criminalità

Prefettura: "Le ronde sono illegali"

La Prefettura
Ricevi gratis le news
68

Ronde in arrivo? I cittadini si mobilitano? La Prefettura di Parma, con un comunicato, le definisce "illegali", spiegando anche che "queste attività possono ostacolare l'attività delle Forze dell'ordine. Dal comitato di via Savani, la replica: "Le nostre sono passeggiate". 

Gli organi di informazione hanno dato notizia di gruppi spontanei di cittadini che, anche utilizzando lo strumento del web, si aggregano per effettuare forme di "pattugliamento" di alcune aree urbane, in città ed in provincia, con il dichiarato obiettivo di contrastare reati quali furti e spaccio di stupefacenti. Si tratta di iniziative censurabili per motivi giuridici e tecnici, e pericolose sia per chi le pone in essere sia per il comune cittadino. E' un giudizio che le Forze di Polizia hanno ribadito in tutte le occasioni di incontro con i cittadini organizzate dai Comuni.
In primo luogo sono illegali. Le uniche attività consentite sono quelle degli "Osservatori Volontari della Sicurezza" previste e disciplinate esclusivamente nelle forme e con le modalità stabilite dalla normativa vigente (decreto del Ministro dell'Interno dell'8 agosto 2009 e successive modifiche e integrazioni). Ogni tipologia di organizzazione diversa da quel modello rende fuori norma tali attività.
In secondo luogo possono esporre gli stessi cittadini, che volenterosi partecipano ai "pattugliamenti", a concreti rischi, mancando, tra l'altro, di quei requisiti soggettivi e di formazione professionale, nonché del coordinamento con le Polizie Municipali, che sono alcune delle condizioni previste dalla legge per la formazione degli "Osservatori Volontari della Sicurezza". Non sono inoltre da sottovalutare i potenziali danni fisici e materiali, nonché i profili penali e civili cui i partecipanti possono incorrere per gli incidenti, subiti o causati, anche a terzi estranei, che, in quanto conseguenza di condotta illecita, non sono coperti da assicurazione. Per le modalità con cui vengono svolte, inoltre, tali attività possono anche ostacolare e, in taluni casi, vanificare, il lavoro delle Forze di Polizia, interferendo con le operazioni cui le stesse sono istituzionalmente preposte e che esse svolgono con costante impegno e continui risultati.
Tali attività contribuiscono involontariamente ad alimentare la paura e l'insicurezza. Se non si deve sottovalutare il senso di preoccupazione e l'allarme dei cittadini per tipologie di reato come i furti in appartamento particolarmente odiose perché violano il luogo in cui ciascuno si sente più sicuro, alla base di qualunque strategia operativa si devono porre i reati denunciati che, tra l'altro, nei primi nove mesi di quest'anno, hanno fatto registrare, rispetto allo stesso periodo del 2014, un consistente calo numerico.
La prevenzione e il contrasto della criminalità sono compito precipuo delle Forze di Polizia Le uniche forme di sicurezza partecipata consentite — diverse da quelle degli "Osservatori Volontari della Sicurezza" — sono quelle indicate da questa Prefettura con il programma di controllo di vicinato, illustrate a tutti i Sindaci in occasione delle riunioni del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica svolte nei mesi scorsi anche presso le sedi delle Unioni con tutti i Comuni degli Ambiti territoriali. Tale programma prevede che i cittadini si facciano parte attiva unicamente attraverso l'osservazione e la segnalazione alle Forze di Polizia di qualunque situazione anomala (presenza di persone o mezzi sospetti, rumori in casa del vicino assente da casa, vulnerabilità ambientali, ecc.) secondo uno schema organizzativo facente capo al Comune. L'efficacia di misure quali la tempestiva chiamata alle centrali di Polizia, l'accensione di luci ed altre azioni di disturbo svolte dalla propria abitazione è stata verificata in più di una occasione.
Tale programma di controllo di vicinato è stato esaminato nel corso dell'incontro di questa mattina fra il Prefetto e il Sindaco di Montechiarugolo, che ha predisposto un opuscolo informativo il cui contenuto è stato preventivamente concordato con la Prefettura e le Forze dell'Ordine. Nell'occasione è stata data notizia della definitiva approvazione del progetto di potenziamento della videosorveglianza predisposto dall'Unione Pedemontana relativo anche al territorio di quel comune.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • fi_ma

    06 Novembre @ 11.01

    marirhugo...ne casa pound ne altro: io faccio due passi sotto casa MIA, armato di sola sigaretta per passare il tempo, perchè non voglio che qualcuno ci entri. e quel qualcuno può venire da parma, modena, reggio, marocco, romania, finlandia : non mi frega niente. vorrei solo che non entrasse a casa mia. tutto qui. se poi c'è gente che gira col bastone e picchia chiunque quelli sono d...

    Rispondi

    • marirhugo

      07 Novembre @ 13.52

      a casa tua no, e a casa del tuo vicino, che potrei anche essere io,, puo' entrare si o no?

      Rispondi

      • fi_ma

        09 Novembre @ 08.46

        certo che no. non dovrebbero, nè da te nè da me. ma attenzione, mi stai chiedendo di far due passi anche davanti a casa tua compagno mari?

        Rispondi

  • marirhugo

    04 Novembre @ 20.53

    qualche settimna fa c'era il "popolo di golese" adesso c'e' "via savani" cosa e' "via savani" ? una via? o la denominazione di una ronda che prende il nome da una via? Un gruppo di persone che se ne va in giro di sera.. a far che? Passeggiare? Ma allora a che replicano? mica la prefettura dice che le passeggiate serali sono vietate, Sono vietate le ronde. Gli cambiano nome? e bravi furbini. Bubbole, La vera natura di queste ronde: gruppi organizzati prevalentemente da Lega e casa pound, come il comitato golese sicura; La sfilata dei "cittadini" di Golese dietro lo striscione con lo slogan della repubblica di Salo'. Via savani ( giusto?) replica.

    Rispondi

    • la rivolta di atlante

      05 Novembre @ 02.46

      la rivolta di atlante

      KOMPAGNO MARIRHUGO , POSSIBILE CHE NON CAPISCI CHE I TUOI AMICI EX-SOVIETICI ORA FINALMENTE RUSSI SONO ORA LA SOLA DIFESA ALL'EUROPA INVASA DAI VERI NUOVI FASCISTI I RELIGIOSI FANATICI MUSULMANI ... CAMBIA IL CALENDARIO SEI INDIETRO DI 26 ANNI E 10 GIORNI ... INFATTI IL MURO DI BERLINO E' CADUTO IL 16.11.1989 ED E' STATO L'ATTO FINALE DEL COMUNISMO IN EUROPA IL RESTO E' SOLO POLVERE DI CADAVERI ... PARLI DI SALO' ??? QUELLO E' SUCCESSO ADDIRITTURA 72 ANNI FA' NEL 1943 ... MA QUANTI ANNI HAI ?? 150 ?? LE RONDE SERVONO PER IL FUTURO DEI NOSTRI CARI E NON PER RESUSCITARE LE MUMMIE POLITICHE COME TE E LA PREFETTURA ... P.S. ISTITUZIONE NAPOLEONICA DEL 6 MAGGIO1802 ... MUMMIA LEGALE PURE QUELLA. LE RONDE SONO AVANTI CON IL POPOLO INCAZZATO ... MA AVANTI NON INDIETRO.

      Rispondi

  • stefano

    04 Novembre @ 16.29

    Bisogna unificare i corpi delle forze dell'ordine. Non è possibile che a parma abbiamo 100 corpi di polizia. Unico corpo ! Affidiamoci ai carabinieri che hanno dato prova di fedeltà e dedizione. aboliamo gli altri. compreso il prefetto, il questore, comandante polizia municipale, polizia provinciale, penitenziaria, forestale, ecologica, etc etc. un SOLO ente e mandiamo a casa i cugini dei cugini.

    Rispondi

  • Bastet

    04 Novembre @ 12.53

    illegale è tutta quella feccia schifosa,travestita da risorse che spaccia su tutta via s.leonardo e limitrofe!!!! cosa vogliamo aspettare...cghe venga stuprata qualche ragazzina,qualche donna....che qualche anziano venga accoltellato per 5 euro....o ci diamo una mossa? io ho cambiato portachiavi e ne ho messi due nuovi...vuoi mai che...

    Rispondi

  • Nàno

    04 Novembre @ 09.34

    Si si le ronde sono illegali invece i delinquenti, i clandestini, gli spacciatori sono una risorsa da tutelare........

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

1commento

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

3commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

7commenti

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

28commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno  

1commento

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

4commenti

Sport USA

NBA, altro infortunio per Gallinari

SOCIETA'

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS