15°

29°

sant'ilario d'enza

In manette la banda parmense degli studenti-ladri

In manette la banda parmense degli studenti-ladri
Ricevi gratis le news
6

Svuotato lo zaino dai libri di scuola, erano subito pronti a riempirlo di nuovo: questa volta non con materiale scolastico ma bensì con la refurtiva che la banda di studenti–ladri razziava nei supermercati. I precedenti di polizia di alcuni di loro parlano chiaro: si muovono tra le province di Parma e Reggio Emilia non disdegnando anche incursioni nel milanese, e razziando dagli scaffali dei supermercati le merci esposte. Prevalentemente costose, come bottiglie di superalcolici che poi proverebbero a rivendere ai “grandi” monetizzando il frutto del loro “secondo lavoro”.

Nonostante la giovane età, quella finita in manette ieri a Sant’Ilario d’Enza è secondo i carabinieriuna banda ben strutturata e organizzata. Per compiere i furti utilizzavano zaini schermati con carta stagnola per uscire indenni dai rilevatori posizionati all’uscita di supermercati o provvedono a rompere, con apposite pinze, l’antitaccheggio. E ieri i carabinieri della stazione di Sant’Ilario d’Enza hanno arrestato ,con l’accusa di concorso in furto aggravato, quattro studenti aventi un’età compresa tra i 18 e i 19 anni, tutti abitanti in provincia di Parma, e denunciando con la stessa accusa un loro complice minorenne. Nei loro zaini i carabinieri di Sant’Ilario d’Enza hanno trovato numerose bottiglie di superalcolici, caramelle e lattine di red bull rubate dal supermercato Famila di Sant’Ilario d’Enza.

Erano da poco passate le 16.30 quando i militari sono intervenuti al supermercato, dove era stato fermato un ragazzo che con uno zaino visibilmente pieno stava uscendo dopo aver pagato soltanto un pacco di biscotti. In effetti all’interno dello zaino il giovane aveva nascosto una decina di bottiglie di superalcolici. Considerato che si trovava in compagnia di altri ragazzi, tutti fuggiti prima dell’arrivo dei carabinieri, i militari sono andati a caccia dei complici, e li hanno rintracciati anche grazie alla collaborazione di alcuni cittadini. E negli zaini hanno trovato altri bottini simili. I cinque fermati sono stati condotti in caserma: i quattro maggiorenni arrestati e il minore denunciati. Per tutti l’accusa è di concorso in furto aggravato. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • la camola

    23 Novembre @ 09.46

    altro che zaino, divulgate la foto dei ladri !!

    Rispondi

    • 23 Novembre @ 11.50

      da redazione: ripetiamo, se le forze dell'ordine non le forniscono (e avranno i loro motivi) non possiamo pubblicarle...

      Rispondi

  • Andrea

    22 Novembre @ 14.33

    Dovete pubblicare le foto: il vostro articolo è inutile senza le foto dei soggetti coinvolti.

    Rispondi

    • 22 Novembre @ 15.36

      Da redazione: possiamo pubblicarle solo se le forze dell'ordine le forniscono.. sull'inutilità, ovviamente, abbiamo un altro parere

      Rispondi

  • Indiana

    22 Novembre @ 13.49

    Indiana

    Non esiste più il carcere minorile?

    Rispondi

  • Massimiliano

    22 Novembre @ 12.26

    Arrestati e Immagino già liberi

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Il caffè? Lo pago con la carta

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

CALCIO

D'Aversa si racconta

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

OSPEDALE

Il Maggiore: «Sostituiremo al più presto le sonde rubate»

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti