focus

Collecchio, lavori perché non si ripeta l'incubo

Effettuati numerosi interventi di pulizia nei canali che strariparono un anno fa

Collecchio, lavori perché non si ripeta l'incubo
0
 

Via Rosselli trasformata in un canale; cortili, garage e cantine allagate nei due palazzi all’angolo tra via Rosselli e via De Gasperi; i campi da calcio della polisportiva «Il Cervo» trasformati in grandi laghi: era questo il quadro che si presentò agli occhi dei soccorritori la sera di mercoledì 12 novembre 2014, quando il rio Manubiola, a seguito di una bomba d’acqua caduta tra Collecchio e Sala Baganza, straripò in corrispondenza del ponte tra via Rosselli e la strada provinciale di Sala Baganza.

Fu un incubo per i collecchiesi colpiti sul vivo da un evento calamitoso che provocò molti danni. Oltre al quartiere «I Prati» fu colpita anche la zona di via Spezia, all’uscita di via Bourbelles, dove le acque dei canali che attraversano i Boschi di Carrega si trasformarono in un fiume e allagarono i piani interrati della Ceramica, per poi gettarsi lungo via Spezia, all’altezza dell’incrocio con strada Buca.

A un anno di distanza le preoccupazioni non mancano ed il ricordo, per chi ha vissuto quei momenti drammatici, resta sempre amaro.

Il Comune ha investito circa 100 mila euro e ha effettuato diversi interventi, attuati grazie alla stretta collaborazione con il Servizio Tecnico di Bacino della Regione e con il Consorzio di Bonifica Parmense.

Oltre alla rimozione dei fanghi avvenuta nei giorni immediatamente successivi all’alluvione, vari lavori hanno interessato principalmente il rio Manubiola.

E’ stata effettuata, in via prioritaria, la pulizia della campata del ponte tra via Rosselli e la strada provinciale di Sala Baganza: con un escavatore robotizzato una ditta specializzata ha rimosso la ghiaia e i detriti che ostruivano il passaggio dell’acqua.

Sono stati tolti alberi secchi, ghiaia e terriccio nella parte a valle del ponte fin quasi all’altezza dell’EgoVillage.

Di recente sono stati completati i lavori di bonifica del tratto del rio Manubiola tra l’accesso alla polisportiva «Il Cervo» fino al ponte di via Valli, con la pulizia dell’intero alveo del rio. «Si è trattato di un’operazione – ha spiegato Gian Carlo Dodi, vice sindaco con delega ai lavori pubblici – che ha richiesto tempo ed è stata svolta con la consulenza di un agronomo».

Il Comune ha anche emanato un’ordinanza che invita i proprietari di terreni che confinano con fossi e canali ad effettuare le operazioni di loro competenza. Sono stati programmati interventi di rimozione di piante anche nell’altro tratto urbano del rio Manubiola fra l’arco del Bargello e il ponte su viale Libertà.

Il Comune, inoltre, ha pubblicato un bando, con un budget di 5 mila euro, per finanziare opere di sicurezza idraulica messe in atto dai privati nel tratto del rio Manubiola fra il Cervo e il ponte su via Valli, con un contributo massimo per richiedente di 2.500 euro.

I proprietari dei due palazzi tra via Rosselli e via De Gasperi, dove si allagarono garage e cantine, hanno infatti innalzato il muro che li divide dal rio Manubiola sostenendo direttamente i costi. Altri interventi hanno riguardato diversi fossi strategici per il deflusso delle acque nelle frazioni: in via Ripa a Gaiano, alle porte di Madregolo provenendo da Collecchio, ed anche ad Ozzano in via Molinara per evitare futuri allagamenti del sottopasso da poco realizzato. Alcuni di questi interventi sono stati concordati e finanziati dal Consorzio di Bonifica Parmense.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

Progetto

L'auditorium a Busseto? Per ora non si fa

Lega Pro

Oggi Parma-Bassano

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

4commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

Anteprima Gazzetta

Terremoto: l'aiuto di Parma

Domani si parla anche di San Leonardo, di coca a Sorbolo, di un incredibile furto a un asilo

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

9commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

2commenti

Sorbolo

Addio a Roberta Petrolini, la voce della Cri

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery