12°

fidenza

Devastò il treno con un estintore: condannato

Devastò il treno con un estintore: condannato
10

Dieci giorni fa aveva scatenato l'inferno sul regionale in arrivo da Milano. Con un estintore aveva rincorso il capotreno e sfondato la porta della cabina del macchinista. Il «torto» del ferroviere? Quello di avergli chiesto il biglietto. Che lui non aveva. Ieri, l'uomo, 34 anni, napoletano, è stato condannato a 2 anni e 6 mesi.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 1,49€/settimana oppure 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) se scegli come modalità di pagamento PayPal oppure solo 1,49 euro a settimana Iva inclusa (invece di €1,99) se scegli MobilePay (addebito su cellulare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Straziato

    09 Novembre @ 00.17

    Old Sailorse questo casino l avesse combinato il rag. Rossi forse la pena sarebbe stata inferiore trattandosi d incensurato!

    Rispondi

  • sabcarrera

    08 Novembre @ 14.02

    I danni chi li paga?

    Rispondi

  • Vercingetorige

    08 Novembre @ 11.44

    L' IMPUTATO , che era in prigione , è stato rilasciato in libertà , nonostante il Pubblico Ministero avesse chiesto che rimanesse detenuto . Il Giudice ha ritenuto non ci fossero i requisiti per la custodia in carcere che sono tre : pericolo di fuga , pericolo di inquinamento delle prove , pericolo di ripetizione del reato. Secondo me , se , questo teppista , ha l' abitudine di salire in treno senza biglietto , lo rifara' , quindi , secondo me , il rischio di ripetizione del reato esiste , ma io non sono Magistrato. Ho l' impressione che Polizia e Magistratura abbiano ricevuto l' ordine segreto di non mettere in prigione nessuno , se non in casi estremi , perchè siamo sotto procedura d' infrazione dell' Unione Europea per le condizioni delle nostre carceri.

    Rispondi

    • Maurizio

      08 Novembre @ 13.43

      L'ordine non è poi tanto segreto, fino a 5 anni salvo per pochi reati non si va più in galera, comunque il top è stato raggiunto proprio a parma se non sbaglio, una persona condannata ai domiciliari evade da casa sua, viene pizzicata e riportata in carcere ma non può ritornare i carcere anche se il giudice ci ha provato e per un periodo lo ha fatto soggiornare in via burla ..... e intanto si spendono soldi

      Rispondi

      • Vercingetorige

        08 Novembre @ 15.46

        NO , MAURIZIO , la sospensione "condizionale" della pena si può concedere per condanne , o cumuli di condanne , non superiori a tre anni . Se questo Tizio è stato condannato a 2 anni e 6 mesi la "condizionale" poteva averla , a meno che non avesse , negli ultimi cinque anni , altre condanne per un cumulo superiore a tre anni .

        Rispondi

  • filippo

    08 Novembre @ 10.27

    devastazione ..il reato prevede fino a 15 anni...essendo a parma gli è andata anche bene, fosse stato straniero gli andava ancora meglio

    Rispondi

    • hal

      08 Novembre @ 12.57

      (Lara). Concordo pienamente e aggiungo che se lo avesse fatto in un altro stato, bene non gli andava di sicuro. Per cominciare sarebbe stato subito immobilizzato, successivamente avrebbe preso delle ranganellate poi 15 anni, se non di più se li beccava di galera.

      Rispondi

  • la camola

    08 Novembre @ 07.28

    In galera, oppure ai domiciliari a casa di quelli che affermano che" in carcere si sta male" o a casa di quelli che volevano depenalizzare i reati minori.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..."

Roma

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..." Foto

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Il sexy allenamento ai glutei di Jessica Immobile fa il boom di clic Video

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Le baby gang fanno paura. Negozianti sotto assedio

Via Mazzini

I commercianti: «Minacciati dalle baby gang»

Il fenomeno dilaga

Bocconi al veleno, allarme anche a San Leonardo

BASSA

I truffatori arrestati risarciscono i negozianti raggirati

Salsomaggiore

Addio a Iolanda Campanini, una vita fra libri e giornali

Fidenza

Malore in piazza, l'esercitazione diventa soccorso reale

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

Lega Pro

Parma: splendida rimonta, Samb ko

Stadio Tardini

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese Foto Video

I crociati tengono il passo del Venezia. Partita numero 300 per capitan Lucarelli con la maglia del Parma

1commento

Parma-Samb

D'Aversa: "Nel primo tempo non eravamo aggressivi. Importante l'atteggiamento" Video

2commenti

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

lega pro

La Reggiana vince 2-0 con il Lumezzane

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

7commenti

L'INCHIESTA

Telefonini in classe? A Parma per lo più spenti

8commenti

Il personaggio

Il bussetano Laurini debutterà in F3 al volante di una Dallara: «Che emozione»

Gazzareporter

La foto di un lettore: "Parco del Cinghio finito e mai aperto"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

Sant'Ilario d'Enza

Mezzo nudo e in perizoma fa l'esibizionista davanti a una bimba: arrestato 

1commento

COSTUME

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

il disco

45 ANNI FA - Mu, il mito secondo Cocciante

SPORT

Parma-Samb

Il Parma tira fuori il carattere: l'analisi di Sandro Piovani Video

Parma-Samb

Lucarelli: "Partenza lenta, pericolo scampato" Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

300 CV

Leon Cupra, la Seat più potente di sempre Gallery