19°

34°

storie di ex

Da contadino a tecnico star, la Germania scopre Ancelotti

Carlo Ancelotti

Carlo Ancelotti

Ricevi gratis le news
0

Dall’infanzia difficile di ieri «dove il proprietario terriero veniva e ci portava via la metà del raccolto», alla gestione dei calciatori «ammirati oggi come 30 anni fa lo erano le stelle di Hollywood"; la vita di Carlo Ancelotti è passata attraverso 5 Paesi e culture diverse, ha mietuto vittorie e sempre lasciato il segno. Dopo Italia, Inghilterra, Francia e Spagna, è il turno adesso della Germania dove allena la corazzata Bayern Monaco. Ha guidato Juve, Milan, Chelsea, Psg e Real, ma per noi, soprattutto Parma, con cui ha sfiorato uno scudetto che sarebbe stato storico. Dove, qui in provincia, ha ancora casa, a Felegara. Allenare una "grande" del calcio è ormai diventata routine, e l’unico stress gli arriva semmai dalla necessità di dover vincere sempre.
«Nei top club si deve rimanere sempre ai vertici, occorre vincere - spiega in una lunga intervista al quotidiano tedesco "Die Welt" - Prima di venire al Bayern sono stato mandato via dal Real Madrid, nonostante l’approdo nelle semifinali di Champions. E ci mancava un punto per vincere la Liga. Fa parte del mestiere essere licenziato. Queste regole possono non essere giuste o meno ma devo rispettarle. L’ho capito da giovane: mio padre ha sempre lavorato molto duramente e trovavo ingiusto che lui dovesse rinunciare alla metà del suo reddito, ma non si è mai è mai lamentato, mai. Ricordo benissimo quanto il proprietario del terreno veniva da noi in azienda, osservava i nostri polli e si sceglieva il più grosso per sé. Ecco, quell' esperienza mi ha insegnato che a volte è necessario rispettare anche le regole che si percepiscono come ingiuste».
Dalla mezzadria al campo di pallone il volo è stato lungo ma Carletto ha avuto il merito di calarcisi perfettamente. Qualcosa certo non gli piace del mondo del calcio oggi ("I procuratori dei calciatori hanno troppa influenza, molti club gli hanno consegnato troppo potere e la cosa più importante nel football sono i giocatori") ma ci sono anche aspetti che valgono più di una vittoria, su tutte, ad esempio, l’atmosfera «di famiglia" che si respira nel Bayern. «Questo è un grande club, con una lunga storia - dice Ancelotti, arrivato in Baviera in estate - E, cosa più importante, la società è gestita da ex giocatori e questo rende questo il Bayern abbastanza unico: il club non ha debiti, ha sponsor fantastici e c'è un ambiente familiare. E possiamo giocarcela con tutti: con il Real Madrid, il Barca, il City e la Juventus».
Inevitabile il deja-vu dei tempi milanisti e il suo rapporto con Berlusconi: «Quando facevamo male ci sosteneva, non gettava mai benzina sul fuoco. Amava immischiarsi, ma anche in questo caso lo faceva in momenti positivi dicendo che voleva un modulo con un attaccante in più. Cercava insomma di darci nuovi stimoli e quando facevamo male ci sosteneva 'Non vi preoccupate, vi sosteniamo, crediamo in voì, ci diceva. Era bravissimo a motivare e a sostenere, a differenza di altri presidenti con i quali ho lavorato (Abramovich, El-Khelafi, Perez, ndr). Questi criticano quando le cose vanno male, così è più difficile per gli allenatori». Lui, da parte sua, ha sempre risposto con un atteggiamento elegante, tranquillo, apparentemente bonaccione: "Mi accade di arrabbiarmi assai di rado - confida - ma non ci si può sempre controllare e poi non mi arrabbio mai per gli errori dei giocatori in campo. Sono cose che succedono. Lo so fin troppo bene, perchè sono stato giocatore anche io. Mi infurio solo se i giocatori non sono concentrati, se sono pigri o egoisti. Campioni come Beckham, Ibra, Ronaldo o Terry sono rimasti impressionati dalle mie sfuriate proprio perchè sono rare», ha aggiunto regalando l’ultima battuta a Ibra, secondo cui solo lui, Messi e Ronaldo sono in grado di decidere una partita da soli e da buon padre della nuova famiglia bavarese risponde: «Aggiungerei anche altri giocatori alla lista, per esempio Lewandowski e Robben».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Laura Freddi a 45 anni sarà mamma

gossip

Laura Freddi sarà mamma: è al quarto mese

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena

EMERGENZA

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena Foto

La circolazione dei treni è ripresa alle 17,45

tg parma

Charlie Alpha, 27 anni fa la tragedia: il racconto e le immagini dell'epoca Video

ANTEPRIMA GAZZETTA

Inchiesta Pasimafi: negata la libertà a Fanelli Video

Le anticipazioni del vicedirettore Claudio Rinaldi

Tragedia

La disperazione degli amici di Diawara: «Non siamo riusciti a salvarlo»

1commento

POLESINE

Cavallo sprofonda nel fango: salvato dai vigili del fuoco Video

CONCORSO

Miss Italia, Bedonia incorona Asia. Secondo posto per Miss Parma Foto

Eletta la quinta delle 11 ragazze che andranno alle prefinali di Jesolo

DELITTO DI NATALE

Suicidio di Turco, si indaga per omicidio colposo

1commento

FONTANELLATO

L'incendio di Sanguinaro visto dal cielo: video

STAZIONE

Parcheggi «kiss and go»: dopo 15 minuti a Parma scatta il pedaggio Foto

3commenti

SALSO

In nove giorni due visite dei ladri

BUSSETO

Auto fuori strada a Roncole: paura per una bimba di 4 mesi

La piccola non è grave

Medesano

Cade dalla finestra e resta sospesa nel vuoto: paura per una donna a Ramiola

Sul posto il 118 e i vigili del fuoco

PARMA

L'«altro» Ferragosto all'insegna della solidarietà

CALCIO

Parma, domani amichevole con l'Empoli: Gagliolo, Dezi e Insigne osservati speciali Video

Il TgParma fa il punto sulla preparazione della squadra

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

3commenti

Traversetolo

Croce azzurra, volontari cercansi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ATTENTATO

Tra i feriti e i soccorritori sulla Rambla a Barcellona

Bassa reggiana

Violenta brutalmente un minorenne: arrestato 21enne richiedente asilo

2commenti

SPORT

FORMULA 1

Alonso (McLaren): "Senza un progetto vincente lascio"

YOUTUBE

Totti passa la palla a un tifoso... da una barca all'altra

SOCIETA'

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

1commento

CANADA

Perde l’anello nell’orto: lo ritrova 13 anni dopo... intorno a una carota

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti