10°

20°

Cassazione

Processo Ciappazzi, il procuratore: Geronzi e Tanzi si fregavano

Calisto Tanzi va in tribunale

Calisto Tanzi

Ricevi gratis le news
0

Nella vicenda dell’acquisto delle acque minerali Ciappazzi, da parte della "vecchia" Parmalat, l’ex presidente della Banca di Roma-Capitalia Cesare Geronzi e l’ex patron della Parmalat Calisto Tanzi «si fregavano l’un l’altro». Lo ha sottolineato il sostituto procuratore della Cassazione, Pietro Gaeta, in un passaggio della sua requisitoria al processo Ciappazzi-Parmalat davanti alla Quinta sezione penale della Suprema corte.
«Era una situazione nella quale ognuno pressava l'altro quanto più poteva: Banca di Roma aveva bisogno che Parmalat comprasse le acque di Ciarrapico per l’impatto straordinariamente forte con il quale il debito accumulato da Ciarrapico pesava sulla banca che aveva bisogno di alleggerire questa posizione dopo i solleciti della vigilanza della Banca d’Italia».
A sua volta - ha proseguito il Pg Gaeta - Parmalat «aveva bisogno della Banca di Roma alla quale continuava a chiedere prestiti». Ad avviso del Pg, non si è trattato di «estorsione" però «nemmeno di scelte esercitate in assoluta libertà». Per Gaeta, ad ogni modo, semmai la procura di parma abbia avuto in mente di formulare l’ipotesi estorsiva, ha comunque fatto bene ad accantonarla». Nella requisitoria il Pg Gaeta, inoltre, ha messo in evidenza come Matteo Arpe «abbia ricevuto un flusso informativo costante sulla vicenda del finanziamento alla Parmalat» come dimostrato dallo scambio di mail, appunti e testimonianze. «La linea difensiva di Arpe era che lui era fuori Roma, ad Eurodisney, e avrebbe firmato un finanziamento senza saperlo - ha sottolineato il Pg - ma in questo modo si vuol far credere che Arpe sia stato raggirato dai suoi "fedelissimi" che gli avrebbero messo sotto il naso un foglio da firmare con un finanziamento da 50 milioni di euro, per Parmalat, dicendogli "firma, firma". E lo sventurato firmò!». 

In base a quanto riassunto il Pg Gaeta, questo processo nel quale Geronzi è accusato di bancarotta e usura e Arpe di sola bancarotta, ha al centro la vendita delle acque Ciappazzi di Ciarrapico a un prezzo del tutto fuori mercato pari a 35 miliardi di vecchie lire del 2002, quando nel 1997 la società valeva solo 310 milioni di lire e nel frattempo «non era stata fatta alcuna miglioria allo stabilimento industriale dove - ha ricordato il Pg - pascolavano animali, chilometri dell’acquedotto erano scoperti e l’imbottigliamento era lentissimo». La società venne acquistata dalla Parmalat che ricevette 50 milioni di finanziamento con i quali ripianare il default della società di viaggi Parmatour, gestita dalla figlia di Calisto Tanzi «Parmalat voleva evitare che la società di viaggi fallisse perchè questo default avrebbe prodotto un effetto domino anche sulla casa madre», ha spiegato il Pg. Nella requisitoria il Pg ha rilevato, sposando in pieno la sentenza d’appello della magistratura di Bologna, che «i funzionari della Banca di Roma non hanno agevolato questo acquisto, lo hanno proprio combinato!». Il Pg ha chiesto anche la conferma delle condanne per i 6 manager della Banca di Roma-Capitalia coinvolti in questo processo. Il verdetto è atteso per venerdì.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrata la pizzeria «Arte&Gusto»

VIA EMILIA EST

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrata la pizzeria «Arte&Gusto»

VIANINO

Furto all'alba nel supermercato

Vandalismo

Strage di gomme in borgo Gazzola

RUGBY

Minozzi e Giammarioli, «gemelli» azzurri

COMUNE

Carte d'identità elettroniche, il trasporto per anziani e disabili

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Oltretorrente

«Ci riprendiamo il nostro quartiere: yoga in strada e biciclettate»

Appennino

Transumanza, lezione tra i monti per gli studenti del Bocchialini

FONTANELLATO

Riapre il box della torta fritta

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

CITYCAR

Toyota Aygo, la limited edition X-Cite

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro