12°

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti
Ricevi gratis le news
0

Lunedì 18 dicembre appuntamento con il saldo IMU e TASI per milioni di contribuenti. ll presupposto impositivo IMU consiste nel possesso di un immobile ubicato in Italia a titolo di proprietà o altro diritto reale. Nel caso in cui siano presenti diritti personali di godimento, il contribuente tenuto al versamento sarà il proprietario/titolare del diritto reale sull’immobile. Per quanto riguarda invece la TASI, il presupposto impositivo consiste nel possesso/detenzione, a qualsiasi titolo, di fabbricati e di aree edificabili «come definiti ai sensi dell’imposta municipale propria» (IMU). Per gli immobili concessi in locazione / comodato, diversamente per quanto accade per l’IMU, si configurano 2 distinti soggetti obbligati a versare il tributo.Una quota dovrà essere versata dall’inquilino/comodatario «nella misura, stabilita dal comune nel regolamento, compresa comunque fra il 10 e il 30 per cento dell’ammontare complessivo della TASI» mentre la quota restante sarà a carico del proprietario. Se il Comune non dovesse fissare detta percentuale, la TASI andrà imputata per il 10% a carico del detentore e per il 90% a carico del proprietario. Tra proprietario e detentore non scatta il principio di solidarietà per l’imposta eventualmente non versata da una delle due parti. Il Comune quindi non potrà chiedere il pagamento al proprietario in caso di inadempimento del detentore e viceversa. In presenza di più comproprietari/detentori l’importo dovuto dagli inquilini / comodatari rimane invariato a prescindere dal numero degli stessi. È rimessa alla discrezionalità degli interessati la ripartizione della quota d’imposta dovuta. Nel caso in cui uno degli inquilini/comodatari non versi la propria quota scatterà nei confronti degli altri il principio di solidarietà.

Tempistiche e modalità di versamento

L’IMU deve essere versata in due rate: una a titolo di acconto entro il 16.6, applicando quanto deliberato e vigente per l’anno precedente; una a titolo di saldo entro il 16.12, applicando le aliquote in vigore per l’anno cui si riferisce il tributo, così come stabilito dalle delibere comunali pubblicate sul sito Internet del MEF entro il 28.10 di ciascun anno. Nel caso in cui i Comuni non provvedano alla pubblicazione delle delibere entro tale termine si applicheranno le regole adottate per l’anno precedente. Anche la TASI deve essere versata in due rate: la prima a titolo di acconto entro il 16.6 pari al 50% dell’imposta determinata con aliquote e detrazioni dell’anno precedente; la seconda a titolo di saldo applicando aliquote e detrazioni deliberate dal comune per l’anno in corso anche esse pubblicate sul sito Internet del MEF entro gli stessi termini previsti per l’IMU.Entrambi i tributi possono essere versati con bollettino postale o mediante il modello F24.In caso di versamento della TASI mediante bollettino postale occorre utilizzare il numero di conto corrente 1017381649 valido per tutti i comuni. Per l’IMU invece occorrerà utilizzare il numero di conto corrente 1008857615 anch’esso valido per la totalità dei comuni. Nel caso in cui venisse effettuato il versamento a un Comune errato è sufficiente comunicare l’accaduto ai Comuni interessati, affinché gli stessi provvedano a regolarizzare la situazione.

Abitazione principale e immobili concessi in comodato a parenti in linea retta

L’abitazione principale non di lusso, diversa quindi dalle categorie catastali A/1, A/8 e A/9, è esente sia da IMU che da TASI. Sono inoltre esenti anche le pertinenze dell’abitazione principale nel limite di una unità per ciascuna categoria catastale (C2, C6, C7). Ai fini IMU se fossero presenti più pertinenze della stessa categoria il contribuente può scegliere quella alla quale applicare l’esclusione.Possono inoltre usufruire della esenzione dalle due imposte anche gli immobili, non di lusso, assimilati all’abitazione principale. L’assimilazione può essere riconosciuto ex lege ovvero dal Comune. Tra le cause ex lege troviamo: fabbricati di civile abitazione destinati ad alloggi sociali; casa coniugale assegnata all’ex coniuge a seguito di separazione legale, annullamento, scioglimento o cessazione degli effetti civili del matrimonio. La delibera comunale può invece prevedere l’assimilazione ad abitazione principale della unità immobiliare posseduta a titolo di proprietà / usufrutto da anziani / disabili residenti in istituti di ricovero o sanitari a seguito di ricovero permanente, purché essa non sia locata.Ai fini IMU nel caso in cui un contribuente sia proprietario di più abitazioni in diversi Comuni questi potrà scegliere l’unità immobiliare da «assimilare» all’abitazione principale. Tale scelta deve essere comunicata al Comune tramite apposita dichiarazione. Per gli immobili concessi in comodato ai parenti in linea retta è presente una agevolazione sia ai fini IMU che ai fini della TASI che consiste nella riduzione del 50% della base imponibile. Per poterne usufruire occorre che: l’immobile costituisca l’abitazione principale del comodatario, ossia rappresenti la sua dimora abituale e lì vi risulti la residenza anagrafica; Il comodante non possieda in Italia altri immobili abitativi, esclusa l’abitazione principale; l’abitazione principale del comodante, di proprietà o meno, e l’immobile concesso in comodato siano nello stesso Comune; sia l’immobile in comodato che l’abitazione principale del comodante siano non di lusso;il contratto di comodato sia registrato;sia presentata la dichiarazione TASI e la dichiarazione IMU attestante il possesso dei requisiti. Entro il 30 giugno 2018 vanno presentate le dichiarazioni IMU e TASI relative alle situazioni verificatesi nel 2017.

Determinazione dell’imposta

Per la determinazione di entrambi i tributi occorre applicare alla base imponibile l’aliquota normativamente prevista tenendo conto delle eventuali riduzioni d’aliquota o della base imponibile prevista alternativamente dai Regolamenti comunali o dalla normativa nazionale. La determinazione della base imponibile è la seguente:

Una volta calcolato l’ammontare dovuto per ogni singola impost, dovrà essere rapportato alle percentuali e ai mesi di possesso.

Aliquote

L’aliquota base IMU ordinaria è pari al 7,6 per mille; quella ridotta 4 per mille. I comuni possono regolamentare sia in materia d’aliquote sia sull’eventuale riconoscimento di detrazioni o riduzioni. L’aliquota base TASI invece è pari all’1 per mille. Ogni Comune può ridurre, fino all’azzeramento, o aumentare l’aliquota che non potrà - sommata all’aliquota IMU prevista dal Comune - superare il 10,60 per mille. Per il dettaglio di eventuali riduzioni/ detrazioni consultare le delibere del proprio Comune sul sito del ministero: http://www1.finanze.gov.it/finanze2/dipartimentopolitichefiscali/fiscalitalocale/IUC_newDF/sceltaregione. htm?cm=milano&anno=2012

*Ghezzi, Ilariuzzi e Rubini Commercialisti associati

Inviate i vostri quesiti a 

esperto@gazzettadiparma.net

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Foto con Romina, Lecciso lascia Al Bano, lo rivela 'Oggi'

gossip

La Lecciso lascia Al Bano. Colpa di Romina

Romanzo famigliare supera i 5 milioni di spettatori è campione di ascolti in tv

TELEVISIONE

Romanzo famigliare supera i 5 milioni di spettatori è campione di ascolti in tv

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

Notiziepiùlette

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Un ferito gravissimo fra i binari in stazione: indagini in corso

PARMA

Un ferito gravissimo fra i binari in stazione: indagini in corso

Il personale del 118 e la polizia ferroviaria sono intervenuti nel primo pomeriggio

1commento

inchiesta

Pizzarotti: "Alluvione 2014, chiuse le indagini"

roccabianca

Schianto tra due auto e un camion sul Ponte Verdi: muore un 60enne

Ferito un 43enne parmigiano. E torna la protesta per un tratto "ad alto rischio"

2commenti

Colorno-Cremona

I carabinieri vanno a casa per arrestarlo per truffa, ma trovano una "sorpresa"

1commento

sondaggio

Ecco la vostra Top 11 di serie B (Girone d'andata)

5 stelle

Parlamentarie: i nomi dei 28 parmigiani in corsa. E le esclusioni che fanno discutere

3commenti

Anniversario

Filippo Ricotti, un anno dopo. La mamma: "Massese, nessuno fa nulla"

Lettera della madre del 17enne travolto e ucciso sulla Massese un anno fa a Cascinapiano

1commento

tg parma

Donna denuncia taxista: si lavora per un accordo Video

4commenti

PARMA

Scuole elementari: due casi di scabbia al Maria Luigia

1commento

Confconsumatori

Telegramma in ritardo, donna saltò concorso: Poste condannate 

Poste Italiane condannate per “perdita di chance”

CONDANNA

Si avventa contro la fidanzata e le fa sbattere la testa contro la portiera dell'auto

2commenti

LUTTO

E' morto Luigi Renzi, popolare ex gestore del bar Capriccio

SANITA'

Influenza: a Vaio super lavoro per Pronto Soccorso e Medicina

L’emergenza è al picco in questi giorni

DEGRADO

Parma, quei 18 luoghi abbandonati in cerca di futuro: foto-storia

6commenti

Salsomaggiore

Addio al prof Vighi, una vita per lo sport

1commento

TRASPORTI

Voucher, sconti, tariffe: tutte le novità nel servizio taxi a Parma

Prevista anche la Carta dei servizi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché l'atomica torna a fare paura

di Paolo Ferrandi

3commenti

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

di Daniele Rubini*

1commento

ITALIA/MONDO

ECONOMIA

Il bitcoin precipita sotto i 10.000 dollari , -50% dal record

GIALLO

Omicidio a Mantova: 57enne accoltellato lungo una pista ciclabile

SPORT

tg parma

Parma, tutto su Ciciretti. Piacciono Fossati e Morleo. Gazzola titolare

CALCIO

Ecco Marcello Gazzola con la maglia del Parma

SOCIETA'

IL CASO

Il ministero della Salute: "Nessun insetto autorizzato nei menu"

1commento

gusto light

La ricetta "green" - Riso venere con porri e curry

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

DETROIT

Le novità del Salone: è sfida tra pick-up Gallery