15°

teatro

Natura Dèi Teatri, vocazione internazionale e contemporanea

Presentata la 19ª edizione del Festival del Lenz in scena dal 5 al 14 dicembre

Natura Dèi Teatri, vocazione internazionale e contemporanea

Natura Dèi Teatri: il cartellone è stato presentato ieri mattina nella Sala di rappresentanza del Comune

0

Ribadisce la sua vocazione internazionale e lo sguardo alla contemporaneità la 19esima edizione di Natura Dèi Teatri, Festival Internazionale di arti performative, a cura di Maria Federica Maestri e Francesco Pititto. Dieci creazioni ispirate alla «liberazione del pensiero» suggerita da Gilles Deleuze che andranno in scena negli spazi di Lenz di via Pasubio dal 5 al 14 dicembre con due sconfinamenti a Santa Maria del Quartiere.
La presentazione è stata salutata da un tavolo numeroso di istituzioni e personalità artistiche «che evidenzia la complessità dell’esperienza di Lenz – ha sottolineato l’Assessore Laura Maria Ferraris, ricordando la convenzione stipulata che garantirà contributi per i prossimi sei anni – e un lavoro intenso con attori sensibili che ne fa una proposta unica». Sul tema ancora aperto della sede si è soffermato il sindaco Pizzarotti: «La nostra volontà è di ridisegnare l’incubatore di tante idee, lì dove è adesso nel quartiere Pasubio – ha detto – dove Lenz tiene in vita un presidio che mette insieme sensibilità e visioni diverse».
Con Fondazione MonteParma, che ha ribadito il contributo per voce di Maurizio Dodi, anche Massimo Fabi, Direttore Generale Ausl di Parma e Rossella Cocconi, Responsabile progetti riabilitativi, che hanno sottolineato il valore di esperienze e relazioni cresciute nel tempo. «Il rapporto con Lenz è parte integrante dell’attività del nostro dipartimento – hanno detto – attraverso l’arte si valorizzano capacità e talenti di tutti. La presenza degli attori sensibili acquista il valore di piena normalità».
Il programma del Festival e la progettualità triennale 2015/2017 di Lenz Rifrazioni sono stati raccontati a volo libero dai direttori artistici Maria Federica Maestri e Francesco Pititto, «perché si intersecano gli uni con gli altri – hanno detto – tutto è in collegamento e qui sta la chiave della nostra ostinata esistenza». Natura Dèi Teatri aprirà dando corpo al desiderio, mai compiuto di Verdi di realizzare un Re Lear e metterà in relazione il compositore elettronico inglese Robin Rimbaud con musicisti del Conservatorio di Parma. In programma anche la prima nazionale di Adelchi, che prosegue il progetto intorno ad Alessandro Manzoni, la danza di un “mostro sacro” come Maguy Marin e le coreografie di Pieter Ampe, il lavoro di Alessandro Berti sul mistico Maestro Eckhart e la musica elettronica di Paul Wirkus e di Andrea Azzali, il lavoro dirompente degli sloveni Via Negativa e la performance di arti visive dell’inglese Tim Spooner.
Dopo il Festival, il cui programma completo è sul sito www.lenzrifrazioni.it/natura, l’ensemble si concentrerà sul nuovo progetto dedicato all’Orlando Furioso e su una produzione dedicata ad Ifigenia oltre ai laboratori e all’attività con le scuole. «Lenz ha il merito di usare una scienza che passa attraverso l’arte – ha concluso Rocco Caccavari, Presidente di ND’T soffermandosi sulla specificità del lavoro della Compagnia – che recupera e libera tutta l’umanità degli attori sensibili».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

3commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Aereo intercettato sui cieli della Germania

germania

Il pilota non risponde: volo di linea scortato da jet da guerra

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

CORTE DEI CONTI

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

Sicurezza

Blitz nelle cattedrali del degrado

FISCO

Condomini, è guerra contro le scadenze impossibili

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

A TEATRO

«Mar del Plata», il rugby contro la dittatura

Fidenza

Concari, quando la medicina è una missione

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis?

CCV

Ventuno progetti per Parma

calcio

Cerri, che gioia il gol in A

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

CULTURA

Tahar Ben Jelloun a Parma: "Più educazione per sconfiggere l'Isis"

Palazzo del Governatore gremito

anteprima GAZZETTA

Pomeriggio di paura a Collecchio Video

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

11commenti

Parma

Trasporti, gara a BusItalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

13commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

4commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

SINISTRA

Dal Pci a Sel, la storia delle scissioni Video

Cremona

Napalm artigianale per incendiare la discoteca "rivale": denunciati due giovani

1commento

SOCIETA'

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

IL CINEFILO

Ecco due film "Molto belli" Video

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

ATLETICA

"Ayo" Folorunso vince i 400: guarda la straordinaria rimonta Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti