelli di 6, condivide il fatto che le aree verdi, compreso il Parco Nevicati, debbano essere oggetto di maggior cura da parte del Comune.

Se ne parla ad Agorà, martedì sera alle 21,15 su Tv Parma

COLLECCHIO: tutte le notizie di gazzettadiparma.it

Politica, economia, sicurezza, dissesto idrogeologico. Solo alcuni dei temi di cui si parlerà domani sera, in diretta dalle 21,15, nella nuova puntata di Agorà, il programma di approfondimento politico, sociale e culturale di Tv Parma. Al centro della discussione ci sarà Collecchio. Dopo quello riservato a Fidenza, si tratta del secondo appuntamento della trasmissione dedicato alle varie realtà del nostro territorio, la grande novità di questa edizione di Agorà. Spazio dunque a Collecchio, alle sue frazioni e a tutte le questioni calde di un fazzoletto di Parmense da sempre determinante per gli equilibri politici ed economici generali.
Si parlerà del futuro di Collecchio, delle conseguenze del dissesto idrogeologico (non vanno dimenticanti i recentissimi allagamenti, che hanno prodotto non pochi danni soprattutto per i privati), della sicurezza, delle prospettive economiche, della situazione e del ruolo delle frazioni. E del peso del calcio e del centro sportivo gialloblù, con il Parma Fc che ora vive un difficile momento.
Il talk-show, scritto insieme al direttore di «Gazzetta di Parma» e «RadioTvParma» Giuliano Molossi, sarà condotto da Giuseppe Milano. Ospiti in studio Paolo Bianchi, sindaco di Collecchio, confermato la scorsa primavera; Luigi Tanzi, esponente dell’opposizione in consiglio comunale; Mauro Bersanelli, storico commerciante del paese; e un importante rappresentante del mondo imprenditoriale collecchiese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito"

gossip

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito" Foto

Ghepardo, turista imprudente

VIDEO

Il ghepardo attacca la turista e cerca di azzannarla

Scocca l'ora di nove bellissime 50enni:  Cindy Crawford

L'INDISCRETO

Riuscireste a dire di no a queste nove bellissime 50enni?

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Pedone investito in via Spezia: è grave

incidente

Pedone investito in via Spezia: è grave

Lutto

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

36a giornata

Super Santarcangelo, Feralpi incredibile rimonta (sulla Reggiana). Foggia in B

Sprint secondo posto: domani Albinoleffe-Pordenone e Padova-Ancona (ore 20.30) e Parma-Sudtirol (ore 20.45)

lega pro

D'Aversa: "Ora deve tornare a scattare la scintilla dell'entusiasmo" Video

1commento

FORNOVO

Pochi iscritti alle elementari, è polemica

cibo on the road

Castle Street Food, continua l'assedio a Fontanellato Gallery

LANGHIRANO

Il comandante dei vigili: «Massese pattugliata»

3commenti

gazzareporter

Un lettore: "Ma i vigili controlleranno anche le Harley Davidson?"

1commento

SORBOLO

Quegli attori anti-truffa che educano i cittadini

Finto carabiniere

Truffati altri due anziani

l'agenda

Una domenica tra feste di primavera, aquiloni e treni storici

Lavori pubblici

Ecco il rinato «Lauro Grossi»

EMILIAMBIENTE

Massari: «Piena fiducia nel cda»

cadute

Incidenti in moto a Noceto e Berceto, grave una 46enne di Salso Video

Sanità

Visite «bucate», arrivano le prime multe

7commenti

verso il 25 Aprile

"Bella ciao!": in centinaia a celebrare la Resistenza delle donne Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

2commenti

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

televisione

Morta a 56 anni Erin Moran, la Joanie di Happy Days

1commento

nairobi

Difende gli animali, spari contro la scrittrice Kuki Gallmann: ferita

WEEKEND

social

Le 10 foto con più like nella storia di Instagram: dominio Beyoncé e Selena Gomez 

foto dei lettori

Aspettando la 1000 Miglia: lo sguardo di Paolo Gandolfi Foto

SPORT

tragico schianto

Incidente mortale: addio al rugbysta Andrea Balloni

calcio

Dramma per Vidal: cognato ucciso a colpi di pistola alla testa

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"