17°

32°

Politica

Dall'Olio: "Pizzarotti ormai può abbindolare solo fuori Parma"

Il capogruppo Pd: "Amministrazione settaria. Si vantano di aver creato il problema dei nonni-vigile, ma senza fornire soluzioni alternative"

Dall'Olio: "Pizzarotti ormai può abbindolare solo fuori Parma"
Ricevi gratis le news
27

 

E' la prima reazione arrivata dopo la partecipazione del sindaco Federico Pizzarotti a "Che tempo che fa...". A scriverla sul suo blog il capogruppo Pd Nicola Dall'Olio, che verga un durissimo attacco all'Amministrazione grillina. 

"Compito di un’amministrazione comunale è trovare soluzioni, non additare problemi o crearne di nuovi. A leggere il comunicato di Bosi sull’Auser, l’amministrazione grillina sembra addirittura vantarsi di creare problemi senza mai sapere individuare soluzioni. Per una vicenda di rendicontazione di scontrini del tutto risolvibile (si sta parlando di pensionati che faticano ad arrivare alla fine del mese e che percepivano rimborsi spese di alcuni, diconsi, alcuni euro) si è rinunciato ai servizi che Auser garantiva, con i suoi volontari, per le biblioteche e per la vigilanza davanti alle scuole. Risultato: le biblioteche sono abbandonate a sé stesse, come dichiarato dalla stessa Ferraris, e davanti alle scuole ci deve andare, quando può, la polizia municipale sottraendo personale ad altri servizi", parte subito in quinta Dall'Olio.

"La vicenda dell’Auser - continua - è solo uno degli esempi del modo di procedere di un’amministrazione settaria incapace di dare risposte ai problemi dei cittadini, priva di idee e proposte, ma fortemente impegnata a colpire e disarticolare, con bandi insensati e fatti male, la rete di associazioni che operano da sempre a servizio della città, in nome del nulla, dell’improvvisazione, o peggio delle associazioni amiche, come nel caso della rimarchevole iniziativa della moneta SCEC costata 10.000 euro di soldi veri".

Parla della pluricitata partecipazione, il capogruppo Pd: "Un’amministrazione che voleva il coinvolgimento volontario dei cittadini, ma che fa di tutto per screditare e penalizzare chi quel coinvolgimento lo assicura e lo organizza. Che inscena incontri di partecipazione nei quartieri, con psicologo pagato al seguito, e poi non ascolta, non risponde alle sollecitazioni di cittadini e associazioni, mettendosi in moto solo quando i problemi, dal degrado crescente ai rifiuti per strada, finiscono sul giornale".

E poi prosegue, inarrestabile: "Un’amministrazione che tratta i disabili come dei pacchi da spostare in nome dell’efficienza e del risparmio e non si preoccupa di intervenire sulle barriere architettoniche che rendono la città inospitale e impraticabile. Che davanti alla conclamata emergenza degli sfratti non trova i soldi per fornire garanzie sugli affitti, quando perfino un ente moribondo come la Provincia è riuscito a trovarli tagliando le indennità degli assessori. Che incrementa i costi dei servizi scolastici e allo stesso tempo non è in grado di spendere quei pochi soldi messi a disposizione delle famiglie, dopo avere tolto il quoziente Parma senza prevederne un sostituto".

Altrettanto dura la chiusura finale: "Questi sono i risultati, questa è la buona amministrazione di cui parla Bosi, quella che il sindaco sbandiera in giro per l’Italia. Pizzarotti può forse ancora abbindolare i media nazionali e chi non lo conosce. Ma i cittadini di Parma non si meritano di subire, oltre ai danni di un’amministrazione incapace e immobile, la beffa di essere presi in giro."

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    31 Marzo @ 12.06

    MAGARI CI FOSSERO ANCORA I COMUNISTI ! Di umiliarci come ci umiliano non se lo sarebbero neanche sognati ! Purtroppo , di comunisti , non ce ne sono più .

    Rispondi

  • sabcarrera

    31 Marzo @ 11.38

    Per Maurizio - Il PD potrebbe dare qualche suggerimento di come pagare il megadebito accumulato dalle amministrazioni precedenti.

    Rispondi

  • Goldwords

    31 Marzo @ 10.30

    Qui mi sembra di leggere la discussione uguale a quando si dava la colpa a Monti del disastro Italia, portato avanti per oltre 20 anni da Berlusconi e i primi a criticarlo, erano gli elettori del PDL. Dall'Olio ha ragione, inutile che la meniate, Parma è messa male, nonostante quel che si dica, basta girare nei borghi e nella periferia, cosa ha fatto questa amministrazione fino ad ora? A parte tenere sotto controllo i conti? Il fatto dei servizi, che qualcuno qui menziona, ma chiaro che non ci voleva un genio, ha agito come Monti, ha aumentato le rette, non avendo soldi, ossia tasse, dovute al fatto che chi ha governato prima li ha svampati, per usare un termine educato, quindi ha mantenuto il servizio. Certo che ha dovuto fare così, le casse erano vuote, io avrei fatto altrettanto. Non li critico per questo, li critico perché oltre questo sistema normale, non sono stati, fino ad ora, in grado di produrre nessun altro risultato! Quei pochi interventi che hanno fatto, sono risultati sbagliati, leggasi rudo e differenziata, oltre servizi e cultura. Le belle parole terminano nel momento che devi dimostrare, ad oggi, la dimostrazione è quella citata da Dall'Olio, senza tema di smentita, poi se volete possiamo parlare anche degli errori del PD, io ne ho una lista pronta, ma per favore, cerchiamo di capirci. Provincia PD, li critichiamo, Comune, negli ultimi 20 anni, circa, mi pare tutto meno il PD. Fatti non.....!! Poi chiaro che se si continua solo a parlare a slogan tipo "comunisti" va bhè andiamo al bar che è meglio.

    Rispondi

  • ueilon

    31 Marzo @ 08.51

    becco di ferro dall'Olio, pur di difendere la cassaforte voti del pd dei pensionati dell'Auser cita i pochi spiccioli (93000 euro) di rimborsi annui illegali e basati su ricevute di spese alla coop, di parrucchiere e cene varie come elemento di critica al sindaco: veh dall'olio, guarda che in consiglio comunale siedi anche tu per cui se hai qualche idea intelligente per risolvere la questione nonni vigili (ed l'assessore ci sta provando, sulla base del rispetto della legge....) puoi anche tirarla fuori!!!

    Rispondi

  • giorgio mezzatesta

    31 Marzo @ 08.49

    io capisco che l'opposizione debba fare il suo "dovere" dato che non è al governo della città. Però, l'amico dall'Olio mi scuserà se non sono d'accordo con lui. Non mi pare infatti che Pizzarotti abbia detto cose non condivisibili. Forse non ha l'esperienza dei politici "navigati" che, con le parole, sanno cogliere i desideri della gente. Avrebbe così dovuto gridare (e non sommessamente come ha fatto) che gli sono stati lasciati 900 milioni di debiti e che ha cercato in tutti i modi di non fare accendere quella mostruosità che è il termovalorizzatore, tanto per fare 2 esempi. Prima Iotti, ora dall'Olio colgono ogni occasione per criticare l'attuale Giunta. A me pare un atteggiamento sbagliato e controproducente.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

12commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

3commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

calcio

Parma, oltre 7.200 abbonamenti. In attesa del colpaccio

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti