ospedale PICCOLE FIGLIE

Varici alle gambe: da Parma una nuova tecnica chirurgica

L'idea: rimuovere la vena safena senza intervenire con il taglio all’inguine

 Paolo Casoni

Paolo Casoni

0

 

E' stata messa a punto a Parma una nuova tecnica chirurgica per il trattamento delle varici agli arti inferiori.
Il trattamento chirurgico classico prevede, nei casi di insufficienza della vena grande safena, lo stripping con crossectomia (che consiste nel taglio all'inguine) per abolire il reflusso che dalla vena femorale va in safena durante la stazione eretta e provoca vene varicose.
Il chirurgo Paolo Casoni, direttore del  Centro flebo-linfologico dell'hospital  Piccole Figlie ha cercato un'altra strada: rimuovere la vena safena senza intervenire con il taglio all’inguine.
Casoni ha messo a confronto  le due tecniche: il classico  stripping con crossectomia,  e quello senza crossectomia,  anche in casi con severa insufficienza della valvola safeno-femorale. Lo studio è iniziato nel 2004 su due gruppi randomizzati e con la collaborazione di un prestigioso centro flebologico di Parigi. Sono stati seguiti  due gruppi omogenei di pazienti, definiti come A e B. «Nel gruppo A è stata eseguita la terapia standard ancora oggi utilizzata nel 90% degli ospedali europei, nel gruppo B la nuova tecnica, senza taglio inguinale.  Tutti i pazienti sono stati controllati annualmente con visita ed eco color doppler - spiega Casoni -  A otto anni dall’intervento abbiamo concluso che la tecnica standard è responsabile di recidive nel 35% circa dei casi, mentre nella “nuova” tecnica senza taglio all'inguine nell'9,6%».
La metodica proposta, applicabile nella stragrande maggioranza dei casi di insufficienza della vena grande safena, consente un ritorno alla vita normale in 24 ore, non necessita di apparecchiature particolari, ma di uno studio eco-color doppler pre-operatorio particolarmente sofisticato.
I dati di questo studio sono stati presentati la prima volta al congresso mondiale di flebologia a Monaco nel 2009 unendo le casistiche dei due centri di Parma e Parigi con oltre 1400 casi.
La chirurgia flebologica, grazie a queste innovazioni, è diventata oggi eseguibile, in mani esperte, senza tagli e con sempre minori costi per il servizio sanitario nazionale. «Non occorre acquistare costose apprecchiature - fa notare Casoni - e non occorre ricovero. E' una tecnica particolarmente gradita nei paesi poveri, dove il risultato al minor prezzo è molto più apprezzato che nei paesi industrializzati».
Lo studio, «con il maggior numero di anni di follow up rispetto a tutti gli altri», fa notare Casoni,  è stato pubblicato  nel luglio scorso sulla prestigiosa rivista scientifica  il «Journal of Vascular Surgery» e a settembre scorso, al congresso mondiale di flebologia tenutosi a Boston, è stato affidato a Paolo Casoni un simposio di tre ore sulla moderna chirurgia delle vene. m.t.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

feste

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

4commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

2commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

Lega Pro

Parma, sfida delicata contro il Bassano. Diretta dalle 14.30

E alle 21.30 la partita in differita su Tv Parma

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

2commenti

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

4commenti

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

6commenti

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

bologna

Agente si spara al pronto soccorso, è gravissimo

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

1commento

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery