-2°

Saperi e Sapori

Una pasta davvero speciale? Si fa con il ferro da calza

Una pasta davvero speciale? Si fa con il ferro da calza
Ricevi gratis le news
2

Quando una pasta fatta in casa incontra un sugo di carne cotto lentamente scatta un colpo di fulmine gastronomico cui è difficile resistere già da quando si è bambini. Nella terra ducale, tra nidi di tagliatelle e leggendarie sfoglie all’uovo farcite, c'è un angolo che ha saputo coltivare anche la tradizione dei maccheroni. La zona di Bobbio, nel Piacentino, dà proprio il nome a un primo piatto da veri ghiottoni: i maccheroni alla Bobbiese. 

Si tratta di un formato di pasta e di una particolare lavorazione (occorre un ferro dal lana per realizzarli) che ricorda alcuni esemplari tipici del Sud, come i busiati siciliani. Una pratica antica, quella di lavorare la pasta con un ferro da calza in modo da ottenere dei «tubetti« cilindrici da condire con sughi che possano insinuarsi nelle cavità per la gioia della nostra gola. 
Antiche citazioni nei ricettari
In effetti già in un testo del XV secolo, nel «Liber de arte coquinaria» di Maestro Martino da Como (cuoco del Patriarca di Aquileia), viene descritto il procedimento (riportato anche nell’Atlante Alimentare Piacentino, edizioni TIP.LE.CO) per realizzare dei maccheroni con foro centrale grazie all’aiuto di un ferro: «Et togli un filo di ferro longo un palmo, o più sottile quanto un spagho, [...] et dagli una volta con tutte doi le mani sopra una tavola; dapoi caccia fora il ferro, et ristira il maccherone pertusato in mezo». Imparato il trucco, vediamo da vicino la ricetta. 
Si prepara l’impasto con 500 grammi di farina bianca, due uova, un po' di burro e acqua quanto basta. Si lavora fino a ottenere una pasta soda che va lasciata riposare coperta per almeno un’ora. Da essa poi si staccano dei pezzetti (tenendo il resto del composto coperto in modo che non si secchi), per poi ricavarne col mattarello delle strisce larghe circa un centimetro e mezzo e lunghe sui quattro centimetri. 
Fate ruotare il ferro
Su queste strisce poi si appoggia un ago da calza in ferro e posando di una mano sulla pasta, si fa ruotare il ferro sino a ottenere i maccheroni (che avranno così un foro centrale). Una volta lasciati ad asciugare stesi sul tagliere si cuociono in acqua bollente e si condiscono. Seguendo il detto «moglie e buoi dei paesi tuoi», i maccheroni vanno a nozze con il sugo dello stracotto alla Bobbiese.
 Ecco come farlo: in un tegame di coccio, si soffriggono sedano carota cipolla tritati e uno spicchio d’aglio in un etto di burro e cinquanta grammi di lardo pesto. Quindi si aggiunge un chilogrammo e mezzo di polpa di manzo. 
Si aggiunge un pizzico di sale e dopo aver fatto rosolare da ogni lato, si aggiungono tre bicchieri di vino rosso, un po' di conserva di pomodoro. Si uniscono tre chiodi di garofano, quattro foglie di alloro, un pizzico di noce moscata. 
Si mescola e si copre il tegame lasciando sobbollire a fuoco molto basso per almeno cinque ore, aggiungendo se necessario, un po' d' acqua tiepida o brodo.  Chi dovesse trovare il piatto troppo sostanzioso, può optare per una variante tradizionale, ampiamente collaudata e diffusa, che abbina i maccheroni a un sugo di funghi (si soffriggono le verdurine, il pomodoro, si aggiungono i funghi secchi già ammollati).  Errica Tamani
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Marina

    24 Ottobre @ 18.28

    molto buoni vorrei farli ma non trovo la ricetta per il famoso sugo fatto con lo stracotto di carne come si fa? grazie

    Rispondi

  • marco antonio

    08 Gennaio @ 17.39

    La pasta assomiglia ai ferricelli della Lucania. certo che con tutto il grasso della carne sarebbe meglio evitare il butter. buon appetito

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biancanve

fiabe

Biancaneve, gli 80 anni della prima principessa Disney

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

13commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

7commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

correggio

Intervenne per sedare una lite e venne "pestato": 6 denunciati

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III è arrivata a Vicoforte Foto

SPORT

sci

Sofia Goggia e' tornata, Hirscher gigante in Badia

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande