20°

34°

Arte-Cultura

Giovanna Bertòla, femminista ante litteram

Giovanna Bertòla, femminista ante litteram
0

Luca Molinari
La prima rivista femminista d’Italia nasce a Parma, ai tempi del Risorgimento. Si chiama «La voce delle donne» e viene fondata nel 1865 da Giovanna Bertòla, una insegnante piemontese sposata con il patriota garibaldino Antonio Garcèa. Stampata nella nostra città e scritta da sole donne, circola in tutta Italia, affrontando tematiche femministe ante litteram. La rivista nasce con il programma di «educare, istruire, consigliare, parlare di diritti e doveri» delle donne. Inizialmente riceve una buona accoglienza, soprattutto nei circoli femminili delle grandi città italiane, ma alcune polemiche sulla dottrina cristiana suscitano l’opposizione della Chiesa, soprattutto dell’allora vescovo di Parma Felice Cantimorri.  Il primo gennaio 1867 esce l’ultimo numero e da quel momento la fondatrice concentra i propri sforzi sull’istruzione delle donne, dedicandosi alla fondazione di scuole in tutta la penisola.
La storia di Giovanna Bertòla e Antonio Garcèa, due figure significative del Risorgimento, che hanno vissuto a Parma alcuni dei momenti più importanti della loro esistenza, è raccontata nel volume «Il patriota e la maestra» di Vito Teti (docente di Antropologia culturale all’Università della Calabria), edito da Quodlibet. Il maggiore Garcèa, ex garibaldino calabrese, nel 1861 sposa la piemontese Giovanna Bertòla e nel 1864 i due si trasferiscono a Parma. In un primo momento vivono in borgo dell’Asse e successivamente si spostano nella strada maestra di San Michele (l’attuale via Repubblica).
 Garcèa a Parma è l’ufficiale di più alto grado del Comando Militare dopo il comandante ed è un aderente di primo piano alla Massoneria. La moglie invece è impegnata nella sua «battaglia» femminista. Quando i due lasciano Parma nel 1867 iniziano un percorso nel sud Italia in cui Giovanna Bertòla si occupa di fondare nuovi istituti e pubblica una relazione con proposte pedagogiche sulla scuola. Garcèa muore nel 1878 e la moglie sposa un nipote, Giuseppe Sgrò, spostandosi a Bobbio, dove insegna alla Scuola normale inferiore e muore nel 1920.
«L’incontro tra un uomo d’azione meridionale e una donna colta del nord  -  spiega l’autore - è una sorta di metafora di una Italia che, al di là dei separatismi, trova una ragione di unità». La scelta di occuparsi di questa storia da parte di Teti «è legata alla tesi di laurea su Giovanna Bertòla della parmigiana Angela Malandri - dichiara - un’opera decisiva per la riscoperta di questa figura. Importante inoltre il lavoro del professor Gino Reggiani, che ha pubblicato una riedizione critica della raccolta della Voce delle donne, conservata in biblioteca Palatina». Teti lancia infine la proposta di intitolare alla coppia risorgimentale una via di Parma. «Queste due figure - afferma - meriterebbero di essere ricordate dalla città. Sarebbe bello che gli fosse intitolata una via».
Il volume verrà presentato il giorno di Santa Lucia alle 19 a Parma Lirica. L’iniziativa è promossa dal Comitato di promozione culturale calabrese di Parma. Per l’occasione, oltre all’autore, interverranno anche il presidente del comitato Raffaele d’Angelo, Angela Malandri, Gino Reggiani e Rocco Caccavari, che modererà l’incontro. E’ prevista anche l’esibizione di Gabriella Corsaro, cantante, accompagnata al pianoforte da Svetlana Kononenko. Saranno presenti i discendenti dei due protagonisti del libro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

elefantino che rincorre gli uccelli

natura

L'elefantino che rincorre gli uccelli Video

Daniel Day-Lewis (60 anni): "Basta film vado in pensione"

Hollywood

Daniel Day-Lewis (60 anni): "Basta film vado in pensione" Foto

Maxi murale a Rio de Janeiro: è pronto per il Guinness

record

Maxi murale a Rio de Janeiro: è pronto per il Guinness Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Si fa presto a dire Lambrusco

"ROSSO FRIZZANTE"

Si fa presto a dire Lambrusco. Lo speciale

di Chichibio

Lealtrenotizie

Consiglio dei ministri: stato emergenza a Parma e Piacenza per crisi idrica

siccità

Consiglio dei ministri: stato emergenza a Parma e Piacenza per crisi idrica - Caldo in aumento (Video)

Pomodoro in difficoltà: preoccupati agricoltori e trasformatori (Leggi)

SALA BAGANZA

Le fiamme divorano il deposito di una disossatura: due vigili del fuoco feriti Video

Salvata la fabbrica vicina. Dipendenti al lavoro nello stabilimento produttivo 

Gaione

Ladri in camera da letto, anziana finge di dormire

4commenti

via della salute

La banda degli scooter torna in azione. Ma stavolta è costretta a fuggire Foto

6commenti

tg parma

La città vissuta su una carrozzina: Scarpa e Pizzarotti in giro con Anmic Video

coppia

Celebrata la prima unione civile a Castelnovo Sotto: Andrea è di Parma

SPETTACOLI

Il «Sogno» inaugura l'Arena del Due

GIOVANI

Servizio civile, pochissime adesioni e il bando sta per scadere

3commenti

Paura

Fidenza: incendio in un appartamento, cinque intossicati

tragedia

Sorbolo: 40enne muore dopo una partita di calcetto Video

parma

Cercano di scipparla sul Ponte Italia: 20enne ferita

3commenti

gazzareporter

I topi d'auto stavolta scelgono via Abruzzi

SONDAGGIO

Nel Parma in B preferireste rivedere Cassano o Gilardino? Votate

11commenti

I COMMENTI

Maturità, la prima prova? «Fattibile. Matematica e quizzone sono le bestie nere»

BEDONIA

Estate, risorgono i paesi disabitati

1commento

PARALIMPIADI

Ciclismo, la nuova sfida di Righetti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Da Romano», qualità a conduzione famigliare

di chichibio

ITALIA/MONDO

teramo

Dottoressa accoltellata a morte: il presunto killer si è ucciso

mafie

La Dna: 'Ndrangheta stabile in quasi tutte le Regioni.E in Emilia patto con altre organizzazioni criminali"

SOCIETA'

GUSTO

I tortelli diversi: ecco le ricette

1commento

la ricetta

La ricéta p'r i tordéj d'arbètta in djalètt Pramzàn

SPORT

tg parma

Il Parma in ritiro a Pinzolo dal 20 luglio al 3 agosto Video

Moto

Max Biaggi resta in ospedale, altra operazione

MOTORI

novità

Volkswagen Arteon, salutate l'ammiraglia

TECNOLOGIA

L'auto? La proveremo sul divano. Parola di Ford