12°

22°

fidenza

Devastò il treno con un estintore: condannato

Devastò il treno con un estintore: condannato
Ricevi gratis le news
10

Dieci giorni fa aveva scatenato l'inferno sul regionale in arrivo da Milano. Con un estintore aveva rincorso il capotreno e sfondato la porta della cabina del macchinista. Il «torto» del ferroviere? Quello di avergli chiesto il biglietto. Che lui non aveva. Ieri, l'uomo, 34 anni, napoletano, è stato condannato a 2 anni e 6 mesi.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Straziato

    09 Novembre @ 00.17

    Old Sailorse questo casino l avesse combinato il rag. Rossi forse la pena sarebbe stata inferiore trattandosi d incensurato!

    Rispondi

  • sabcarrera

    08 Novembre @ 14.02

    I danni chi li paga?

    Rispondi

  • Vercingetorige

    08 Novembre @ 11.44

    L' IMPUTATO , che era in prigione , è stato rilasciato in libertà , nonostante il Pubblico Ministero avesse chiesto che rimanesse detenuto . Il Giudice ha ritenuto non ci fossero i requisiti per la custodia in carcere che sono tre : pericolo di fuga , pericolo di inquinamento delle prove , pericolo di ripetizione del reato. Secondo me , se , questo teppista , ha l' abitudine di salire in treno senza biglietto , lo rifara' , quindi , secondo me , il rischio di ripetizione del reato esiste , ma io non sono Magistrato. Ho l' impressione che Polizia e Magistratura abbiano ricevuto l' ordine segreto di non mettere in prigione nessuno , se non in casi estremi , perchè siamo sotto procedura d' infrazione dell' Unione Europea per le condizioni delle nostre carceri.

    Rispondi

  • filippo

    08 Novembre @ 10.27

    devastazione ..il reato prevede fino a 15 anni...essendo a parma gli è andata anche bene, fosse stato straniero gli andava ancora meglio

    Rispondi

    • hal

      08 Novembre @ 12.57

      (Lara). Concordo pienamente e aggiungo che se lo avesse fatto in un altro stato, bene non gli andava di sicuro. Per cominciare sarebbe stato subito immobilizzato, successivamente avrebbe preso delle ranganellate poi 15 anni, se non di più se li beccava di galera.

      Rispondi

  • la camola

    08 Novembre @ 07.28

    In galera, oppure ai domiciliari a casa di quelli che affermano che" in carcere si sta male" o a casa di quelli che volevano depenalizzare i reati minori.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Anteprima Gazzetta

Anziani scippati, danni devastanti

Le anticipazioni della Gazzetta del direttore Michele Brambilla

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

2commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

22commenti

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

chiesa

Smentite le voci sulla salute di Papa Ratzinger

2commenti

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

CHAMPIONS

La Juve soffre e vince, la Roma strappa il pari in casa del Chelsea

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»