Spettacoli

Gianni Macchia: "Cinema e sensualità"

Gianni Macchia: "Cinema e sensualità"
2

di  Vanni Buttasi

E'stato uno dei grandi protagonisti del cinema di genere tra gli anni Settanta e Ottanta, girando pellicole accanto alle attrici più belle di quell'epoca (Françoise Prevost, Anna Moffo, Agostina Belli, Janet Agren, Jenny Tamburi, Ornella Muti, Femi Benussi). Alto, bruno, fotogenico: era stato notato subito da chi lavorava nel cinema. Gianni Macchia, 70 anni decisamente ben portati, è nato a Salsomaggiore dove ancora oggi abitano numerosi parenti e dove lui vorrebbe ritornare a vivere. Ma, per adesso, divide la sua vita tra Roma e Calcata, un paese in provincia di Viterbo, dove ha fondato un’associazione culturale che gestisce il Cult Kaffè. 
Lei è nato a Salsomaggiore: quali ricordi ha della sua gioventù?
«Mia madre, Jole Maccarini, era di Salsomaggiore mentre mio padre, di origine pugliese, era un diplomatico. Ha lavorato anche con Fiorello La Guardia, l’ex sindaco di New York. A Salsomaggiore ho vissuto gli anni della mia infanzia, fino a 5-6 anni, poi con la famiglia ci siamo trasferiti a Bari. Ma sono ritornato quando avevo 18 anni. Adesso sono spesso in giro per il mondo, anche se la mia base è Roma, ma non escludo l’ipotesi di ritornare a vivere a Salsomaggiore dove è sepolta mia madre e ci sono tanti miei parenti. Insomma il legame non si è mai interrotto».
 Quando è avvenuto il debutto nel cinema?
«Ho avuto una carriera tra cinema e teatro, anche se è stato il cinema che mi ha fatto conoscere al grande pubblico e mi ha dato la notorietà. Ero arrivato a Roma a 18 anni per una pièce teatrale ma poi sono stato rapito dal cinema. Il primo grande successo è stato "Brucia ragazzo, brucia" con la regia di Fernando Di Leo accanto a Françoise Prevost. E’ stato un successo mondiale. Di Leo, fra l’altro, è uno dei registi preferiti da Quentin Tarantino. Ma, tornando a me, ricordo con particolare piacere altri due successi: "Quando l’amore è sensualità" di Vittorio De Sisti con Agostina Belli e "Er più - Storia d’amore e di coltello" di Bruno Corbucci con Adriano Celentano e Claudia Mori. In quest’ultimo film ero l’antagonista di Celentano». 
................Articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ieia63

    09 Agosto @ 09.21

    .....che folgorante carriera........(!)

    Rispondi

  • sbairsda

    08 Agosto @ 14.39

    quest'uomo ha 70 anni... ma perchè non accettate la vecchiaia? Non c'è niente di più ridicolo di un vecchietto tinto e botulinato che vuole fare il ragazzino....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

4commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

referendum

seggi

Referendum, urne aperte e discreta affluenza. Istruzioni per l'uso

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

1commento

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

5commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

Fidenza

La giunta: «L'aggregazione aiuterà il Solari»

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

10commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

COMMENTO

Un post per i posteri

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti