12°

23°

teatro

Natura Dèi Teatri, vocazione internazionale e contemporanea

Presentata la 19ª edizione del Festival del Lenz in scena dal 5 al 14 dicembre

Natura Dèi Teatri, vocazione internazionale e contemporanea

Natura Dèi Teatri: il cartellone è stato presentato ieri mattina nella Sala di rappresentanza del Comune

Ricevi gratis le news
0

Ribadisce la sua vocazione internazionale e lo sguardo alla contemporaneità la 19esima edizione di Natura Dèi Teatri, Festival Internazionale di arti performative, a cura di Maria Federica Maestri e Francesco Pititto. Dieci creazioni ispirate alla «liberazione del pensiero» suggerita da Gilles Deleuze che andranno in scena negli spazi di Lenz di via Pasubio dal 5 al 14 dicembre con due sconfinamenti a Santa Maria del Quartiere.
La presentazione è stata salutata da un tavolo numeroso di istituzioni e personalità artistiche «che evidenzia la complessità dell’esperienza di Lenz – ha sottolineato l’Assessore Laura Maria Ferraris, ricordando la convenzione stipulata che garantirà contributi per i prossimi sei anni – e un lavoro intenso con attori sensibili che ne fa una proposta unica». Sul tema ancora aperto della sede si è soffermato il sindaco Pizzarotti: «La nostra volontà è di ridisegnare l’incubatore di tante idee, lì dove è adesso nel quartiere Pasubio – ha detto – dove Lenz tiene in vita un presidio che mette insieme sensibilità e visioni diverse».
Con Fondazione MonteParma, che ha ribadito il contributo per voce di Maurizio Dodi, anche Massimo Fabi, Direttore Generale Ausl di Parma e Rossella Cocconi, Responsabile progetti riabilitativi, che hanno sottolineato il valore di esperienze e relazioni cresciute nel tempo. «Il rapporto con Lenz è parte integrante dell’attività del nostro dipartimento – hanno detto – attraverso l’arte si valorizzano capacità e talenti di tutti. La presenza degli attori sensibili acquista il valore di piena normalità».
Il programma del Festival e la progettualità triennale 2015/2017 di Lenz Rifrazioni sono stati raccontati a volo libero dai direttori artistici Maria Federica Maestri e Francesco Pititto, «perché si intersecano gli uni con gli altri – hanno detto – tutto è in collegamento e qui sta la chiave della nostra ostinata esistenza». Natura Dèi Teatri aprirà dando corpo al desiderio, mai compiuto di Verdi di realizzare un Re Lear e metterà in relazione il compositore elettronico inglese Robin Rimbaud con musicisti del Conservatorio di Parma. In programma anche la prima nazionale di Adelchi, che prosegue il progetto intorno ad Alessandro Manzoni, la danza di un “mostro sacro” come Maguy Marin e le coreografie di Pieter Ampe, il lavoro di Alessandro Berti sul mistico Maestro Eckhart e la musica elettronica di Paul Wirkus e di Andrea Azzali, il lavoro dirompente degli sloveni Via Negativa e la performance di arti visive dell’inglese Tim Spooner.
Dopo il Festival, il cui programma completo è sul sito www.lenzrifrazioni.it/natura, l’ensemble si concentrerà sul nuovo progetto dedicato all’Orlando Furioso e su una produzione dedicata ad Ifigenia oltre ai laboratori e all’attività con le scuole. «Lenz ha il merito di usare una scienza che passa attraverso l’arte – ha concluso Rocco Caccavari, Presidente di ND’T soffermandosi sulla specificità del lavoro della Compagnia – che recupera e libera tutta l’umanità degli attori sensibili».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

La Gregoraci a Ranzano

gazza...gossip

La Gregoraci a Ranzano

2commenti

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Spettacolo

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Artaj", osteria moderna all'insegna della tradizione

IL RISTORANTE

"Artaj", osteria moderna all'insegna della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

Criminalità

Via Traversetolo, porta di un bar sfondata con un tombino

Calcio

Per il Parma un altro ko

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Il caso

Neviano, guerra ai «furbetti» dei rifiuti

Fidenza

Addio a Orlandelli, il «Mariner»

OPERAZIONE

Patrimoni nascosti all'estero, domani gli interrogatori

Scuola

Al Rasori inaugurate le aule dei ragazzi del Bocchialini

Lutto

Addio a Giordana Pagliari, un'istituzione del teatro dialettale

TARDINI

Terzo stop di fila, Parma ko anche con l'Empoli

Nocciolini si fa parare un rigore. La "rivoluzione" di D'Aversa non basta

3commenti

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

39commenti

san leonardo

Nel casolare scoperte 5 persone (2 bimbi) e condizioni disumane

8commenti

anteprima gazzetta

Tante truffe, quando i tecnici veri suonano e si trovano una pistola finta

1commento

tg parma

Furgone come ariete: spaccata alla Moto Ducati di Pilastrello

2commenti

tamponamento

Incidente in Tangenziale Nord (via Venezia): in due al Ps Foto

nella notte

Incidente, schianto contro un traliccio in via Langhirano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

MESSICO

Terremoto devastante di 7.1. Molti morti. Le prime immagini Video

ONU

Trump: "Se la Corea del Nord attacca la distruggiamo"

SPORT

calcio

Cori sulla sua virilità a Lukaku, tifosi dello United accusati di razzismo

MotoGp

Vale torna in pista a Misano. Il padre: "Ottimista per Aragon"

SOCIETA'

Inghilterra

In due aggrediscono autista: ma lui è esperto di arti marziali Video

USA

Toys R' Us getta la spugna: chiesta la bancarotta

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

MULTISPAZIO

Dacia Dokker Pick-Up: chi non lavora...